Martedì 20 Novembre 2018 ore 12:23
RIVOLUZIONE MOBILE
Regione Lazio: approvata la legge sulla mobilità sostenibile
Valeriani, capogruppo del PD alla Regione Lazio: "Una rivoluzione culturale fondata sullo sviluppo della ciclabilità"

“Il Consiglio regionale ha approvato la legge sulla ‘mobilità nuova’: interventi e risorse per promuovere una rivoluzione culturale fondata sullo sviluppo della ciclabilità con l'obiettivo di favorire la decongestione viaria e ridurre l'inquinamento atmosferico”, dichiara Massimiliano Valeriani, capogruppo del PD alla Regione Lazio. “Dai contributi ai Comuni virtuosi, che riducono la circolazione delle auto, agli investimenti sulla rete ciclabile, fino alla realizzazione di percorsi cicloturistici: con questo innovativo provvedimento – aggiunge Valeriani – il Lazio diventa un modello all'avanguardia e un punto di riferimento per le altre regioni italiane. Un positivo connubio fra ambiente e mobilità per tutelare e valorizzare il territorio regionale”.

In particolare, l’uso della bicicletta come mezzo di trasporto quotidiano, in un’ottica di intermodalità, consentirà di migliorare anche l’efficienza, la sicurezza e la sostenibilità della mobilità urbana. La nuova normativa, inoltre, stabilisce risorse per la promozione del cicloturismo, la riconversione delle ferrovie dismesse o in disuso e la creazione di percorsi ciclabili e ciclopedonali.

Vengono previsti, infine, il Piano regionale della mobilità ciclabile e una serie di progetti che riguardano le infrastrutture, insieme ad iniziative culturali, attività di informazione e campagne di sensibilizzazione realizzate da Comuni, Enti Parco e associazioni del settore per garantire una rete ciclabile urbana ed extraurbana dedicata, sicura e interconnessa. “Il Lazio cambia: rinnovo della flotta dei treni regionali e dei bus Cotral, miglioramento dei servizi di trasporto pubblico e promozione di una mobilità nuova – conclude il capogruppo PD – per rispondere in modo sempre più adeguato alle esigenze di cittadini e pendolari”.


ARTICOLI CORRELATI
Approvato l'ordine del giorno riguardante la legge con cui il Governo ha bloccato i fondi per il cosiddetto bando periferie
I PIU' LETTI IN POLITICA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
2
"Purtroppo, anche persone colte come Sgarbi, dimostrano di essere ignoranti a proposito della figura infermieristica"
3
Chiuse le indagini: la Raggi potrebbe rispondere di falso per la nomina di Renato Marra e di abuso d'ufficio per quella di Romeo
4
I controlli dei dipendenti pubblici assenti per malattia da settembre saranno svolti dell'INPS e non più dalle Asl e i medici potranno bussare alla porta dei malati più di una volta al giorno
5
"Era il polmone verde della città di Roma, con un'amministrazione comunale che si dimentica di organizzare la manutenzione, il controllo e la prevenzione"
1
Il leader leghista fa finta di non capire e scommette su un’intesa con Di Maio. Il ministro dell’Ambiente lo stoppa
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]
EDitt | Web Agency