Martedì 16 Luglio 2019 ore 10:52
ERA GIOVANISSIMO
Sci in lutto, Max Burkhardt, 17 anni, si è schiantato contro una rete
Max Burkhardt, 17 anni è morto a causa delle ferite riportate dopo una caduta in una gara di discesa in Canada

Sci alpino in lutto. Un giovanissimo sciatore tedesco è morto a causa delle ferite riportate dopo una caduta in una gara di discesa in Canada. Max Burkhardt, 17 anni, si è schiantato contro una rete di sicurezza in una gara di discesa libera della serie 'NorAm' a Lake Louise martedì scorso ed è morto il giorno seguente a causa delle ferite riportate in un ospedale di Calgary. Lo ha riferito la Federazione sciistica tedesca DSV.

Burkhardt faceva parte del club sciistico SC Partenkirchen della Baviera e si era allenato da agosto alla Sugar Bowl Academy in California con l'obiettivo di essere selezionato per la nazionale di sci della Germania. Il direttore sportivo di sci alpino della DSV, Wolfgang Maier, ha dichiarato: "Siamo profondamente sconvolti: l'intera famiglia dello sci tedesco piange Max Burkhart". È la seconda fatalità per lo sci alpino in Canada in poco più di tre settimane dopo che la morte del francese Paul Poisson dopo un incidente in allenamento a Nakiska. Poisson, 35 anni, si è scontrato contro la rete di sicurezza e sembra colpito un albero.

La campionessa olimpica di sci alpino Maria Hofl-Riesch, che ha gareggiato per l'SC Partenkirchen, ha dichiarato su twitter di essere "sbalordita" dalla notizia della morte di Burkhardt. "I miei pensieri sono con i suoi genitori e con la sua famiglia", ha scritto. La campionessa del mondo di biathlon Laura Dahlmeier, ha scritto su Facebook: "La mia solidarietà va ai parenti e agli amici di Max e ai compagni di squadra".


ARTICOLI CORRELATI
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Tre casi registrati tra Montesacro e il quartiere africano. Fatti che passano in secondo piano rispetto alle altre storie di cronaca nera
5
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
1
“Miss Mamma Italiana” è il primo concorso nazionale di bellezza e simpatia
2
Un'intensa perturbazione sull'Italia causerà forti piogge e un brusco calo delle temperature
3
Impatto tra un'Audi A3 e una Fiat Panda. Uno dei feriti è in terapia intensiva al San Camillo di Roma
4
Il 23enne, già sottoposto agli arresti domiciliari per le continue aggressioni alla donna, deve rispondere delle accuse detenzione illegale di armi, atti persecutori e trattamento illecito di dati personali
5
Su una nota piattaforma di messaggistica la scoperta di una chat di gruppo dove i 3 avevano messo appunto le fasi del colpo
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]