Mercoledì 24 Gennaio 2018 ore 10:16
STAGIONE TEATRALE
San Vito, Caesar, Cruciani e Costanzo in Sugo Finto. L’intervista FOTO
Paola Tiziana Cruciani e Alessandra Costanza in Sugo Finto agrodolce come la vita al teatro Caesar di San Vito Romano

Al teatro Caesar di San Vito Romano ieri pomeriggio, 10 dicembre, è andato in scena lo spettacolo “Sugo Finto” di Gianni Clementi per la regia di Ennio Coltorti, interpretato da due attrici straordinarie: Paola Tiziana Cruciani e Alessandra Costanzo. Sorelle sulla scena e amiche nella vita, che riescono a sfatare il mito di amiche-nemiche. Due attrici di razza che emozionano e sanno toccare le corde giuste. Addolorata e Rosaria, due sorelle ma anche due donne sole ma soprattutto vere con i loro sogni e le loro paure. Il testo è molto vivace ma ha un sottile velo di tristezza. Sono due donne che lottano con la vita che non ha loro risparmiato nulla. Una vita agrodolce come quella di tutti. Uno spettacolo che ha fato pensare e fatto venire i brividi, incantato il pubblico e gli ha strappato un sorriso o una risata.

Che cos’è lo spettacolo Sugo Finto?

Costanzo: “Sugo Finto è uno spettacolo che è stato scritto apposta per noi da Gianni Clementi, un autore che frequenta il teatro, conosce gli attori e quindi scrive in base a quello che sa: viene alle prove, conosce le leggi di palcoscenico, capisce il pubblico”.

Dei vostri personaggio cosa vi piace di più?

Cruciani: “La verità. Raccontiamo delle persone che esistono, non solo a Roma ma in tutto il mondo. La storia di due solitudini, due persone che riescono a sopportare la vita nel chiuso della loro casa solo perché si sostengono l’una con l’altra, nonostante il litigio dall’inizio alla fine”.

Qual è la parte dello spettacolo che ha richiesto maggior lavoro?

Costanzo: “La malattia. Perché quando sembra che non faccio niente, faccio. Sto tutta in tensione, tutta storta. Ho visto e ho avuto a che fare con le persone che hanno avuto un ictus, so cosa significa non poter essere padroni del proprio corpo. Per non dire che è quello in momento in cui ti vola un moscerino, ti viene da grattare la testa, ti sembra che sta scivolando la coperta e la vorresti riprendere ma non puoi”.

Anche nella vita reale c’è una certa sorellanza tra voi?

Cruciani: “Si, decisamente si. Ci frequentiamo anche nella vita privata e sul mio telefono il numero di Alessandra è registrato con sorema”.

Prossimi appuntamenti?

Cruciani: “Ho un’altra commedia di Gianni Clementi che si chiama ‘Il Padrone’ insieme a Paolo Triestino. Poi a gennaio su Canale 5 andrà in onda la serie televisiva dal film ‘Immaturi’, dove insieme a Maurizio Mattioli siamo i genitori di Ricky Memphis”.

Costanzo: “Sto provando ‘Uno zio vanja’ insieme a Vinicio Marchioni a Francesco Montanari. Lo scorso venerdì su Canale 5 sono cominciate le puntate di ‘Sacrificio d’amore’ che andrà avanti per 21 puntate”.    

Lo spettacolo Sugo Finto è inserito nel tabellone della stagione teatrale organizzata dall’Associazione Ribalta con direttore artistico Ulisse Marco Patrignani, con il patrocinio del comune di San Vito Romano e della Regione Lazio.   

*Foto di Roberto Benedetti


ARTICOLI CORRELATI
Una commedia sofisticata “Sugo finto”, con Paola Tiziana Cruciani e Alessandra Costanzo
Emozioni, musica e spettacolo: i giovani ballerini della 100% Danza hanno offerto un dono prezioso
Il celebre personaggio nato dalla penna di Lewis Carroll, in questa nuova versione, compie diciotto anni
I PIU' LETTI IN SPETTACOLI I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
Leggendo della morte di Aldo Reggiani... Quando in tv irruppe "La freccia nera"
2
Dopo una discussione famigliare Giancarlo Magalli viene portato in ospedale perché ha ricevuto "La botta in testa" FOTO
3
Tanti amici invitati alla Limonaia per i 45 anni di Ilfrida Ismolli
4
Lillo & Greg Best of mette in scena un frizzante “varietà” che ripropone tutti cavalli di battaglia della famosa coppia comica
5
La star internazionale del cinema per adulti testimonial di “Miss Sana e Bella”
1
''Feriscimi'' è il brano con con cui l'artista ha partecipato nel 2016 al contest “MTV New Generation”
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
5
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]
EDitt | Web Agency