Martedì 31 Marzo 2020 ore 01:06
COMMERCIO AMBULANTE
Commercio. Bolkestein posticipata al 2020, festeggiano gli ambulanti
Il rinvio è arrivato con un emendamento del Pd approvato nella notte in Commissione Bilancio; alle 21 dovrebbe approdare nell’aula della Camera

Sarebbe dovuta entrare in vigore con la nuova legge di stabilità, ma poi nella notte, all’ultimo momento, è arrivato l’ennesimo rinvio: la direttiva Bolkestein sul commercio ambulante, in Italia, non entrerà in vigore prima della fine del 2020. Le concessioni sono state prorogate infatti fino al 31 dicembre 2020. Il rinvio è arrivato con un emendamento del Pd approvato nella notte in Commissione Bilancio, che è tuttora al lavoro nell’intento di licenziare il testo della legge di stabilità entro stasera: alle 21 dovrebbe approdare nell’aula della Camera.

L’emendamento votato nella notte prevede che “al fine di garantire che le procedure per l’assegnazione delle concessioni del commercio su aree pubbliche siano realizzate in un contesto temporale e regolatorio omogeneo, il termine delle concessioni in essere alla data di entrata in vigore della presente disposizione e con scadenza anteriore al 31 dicembre  prorogato fino a tale data”.

Contro la direttiva Bolkestein c’erano state proteste e manifestazioni di piazza in tutte le città. “Dal Partito democratico arriva una risposta alle attese dei tanti operatori che in questi anni hanno sollevato critiche al recepimento della direttiva Bolkestein cosi’ come introdotta nel nostro ordinamento nel 2010 da parte del Governo guidato da Silvio Berlusconi”, afferma Marco Donati, deputato del Pd e primo firmatario dell’emendamento alla legge di Bilancio sul commercio sulle aree pubbliche.   (Fonte Ag. Dire)


ARTICOLI CORRELATI
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Su Twitter non si contano gli insulti contro Napolitano operato nella notte, ma molti anche augurano al presidente emerito una pronta guarigione
"Ho 35 anni ma ho già una discreta esperienza. Ho sempre continuato a coltivare lo stesso sogno, contribuire dal basso a rendere migliore la mia città"
I PIU' LETTI IN POLITICA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Il primo cittadino "sono stato totalmente esautorato delle funzioni che mi ha conferito il popolo eleggendomi"
Data di pubblicazione: 2020-03-29 12:04:28
2
"In arrivo 20 milioni per buoni spesa alle famiglie che hanno bisogno"
Data di pubblicazione: 2020-03-30 10:10:39
3
"Vogliamo estendere l'esame dei tamponi a tutta la popolazione, verificare come si muove il virus e contribuire alla ricerca scientifica"
Data di pubblicazione: 2020-03-29 15:50:13
4
"Ad Anzio abbiamo iniziato a fare da soli, stanziando subito 1 mln di euro per aiutare chi ha bisogno ed oltre 7 milioni per la ripresa economica"
Data di pubblicazione: 2020-03-29 12:49:21
5
"Non giriamo il volto dall'altra parte. Ci sono tante sofferenze materiali per chi ha e già aveva difficoltà per l'approvvigionamento di generi alimentari e farmaceutici"
Data di pubblicazione: 2020-03-29 12:58:23
1
L’ordinanza è rivolta a tutti gli esercizi la cui apertura è attualmente autorizzata, fatte salve le farmacie
Data di pubblicazione: 2020-03-17 20:29:58
2
Il primo cittadino "sono stato totalmente esautorato delle funzioni che mi ha conferito il popolo eleggendomi"
Data di pubblicazione: 2020-03-29 12:04:28
3
Lo stabilisce un’ordinanza dei Ministri dell’Interno e della Salute. Le eccezioni riguardano comprovate esigenze lavorative, di assoluta urgenza o motivi di salute
Data di pubblicazione: 2020-03-22 17:59:41
4
"Gli operatori vengono costantemente monitorati, stiamo utilizzando i termoscanner, c'è stata una riduzione degli orari di lavoro e la sanificazione del mercato"
Data di pubblicazione: 2020-03-23 09:28:49
5
Lo dichiara Eleonora Mattia replicando al video che circola in rete, relativo alla presunta intenzione di donare l'ex struttura ospedaliera a delle Ong
Data di pubblicazione: 2020-03-18 15:05:05
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]