Martedì 16 Luglio 2019 ore 14:18
KO NEL BIG MATCH
La Roma cade 1-0 all'Allianz Stadium, decide l’ex Benatia
La Juventus batte 1-0 la Roma nello scontro dell’Allianz Stadium grazie ad una rete di Benatia

La diciottesima giornata di Serie A si chiude con il match di lusso tra Juventus e Roma terminato con la vittoria dei bianconeri per 1-0. All’Allianz Arena di Torino decide il gol dell’ex Benatia nella prima frazione di gioco.

In una delle partite più attese della stagione, le due squadre schierate a specchio entrambe con il 4-3-3 partono con l’accelleratore premuto, ma la prima occasione la costruiscono i padroni di casa. Higuain scappa e trova in profondità Cuadrado, il colombiano sbaglia il controllo e Fazio lo recupera, ma il pallone termina a Khedira che prova il diagonale ravvicinato, conclusione fuori. Due minuti più tardi i bianconeri vanno nuovamente vicini al vantaggio con Mandzukic che svetta sul traversone di Higuain, il croato impatta bene il pallone ma il colpo di testa termina fuori. Al 12’ risponde la Roma: bellissimo lancio di Strootman che becca l’inserimento sulla destra di Florenzi, l’esterno giallorosso prova la conclusione al volo, ma spedisce il pallone altissimo sopra la traversa. Al 19’ la squadra di Allegri trova il vantaggio su calcio piazzato: Pjanic mette in mezzo un corner dalla sinistra, svetta Chiellini e colpisce di testa, Alisson respinge sui piedi di Benatia che calcia a colpo sicuro, altro miracolo di Alisson che si aiuta con la traversa, ma il pallone torna al difensore marocchino che al secondo tentativo trova il bersaglio grosso. La Roma reagisce con orgoglio attaccando a testa bassa, ma la difesa bianconera è ben organizzata e chiude gli spazi agli avversari. Al 27’ grande parata di Szczesny che in uscita respinge una conclusione molto ravvicinata di El Shaarawy servito molto bene da Perotti. La partita continua a ritmi alti, ma le occasioni vanno diminuendo sino al duplice fischio quando l’arbitro Tagliavento rimanda le squadre negli spogliatoi sul punteggio di 1-0.

Nella ripresa all’Allianz Arena inizia meglio la squadra di casa che controlla la gestione del gioco mantenendo il possesso palla. Al 54’ Mandzukic recupera dopo un tocco di un difensore, palla verso Khedira che serve di prima intenzione Higuain, l’argentino da ottima posizione sciupa il raddoppio calciando fuori. Dopo l’ottima palla gol per la Juventus, la Roma alza il tiro e inizia a macinare gioco, ma i bianconeri non lasciano metri e il match rimane accesissimo con fiammate da una parte e dall’altra. Al 66’ ancora Juventus: scambio tra Alex Sandro e Mandzukic con il croato che serve in profondità Matuidi, il centrocampista bianconero va con il piattone a colpo sicuro, ma Alisson con un colpo di reni poderoso salva la porta ed il punteggio. La squadra di Di Francesco cerca di alzare il baricentro  nel tentativo di trovare il pari, ma la squadra di Allegri si difende bene e i giocatori ospiti faticano a trovare lo specchio della porta. Al 70’ Dzeko controlla in area sul servizio di Schick e calcia verso il primo palo, ma da buona posizione il bosniaco calcia alto. All’80 enorme opportunità per la Roma: lancio in profondità di Manolas, clamorosa incertezza della difesa bianconera che lascia solo Florenzi, l’esterno giallorosso va in spaccata e a tu per tu con il portiere colpisce la traversa. A tre minuti dal termine Under, appena entrato, si tuffa sul cross di Dzeko e colpisce di testa, Szczesny allarga il compasso e para con il piede. La squadra di Allegri risponde con Pjanic che parte indisturbato in contropiede e dal limite dell’area scaglia un preciso destro che si stampa sull’incrocio dei pali. In pieno recupero un clamoroso errore difensivo di Benatia spalanca la porta a Schick, ma indisturbato il ceco calcia addosso a Szczesny e manca incredibilmente la rete del pari. Dopo cinque minuti di recupero Tagliavento decreta la fine e la Juventus festeggia una vittoria molto importante che riporta i bianconeri a meno una dal Napoli al secondo posto in classifica.


ARTICOLI CORRELATI
La Lazio batte la Roma 1-3 nel derby della Capitale grazie alla doppietta di Keita e la rete di Basta
La Roma batte per 3-1 la Juventus nel posticipo della 36^ giornata
Il Napoli trionfa all'Olimpico per 1-2 sulla Roma, dopo un'emozionante partita
I PIU' LETTI IN SPORT I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
La Roma batte il Pescara in trasferta per 1-4 e guadagna punti sul Napoli, adesso a meno quattro in classifica
2
Seconda sconfitta di fila per la Lazio che dopo il KO contro la Fiorentina cade in casa contro l’Inter per 1-3 e rischia di perdere il quarto posto in classifica
3
Stasera torna il Derby del Cuore. Attori, cantanti e calciatori di Roma e Lazio si sfidano per solidarietà
4
Il giocatore era rientrato dal Pescara, che ha acquistato la metà di Caprari
5
Arriva il fischio finale, finisce in pareggio la grande sfida al San Paolo. Il Napoli è più tambureggiante in attacco, ma non trova il gol
1
Buona la prima uscita stagionale del Frosinone, 5 gol alla squadra locale di Amatrice e tanta "benzina" messa nelle gambe
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]