Mercoledì 18 Settembre 2019 ore 09:20
Latina: Arrestato, dopo tentata fuga, autore dello scippo borsa a donna
Alcuni passanti udite le grida della donna e visto l'uomo magrebino allontanarsi di corsa, dentro il parco Falcone/Borsellino, hanno dato l'allarme

Il rafforzamento delle misure di sicurezza e di controllo del territorio voluti dal Questore di Latina dr. Belfiore,  nel periodo delle Festività Natalizie, ha portato all’arresto da parte del  personale della Squadra Volante di un cittadino algerino di 35 anni autore, nel pomeriggio di ieri del furto di una borsetta .

Il fatto è avvenuto in via Tito Speri intorno alle ore 16 e la segnalazione è stata fatta al 113 da alcuni passanti che avevano udito le urla della donna e visto un uomo magrebino, con un maglione grigio e bianco,  allontanarsi di corsa, dentro il parco Falcone/Borsellino, in direzione dell’ospedale inseguito da alcuni cittadini.

Inoltre, il ladro, per sfuggire alla cattura, entrava dentro il giardino recintato di una villa e successivamente scappava forzando un cancelletto elettrico pedonale danneggiandolo.

Il personale del 3° Nucleo, che in quel momento transitava in viale XXI Aprile, notava il nord africano, con indosso l’abbigliamento descritto, attraversare di corsa la strada e imboccare via Cellini dove veniva immediatamente bloccato.

L’uomo, molto agitato, veniva identificato per N. R., nato in Algeria nell’82, con numerosi precedenti specifici che veniva riconosciuto dalla vittima del furto quale il malfattore autore dello scippo e quindi tratto in arresto e rinchiuso nelle camere di sicurezza della Questura.

La borsa nel frattempo veniva ritrovata poco distante, dove il ladro l’aveva gettata una volta vistosi scoperto, e restituita alla legittima proprietaria

Questa mattina, nel corso del rito direttissimo tenutosi presso il Tribunale di Latina, il Giudice convalidava l’arresto e ne disponeva la custodia cautelare presso il carcere circondariale di Latina in attesa di giudizio.


ARTICOLI CORRELATI
Il ragazzo era ricercato perché colpito da provvedimento restrittivo in carcere, per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, nell’ambito dell’operazione “Las Mulas”
Un nuovo Servizio straordinario di controllo del territorio posto in essere dalla Polizia di Stato, si è svolto nello scalo ferroviario di Latina Scalo
Stupefacente del tipo cocaina e un arsenale di armi con cartucce e bombe a mano, questo il risultato dell'operazione messa in atto dalle Questure di Latina e Roma
I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Le nostre richieste sono rimaste inascoltate, asserragliati dietro a delle transenne, vigilati a vista come i peggior delinquenti dovevamo rimanere lontani dall'incontro
Data di pubblicazione: 2019-09-15 10:51:37
2
Impatto in via Italia nella notte tra sabato e domenica
Data di pubblicazione: 2019-09-16 11:12:48
3
L'indagine dei militari riguarda noti personaggi della malavita pontina
Data di pubblicazione: 2019-09-16 08:46:54
4
Si è trattato in realtà di uno sciame sismico con diverse scosse, che è proseguito per una decina di minuti
Data di pubblicazione: 2019-09-16 08:34:14
5
L'oggetto aveva la forma di un ordigno, ma era uno strumento per caricare i telefoni cellulari
Data di pubblicazione: 2019-09-17 11:16:37
1
Due vetture che viaggiavano su direzioni opposte si sono scontrate frontalmente
Data di pubblicazione: 2019-09-07 09:47:21
2
Le nostre richieste sono rimaste inascoltate, asserragliati dietro a delle transenne, vigilati a vista come i peggior delinquenti dovevamo rimanere lontani dall'incontro
Data di pubblicazione: 2019-09-15 10:51:37
3
Ecco cosa fare prima di uscire di casa per un'evacuazione
Data di pubblicazione: 2019-09-10 13:14:29
4
Le scosse di magnitudo 4.1 e 3.2 sono state avvertite distintamente anche nel Reatino e debolmente nei quartieri settentrionali di Roma
Data di pubblicazione: 2019-09-01 07:06:04
5
Per il personale dell'azienda dei trasporti, in arrivo il ticket elettronico da utilizzare presso tutti gli esercizi convenzionati 
Data di pubblicazione: 2019-09-02 09:41:18
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]