Lunedì 22 Ottobre 2018 ore 09:44
FINO AL 31 DICEMBRE - REGIA DI GINO LANDI
Roma, Teatro Greco va in scena "Giochiamo all'Operetta"
Sull’onda nostalgica di un livello artistico straordinario, la giostra della tradizione operettistica gira perfettamente, complice di una deliziosa vena comica

Al Teatro Greco di Roma prosegue fino al 31 dicembre 2017, Gino Landi mette in scena l’ultimo lavoro che scrive e dirige: “Giochiamo all’Operetta”.

Sull’onda nostalgica di un livello artistico straordinario, la giostra della tradizione operettistica gira perfettamente, complice di una deliziosa vena comica che garantisce l’esito di un esperimento di cui l’arte di far spettacolo aveva estremo bisogno.

L’eccezionale, ennesima intuizione di Landi guida con fare tutt’altro che didascalico, in un incredibile pot-pourri presentato dal Suggeritore, magistralmente interpretato da (Marcopaolo Tucci), che conduce il viaggio del pubblico da “Il Paese dei Campanelli” a “La Vedova Allegra”, “Al Cavallino Bianco”, a “Cin Cin Là”, “La Principessa della Ciarda”, “Il Paese del Sorriso” col prezioso contributo dei “personaggi” di ogni Operetta.

La Soprano (Stefania Fratepietro, la “signora” dell’Operetta), la Soubrette (Valentina Naselli, indispensabile rivale della Soprano, vezzosa, eccellente spalla comica), il Tenore (Matteo Montalto e Luca Notari, l’aplomb per eccellenza), il Comico (Pietro Romano, straordinario ed esilarante), che con strategica sobrietà pensata e realizzata al lusso dell’essenziale, cantano, interpretano e danzano sulle note di “un’orchestra in un pianoforte”, quella del M° Alessio Difede.

E l’aria, ora emozionante, ora divertentissima, costantemente garbata, si ascolta, si gusta e si ‘respira’ godendo del desiderio di lasciarsi stupire d’eleganza fino a che cali la tela.

Spettacolo superlativo. Superlativo assoluto.

Orario spettacoli ore 21.00 solo per il 31 ore 21.30

Teatro Greco, Via R. Leoncavallo, 10 - 00199 Roma


ARTICOLI CORRELATI
Dopo il successo avuto con Il Malato Immaginario Pietro Romano torna al Teatro Greco con un opera di Gino Landi
“IL CONTE TACCHIA” di Toni Fornari, Musiche di Enrico Blatti, Regia di Gino Landi, chiusura tour Roma Villa Ada
I tre ideatori possono contare su di un nutrito stuolo di menti favorito dal caso, consolidatosi negli anni
I PIU' LETTI IN SPETTACOLI I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
Tanti amici invitati alla Limonaia per i 45 anni di Ilfrida Ismolli
2
Dopo una discussione famigliare Giancarlo Magalli viene portato in ospedale perché ha ricevuto "La botta in testa" FOTO
3
Leggendo della morte di Aldo Reggiani... Quando in tv irruppe "La freccia nera"
4
La star internazionale del cinema per adulti testimonial di “Miss Sana e Bella”
5
Lillo & Greg Best of mette in scena un frizzante “varietà” che ripropone tutti cavalli di battaglia della famosa coppia comica
1
Le motivazioni di un calo di ascolto di un programma televisivo, sono spesso molteplici
2
"Il passaggio da fiction a sitcom non ha avuto la stessa risposta di pubblico" di Carlo Raspollini
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]
EDitt | Web Agency