Venerdì 18 Ottobre 2019 ore 12:34
INCIDENTE MORTALE IN AUTOSTRADA
Venerdì sera, grave incidente tra S.Cesareo e Valmontone, 2 vittime FOTO
Un terribile incidente autostradale intorno alle 19 ha bloccato il traffico tra San Cesareo e Valmontone direzione Napoli

Sull'autostrada Milano - Napoli in direzione Napoli il traffico è bloccato tra San Cesareo ed il bivio per la A1 e si sono formati 5 km di coda a partire da Monteporzio Catone, a causa di un incidente stradale avvenuto intorno alle 19.30. A chi fosse ancora in viaggio sul Grande Raccordo Anulare, si consiglia  di percorrere la A24 Roma Teramo fino al bivio per la A1.

In alternativa  coloro che sono già sulla Diramazione di Roma Sud possono uscire a San Cesareo  e dopo aver percorso la Statale 6 Casilina rientrare a Valmontone. Chi invece è all'interno del traffico bloccato, può seguitre indicazioni per Firenze, raggiungere la A24 Roma Teramo, uscire a Tivoli e rientrare presso la stessa stazionme in direzione Napoli. Sul luogo dell'evento sono presenti, il personale di Autostrade per l'Italia, la Polizia Stradale e tutti i mezzi di soccorso.

Aggiornamento: Sarebbe stato un tamponamento a catena tra mezzi pesanti e autovetture l'incidente che ha causato il blocco del traffico e il formarsi di chilometri di code. Due persone sono rimaste coinvolte in modo grave. Quattro squadre di Vigili del Fuoco sono intervenute con l'ausilio dell'autogru. L'intervento è ancora in corso.

Arrivano notizie da fonti vicine ai soccorsi che le 2 persone coinvolte in modo grave sarebbero morte a causa del violentissimo impatto.

I Vigili del Fuoco da Frascati e Palestrina e la squadra con l'autogru da La Rustica. Nel soccorso è stato prezioso il lavoro alla gru del servizio Aci Villani.


ARTICOLI CORRELATI
L'incidente, avvenuto all'altezza del km 582 intorno alle 14 e 25, ha visto coinvolta un'autovettura
Incidente in A1. Sul posto sono interventi i Vigili del Fuoco e Polizia stradale
Scontro tra 2 auto: un morto e due feriti. Nello stesso tratto erano morte due persone lo scorso 25 aprile
I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
L’archiviazione era stata chiesta dagli stessi pubblici ministeri che non avevano trovato elementi di prova sufficienti per continuare le indagini
Data di pubblicazione: 2019-10-18 08:35:53
1
È quanto accaduto nel weekend nella cittadina casilina, a seguito della richiesta di aiuto della madre, ferita dall’ennesima aggressione subita per futili motivi
Data di pubblicazione: 2019-10-15 12:20:09
2
Sarebbe stata la 64enne stessa a dare fuoco all'appartamento
Data di pubblicazione: 2019-10-15 10:18:44
3
Un servizio che necessita di aggiornamenti normativi dettagliati e specifici per garantire professionalità, efficienza e tutela per operatori e utenti
Data di pubblicazione: 2019-10-14 11:36:15
4
Ci sono code e rallentamenti a causa dell'incidente verificatosi prima dello spuntare dell'alba
Data di pubblicazione: 2019-10-14 07:14:10
5
Ancora sono sconosciute le cause del grave investimento del ciclista. Seguiranno aggiornamenti sulle sue condizioni
Data di pubblicazione: 2019-10-15 21:30:38
1
Dolore e sgomento in città con diverse testimonianze di vicinanza davanti la casa di famiglia
Data di pubblicazione: 2019-10-11 14:10:37
2
Agli occhi di chi impattava dal vivo -o peggio in tv- con lui, Beppe appariva un personaggio ostico, scostante, presuntuoso, arrogante
Data di pubblicazione: 2019-10-09 07:00:00
3
È quanto accaduto nel weekend nella cittadina casilina, a seguito della richiesta di aiuto della madre, ferita dall’ennesima aggressione subita per futili motivi
Data di pubblicazione: 2019-10-15 12:20:09
4
Ancora non si conoscono le generalità della vittima. La Polizia ferroviaria sta indagando
Data di pubblicazione: 2019-10-12 11:25:09
5
I due sono stati rintracciati dai Carabinieri nei pressi della stazione ferroviaria
Data di pubblicazione: 2019-10-02 08:16:37
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]