Giovedì 25 Aprile 2019 ore 18:51
ULTIMA GARA DEL 2017
La Roma chiude l’anno con un pareggio, contro il Sassuolo è 1-1 FOTO
Nella diciannovesima giornata di Serie A, la Roma pareggia 1-1 contro il Sassuolo in casa

La Roma chiude l’anno solare e il girone d’andata con un pareggio in casa contro il Sassuolo per 1-1. Allo stadio Olimpico nel penultimo giorno del 2017 i giallorossi vanno in vantaggio nel primo tempo con la rete di Pellegrini, risponde Missiroli nella ripresa.

La squadra di Di Francesco vuole subito indirizzare sui binari giusti la gara e dopo neanche due minuti sfiora il vantaggio. Accelerazione di Dzeko che scambia con Pellegrini, cross dentro dove il centravanti bosniaco prova la girata da buona posizione ma spedisce il pallone alto sulla traversa. Gli emiliani rispondono al 9’ quando Politano piazza sul traversone di Ragusa sfruttando lo scivolone di Fazio, Alisson è attento e con un colpo di reni respinge la conclusione indirizzata all’angolino basso. I minuti all’Olimpico passano, ma il punteggio rimane inchiodato sullo 0-0 grazie della buona organizzazione difensiva delle due compagini che concedono pochissimo. Alla mezz’ora i giallorossi trovano il gol grazie a Lorenzo Pellegrini che segna il suo secondo gol in stagione. Scatto di Perotti che serve in area Schick, il ceco sbaglia il controllo, ma favorisce ugualmente Dzeko, sponda del bosniaco verso Pellegrini che tutto solo prende la mira e batte Consigli con un piazzato rasoterra. Il Sassuolo nonostante lo svantaggio non si demoralizza e continua a giocare a viso aperto sfruttando la velocità di Politano e Ragusa. Al 40’ Missiroli svetta bene in torsione anticipando Manolas sul cross di Peluso, palla alta che sfiora la traversa della porta giallorossa.

Nei primi minuti della ripresa il match non offre grandi emozioni e la Roma cerca di gestire il vantaggio maturato nella prima frazione. Al 56 la gara si accende con Nainggolan che strappa il pallone dai piedi di Cannavaro e si invola verso la porta, al limite il belga conclude improvvisamente con un preciso destro, Consigli si distende e mette in corner con la punta delle dita. Sul ribaltamento di fronte risponde il Sassuolo: grande palla in verticale di Politano verso Ragusa, l’ala neroverde salta benissimo Juan Jesus e conclude a lato da buona posizione. Al 65’ miracolo di Consigli che respinge con i piedi la conclusione a botta sicura da un passo di El Shaarawy servito ottimamente dal solito Kolarov. Al 72’ Dzeko controlla in area dopo un doppio rimpallo e spacca la porta con un sinistro violentissimo, ma la bandierina del guardalinee è alzata e l’arbitro annulla il raddoppio giallorosso per fuorigioco dell’attaccante bosniaco. Cinque minuti più tardi come una doccia fredda arriva il pari degli ospiti che riequilibrano il punteggio: sovrapposizione in velocità sulla sinistra di Peluso, traversone teso verso il centro dove svetta Missiroli che sorprende Juan Jesus e di testa piega le mani ad Alisson realizzando il gol dell’1-1. Negli ultimi minuti, la Roma attacca a testa bassa passando al 4-2-4 più offensivo, ma il Sassuolo si difende bene e porta a casa un punto molto importante. La squadra di  Di Francesco, dunque, non supera l’Inter in classifica e si porta momentaneamente a meno uno dai nerazzurri che tra pochi minuti scenderanno in campo contro la Lazio nel posticipo delle 18.

*Foto di Claudio Pasquazi


ARTICOLI CORRELATI
Nel posticipo delle 18 della diciannovesima giornata di Serie A, la Lazio pareggia 0-0 in casa dell’Inter

Nella ripresa all'Olimpico, la Lazio dilaga sul Sassuolo mettendo a segno 5 reti e conquistando una grande vittoria
La Roma batte il Pescara in trasferta per 1-4 e guadagna punti sul Napoli, adesso a meno quattro in classifica
I PIU' LETTI IN SPORT I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
La Roma batte il Pescara in trasferta per 1-4 e guadagna punti sul Napoli, adesso a meno quattro in classifica
2
Seconda sconfitta di fila per la Lazio che dopo il KO contro la Fiorentina cade in casa contro l’Inter per 1-3 e rischia di perdere il quarto posto in classifica
3
Stasera torna il Derby del Cuore. Attori, cantanti e calciatori di Roma e Lazio si sfidano per solidarietà
4
Il giocatore era rientrato dal Pescara, che ha acquistato la metà di Caprari
5
Arriva il fischio finale, finisce in pareggio la grande sfida al San Paolo. Il Napoli è più tambureggiante in attacco, ma non trova il gol
1
La corsa rosa quest’anno toccherà il territorio laziale a metà maggio con ben tre tappe
2
Altra sconfitta per i ciociari, ora manca solo la matematica per la retrocessione in B
3
Ecco le pagelle per la trionfale stagione della squadra di coach Piero Bucchi
4
Ha battuto in finale il serbo Dušan Lajović: è la sua prima vittoria in un torneo Masters 1000
5
Rivincita Lazio: Milan battuto 0-1. Al Meazza decide il gol di Correa
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]