Martedì 12 Novembre 2019 ore 10:06
RINCARO PEDAGGI
Aumenti A24: dopo il sit in dei sindaci tocca a Del Rio e Zingaretti
Luisa Piacentini, vice sindaco di Marano Equo e membro dell'Anci Lazio racconta la giornata di manifestazione

Ci siamo riuniti stamani, lunedì 08 gennaio 2018 a partire dalle ore 7.00 presso il parcheggio adiacente al casello autostradale della A24 Sindaci ed Amministratori del Lazio e dell’Abruzzo per manifestare pacificamente contro il rincaro del pedaggio imposto dall’autostrada dei Parchi A24 e A25. Un aumento scellerato il cui rincaro tocca ben il 13% a partite dal 1 gennaio di questo nuovo anno. Un territorio, il nostro, che con difficoltà già vive una situazione marginale rispetto a Roma e che rischia con questo rincaro un ulteriore colpo alla vivibilità dei cittadini che lo abitano.

Sono infatti molte le persone che, per motivi di lavoro, di studio o di scelte personali percorrono questo tratto della A24 per raggiungere in tempi ragionevoli la vicina capitale. Un tratto di poco più di 30 km il cui costo è pari a € 4,90. Tuttavia ciò che mi preme sottolineare come amministratore locale è il danno economico che va a colpire questa nostra amata terra, in particolare nel settore del turismo sul quale stiamo investendo da alcuni anni. Inevitabilmente un impoverimento degli attori locali del territorio, non può che portare ad uno lento spopolamento dei piccoli borghi e quindi ad un abbandono delle aree interne.

Una campagna di sensibilizzazione che da tempo ormai, anche con Anci, portiamo avanti per rilanciare lo sviluppo dei piccoli Comuni, luoghi depositari e custodi di arte, di cultura e di identità. Una sfida che comporta impegni immediati e politiche nazionali adeguate e assunte in modo permanente. Dunque uniti più che mai, oggi abbiamo tenuto il primo sit-in a testimonianza di questa difesa. Sono, tuttavia, fiduciosa dell’incontro che si terrà martedì 09 gennaio presso il Ministero dei Trasporti alla presenza dei due governatori del Lazio e dell’Abruzzo con il Ministro Delrio, affichè possa scaturire dal confronto, una soluzione condivisa e risolutiva. 

* Luisa Piacentini, vice sindaco di Marano Equo e membro dell'Anci Lazio


ARTICOLI CORRELATI
I PIU' LETTI IN POLITICA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Per il ministro degli Esteri la Lega ha preferito fare gli interessi di partito evitando, quando era al governo, di elaborare una manovra finanziaria
Data di pubblicazione: 2019-11-12 06:26:38
1
Per il ministro degli Esteri la Lega ha preferito fare gli interessi di partito evitando, quando era al governo, di elaborare una manovra finanziaria
Data di pubblicazione: 2019-11-12 06:26:38
1
La Calabria sempre più martoriata, che cammina lentamente e con la retromarcia innestata, vive una situazione pre-elettorale all'insegna del caos e di maggiore povertà
Data di pubblicazione: 2019-11-08 11:41:22
2
Fa discutere la proposta del Partito Democratico di dotare le Forze dell'ordine di numeri identificativi e bodycam. In Europa è già in vigore in 20 Paesi su 28. L'appello del Parlamento europeo e dell'ONU
Data di pubblicazione: 2019-11-02 14:07:08
3
La decisione è stata presa a seguito di alcune minacce sul web e dello striscione di Forza Nuova
Data di pubblicazione: 2019-11-07 10:14:13
4
Per il ministro degli Esteri la Lega ha preferito fare gli interessi di partito evitando, quando era al governo, di elaborare una manovra finanziaria
Data di pubblicazione: 2019-11-12 06:26:38
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]