Martedì 23 Luglio 2019 ore 05:32
RINCARO PEDAGGI
Aumenti A24: dopo il sit in dei sindaci tocca a Del Rio e Zingaretti
Luisa Piacentini, vice sindaco di Marano Equo e membro dell'Anci Lazio racconta la giornata di manifestazione

Ci siamo riuniti stamani, lunedì 08 gennaio 2018 a partire dalle ore 7.00 presso il parcheggio adiacente al casello autostradale della A24 Sindaci ed Amministratori del Lazio e dell’Abruzzo per manifestare pacificamente contro il rincaro del pedaggio imposto dall’autostrada dei Parchi A24 e A25. Un aumento scellerato il cui rincaro tocca ben il 13% a partite dal 1 gennaio di questo nuovo anno. Un territorio, il nostro, che con difficoltà già vive una situazione marginale rispetto a Roma e che rischia con questo rincaro un ulteriore colpo alla vivibilità dei cittadini che lo abitano.

Sono infatti molte le persone che, per motivi di lavoro, di studio o di scelte personali percorrono questo tratto della A24 per raggiungere in tempi ragionevoli la vicina capitale. Un tratto di poco più di 30 km il cui costo è pari a € 4,90. Tuttavia ciò che mi preme sottolineare come amministratore locale è il danno economico che va a colpire questa nostra amata terra, in particolare nel settore del turismo sul quale stiamo investendo da alcuni anni. Inevitabilmente un impoverimento degli attori locali del territorio, non può che portare ad uno lento spopolamento dei piccoli borghi e quindi ad un abbandono delle aree interne.

Una campagna di sensibilizzazione che da tempo ormai, anche con Anci, portiamo avanti per rilanciare lo sviluppo dei piccoli Comuni, luoghi depositari e custodi di arte, di cultura e di identità. Una sfida che comporta impegni immediati e politiche nazionali adeguate e assunte in modo permanente. Dunque uniti più che mai, oggi abbiamo tenuto il primo sit-in a testimonianza di questa difesa. Sono, tuttavia, fiduciosa dell’incontro che si terrà martedì 09 gennaio presso il Ministero dei Trasporti alla presenza dei due governatori del Lazio e dell’Abruzzo con il Ministro Delrio, affichè possa scaturire dal confronto, una soluzione condivisa e risolutiva. 

* Luisa Piacentini, vice sindaco di Marano Equo e membro dell'Anci Lazio


ARTICOLI CORRELATI
I PIU' LETTI IN POLITICA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
2
"Purtroppo, anche persone colte come Sgarbi, dimostrano di essere ignoranti a proposito della figura infermieristica"
3
Chiuse le indagini: la Raggi potrebbe rispondere di falso per la nomina di Renato Marra e di abuso d'ufficio per quella di Romeo
4
I controlli dei dipendenti pubblici assenti per malattia da settembre saranno svolti dell'INPS e non più dalle Asl e i medici potranno bussare alla porta dei malati più di una volta al giorno
5
"Era il polmone verde della città di Roma, con un'amministrazione comunale che si dimentica di organizzare la manutenzione, il controllo e la prevenzione"
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]