Domenica 17 Febbraio 2019 ore 22:48
FERMATA UNA FURIA
Fiumicino, Picchia marito e suocera durante una lite, arrestata 21enne
La giovane donna in stato di gravidanza è stata arrestata per i reati di tentato omicidio, maltrattamenti in famiglia, resistenza a pubblico ufficiale

La scorsa notte, a seguito di una segnalazione giunta al NUE 112, i Carabinieri della Stazione di Fiumicino sono intervenuti in via delle Gomene, ed hanno arrestato una cittadina nigeriana, di 21 anni, in stato di gravidanza, per tentato omicidio, resistenza a pubblico ufficiale, maltrattamenti in famiglia e lesioni personali nei confronti del marito e della suocera.

In particolare, la donna, dopo l'ennesimo diverbio per futili motivi con la suocera, l’ha aggredita colpendola con calci e pugni davanti agli occhi sbigottiti del marito, un italiano di 50 anni.

L'uomo è intervenuto per bloccare la moglie ma è stato a sua volta aggredito e rincorso con un grosso coltello da cucina dalla donna. I Carabinieri che stavano effettuando dei controlli del territorio, sono intervenuti a seguito della richiesta d’aiuto dell’uomo. Dopo aver tentato in vano di calmare la donna hanno provveduto a disarmarla evitando così conseguenze ben più gravi.

Successivamente, in caserma l’uomo ha raccontato ai militari di aver subito altre volte numerose medesime azioni da parte della moglie, e di non averle mai denunciate sperando in un cambio di atteggiamento.

La donna è stata arrestata e condotta presso la Casa Circondariale di Civitavecchia a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.


ARTICOLI CORRELATI
53enne del posto arrestato nella flagranza dei reati di minaccia e resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali
La misura è scaturita anche a seguito dell'arresto di un pregiudicato all'interno del locale trovato in possesso di 120 dosi di cocaina, in parte nascoste nelle slot machine della sala
L’uomo, all’interno della propria abitazione, per futili motivi, aveva aggredito, minacciato e percosso i propri familiari conviventi
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Tre casi registrati tra Montesacro e il quartiere africano. Fatti che passano in secondo piano rispetto alle altre storie di cronaca nera
5
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
1
Il militare è accusato di aver abusato sessualmente per anni della figlia minorenne
2
Nel cimitero di Sora l'ammucchiamento delle bare si sta protraendo oltremisura, causando l'uscita di liquidi con tutte le conseguenze igienico - sanitarie
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]
EDitt | Web Agency