Lunedì 21 Maggio 2018 ore 13:01
UN GIORNO SPECIALE
Frosinone, Ideal Standard: "Salvi 279 posti di lavoro"
Il ministro Calenda e il presidente Zingaretti firmano accordo per l'impiego di tutti i 279 lavoratori della Ideal standard

Si è conclusa con una vittoria per i lavoratori la vertenza Ideal Standard. Ieri mattina (martedì, il ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda e il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, hanno infatti firmato stamani l’accordo che prevede che tutti i 279 lavoratori attualmente impiegati nello stabilimento di Roccasecca vengano progressivamente assunti dalla nuova divisione di Saxagres (la new company si chiamerà Saxagres Stone). L’accordo per la cessione da Idealstandard a Saxagres Stone avverrà il 22 febbraio.

Saxagres prevede un investimento di 30 milioni di euro con un contratto di sviluppo col contributo del Mise e Regione Lazio. ll Lazio metterà a disposizione 4 milioni di euro su fondi Por. Saxagres prevede l’accensione entro gennaio 2020 a pieno regime di 7 forni nello stabilimento di Roccasecca per la produzione di ceramiche che definiscono uniche al mondo per caratteristiche tecniche.

Grande soddisfazione è stata espressa dal Governo e dalla giunta regionale. Su twitter, il ministro Calenda ha anche ricevuto i complimenti di un lavoratore che lo ha ringraziato in questo modo: “Grazie mille ministro. Sono un operaio dell’Ideal Standard di Roccasecca. Nessuno come Lei”.

Il ministro dello sviluppo economico Carlo Calenda apprezza e ringrazia: “Voi meglio, io ho fatto il mio dovere. Un abbraccio e complimenti per aver tenuto duro”.

Zingaretti: Sfida vinta, salvaguardate le famiglie. “Grazie al lavoro congiunto di Regione, Mise e sindacati si è raggiunto l’accordo per evitare il licenziamento di 279 lavoratori di Ideal Standard. Noi monitoreremo tutti i passaggi che porteranno i lavoratori a insediarsi nella nuova società. Dico grazie a chi ha creduto in questo accordo, avevamo detto che avremmo fatto di tutto per salvaguardare le famiglie e ci siamo riusciti. Abbiamo vinto la sfida”. Lo ha detto il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti uscendo dal ministero dello sviluppo economico.

“La storia difficile e drammatica di questa azienda ora può guardare al futuro con una nuova vocazione e una nuova compagine industriale- ha aggiunto Zingaretti- Noi faremo di tutto per sostenere la nuova impresa del territorio che merita tutta la fiducia del sistema Lazio”.

Grasso a Calenda: "Ottimo lavoro". “Ho parlato con Carlo Calenda e mi ha dato la notizia dell’accordo tra Ideal Standard e Saxa Gres. È una bella notizia: sono felice per i lavoratori! Grazie per l’ottimo lavoro, Carlo”. Lo scrive su twitter Pietro Grasso, presidente senato e leader Leu.

Immediata la replica, sempre via twitter, del ministro dello sviluppo economico Calenda: “A te per aver dimostrato che si possono seguire le cose seriamente anche quando si è in campagna elettorale su fronti diversi”.

Salvini: "Felicissimo per i posti di lavoro salvati". “Sono felicissimo per i posti di lavoro salvati. Spero di incontrare presto, di nuovo, i lavoratori dell’Ideal Standard di Roccasecca e la nuova proprietà. Quando saremo al governo lavoreremo per ottenere uguale risultato per le centinaia di aziende che oggi sono in crisi”. Così il segretario della Lega e candidato premier Matteo Salvini.

Unindustria: "Ottima notizia per il nostro territorio". “L’accordo firmato oggi tra la società Ideal Standard e Saxa Gres per rilevare l’impianto di Roccasecca in continuità aziendale con un piano di investimenti per 30 milioni di euro supportato da Governo, Regione e Ideal Standard, è veramente una bella pagina di politica industriale”. Così Filippo Tortoriello, presidente di Unindustria.

“Siamo veramente molto soddisfatti di come si è chiusa una trattativa che aveva visto un inizio molto difficile e complesso e che invece- prosegue Tortoriello- grazie all’intervento del Governo, in particolare del Ministro Carlo Calenda, del Governatore della Regione Lazio Nicola Zingaretti, di Francesco Borgomeo Presidente della Saxa Gres e dei dirigenti della Ideal Standard, si è riusciti a concludere nel migliore dei modi, salvaguardando 300 posti di lavoro e dando così un messaggio positivo e di fiducia per il nostro territorio”. “

Voglio fare i complimenti più sentiti- conclude- a tutta la squadra di Unindustria che ha seguito da vicino, fin dal primo momento, la trattativa con impegno e professionalità, supportando entrambe le aziende affinché si arrivasse ad una risoluzione positiva”.

Cgil: "Soddisfatti per conclusione positiva della vertenza". “Esprimiamo soddisfazione per la positiva soluzione della vertenza Ideal Standard che coinvolge circa trecento lavoratori e il futuro sviluppo di quel territorio”. Così in un comunicato il segretario generale della Cgil di Roma e del Lazio Michele Azzola e il segretario generale dela Filctem Cgil di Roma e del Lazio Ilvo Sorrentino.

“Il protocollo- continua la nota- che prevede la cessione dell’azienda a Saxa Gress Stone, poggia su un contratto di sviluppo di circa trenta milioni sostenuti in gran parte dal Mise e dalla Regione Lazio. Questo consentirà di garantire gli attuali livelli occupazionali e di guardare al domani con nuova prospettiva. Questo importante risultato è stato determinato dalla lotta dai lavoratori di Ideal Standard sostenuta dal sindacato”.

“Nei prossimi giorni- prosegue la Cgil- le organizzazioni sindacali verranno convocate per la definitiva sottoscrizione dell’accordo. E’ stato importante il ruolo assunto dal Mise e in particolare dal presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti nella positiva conclusione della vertenza, mostrando come la politica e le istituzioni possano rispondere concretamente ai bisogni delle persone”.

“Riteniamo- conclude la nota- che questo sia il modello di intervento da applicare alle tante situazioni di crisi che coinvolgono il nostro territorio e auspichiamo che tale modalità e la determinazione con cui si è proceduto vengano replicate in tutte le future vertenze. Da parte nostra continueremo a operare per garantire l’applicazione dell’accordo”. (Ag. Dire)


ARTICOLI CORRELATI
Così in un tweet la sindaca di Roma risponde alle accuse del ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
Assenteismo e truffa ai danni dello Stato: un'infermiera sospesa dal servizio, stipendi gonfiati per 1,3 milioni
I PIU' LETTI IN POLITICA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Purtroppo, anche persone colte come Sgarbi, dimostrano di essere ignoranti a proposito della figura infermieristica"
2
Chiuse le indagini: la Raggi potrebbe rispondere di falso per la nomina di Renato Marra e di abuso d'ufficio per quella di Romeo
3
I controlli dei dipendenti pubblici assenti per malattia da settembre saranno svolti dell'INPS e non più dalle Asl e i medici potranno bussare alla porta dei malati più di una volta al giorno
4
"Era il polmone verde della città di Roma, con un'amministrazione comunale che si dimentica di organizzare la manutenzione, il controllo e la prevenzione"
5
Il Partito Animalista Europeo: "A seguito della nostra querela la Procura di Roma indaga per omissione d'atti d'ufficio"
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
5
"Purtroppo, anche persone colte come Sgarbi, dimostrano di essere ignoranti a proposito della figura infermieristica"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]
EDitt | Web Agency