Martedì 26 Marzo 2019 ore 15:09
STAZIONE FERROVIARIA
Valmontone, Carabinieri arrestano due ladri di Artena e Valmontone
Ieri pomeriggio, i Carabinieri della Stazione di Valmontone hanno arrestato due persone, uno di Valmontone e l’altro di Artena

I Carabinieri della Compagnia di Colleferro proseguono in via continuativa l’attività di prevenzione e repressione nei confronti dei reati contro il patrimonio. Ieri pomeriggio, i Carabinieri della Stazione di Valmontone  hanno arrestato due cittadini italiani, uno di Valmontone e l’altro di Artena e con numerosi precedenti, per tentato furto su autovettura. Dopo alcune denunce ricevute da parte di pendolari che quotidianamente parcheggiano l’autovettura nei pressi della stazione ferroviaria di Valmontone, i Carabinieri hanno attivato mirati servizi nell’area interessata, riuscendo a cogliere in flagranza di reato i due complici: uno intento a smontare con gli “attrezzi del mestiere” le ruote ad un’autovettura parcheggiata e l’altro a fare da palo.

Proprio il secondo, alla vista dei Carabinieri, ha cercato immediatamente di giustificarsi, ma la successiva perquisizione personale ha permesso ai militari di rinvenire in suo possesso una chiave adatta proprio allo smontaggio dei pneumatici. Nulla da fare per il suo complice, ancora supino ed intento allo smontaggio. Ha riferito che stava smontando le ruote dell’autovettura di un amico, ma i Carabinieri di Valmontone, hanno contattato il proprietario del veicolo che non ha confermato e ha sporto denuncia. I due arrestati sono stati ristretti agli arresti domiciliari presso le rispettive abitazioni. Il Tribunale di Velletri ha convalidato l’arresto, in attesa di giudizio definitivo.

Valmontone, forzano porta negozio in pieno giorno, le telecamere spente

Carabinieri smantellano traffico di droga sulle piazze di Artena, Valmontone e Segni. Arrestate 12 persone


ARTICOLI CORRELATI
Un ragazzo fiuggino di 31 anni si è suicidato, attendendo l'arrivo del treno per farsi colpire di proposito
E'stato travolto ieri sera dal convoglio Roma-Cassino. La Polfer sta cercando di risalire all'identità della vittima
Fa discutere l'iniziativa di due artisti argentini che hanno realizzato una particolare versione della bambola
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Tre casi registrati tra Montesacro e il quartiere africano. Fatti che passano in secondo piano rispetto alle altre storie di cronaca nera
5
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
1
La via Salaria è stata chiusa, con deviazione sulla Salaria vecchia da e per Roma
2
La struttura è stata scoperta dalle Fiamme Gialle dopo un' attività investigativa svolta nei confronti della titolare, una veliterna di 62 anni
3
I tecnici di Rete Ferroviaria Italiana sono al lavoro per riparare i danni subiti dall’infrastruttura e ripristinare le normali condizioni
4
Sono circa 50 i tecnici di Rete Ferroviaria Italiana e delle ditte appaltatrici al lavoro. Martedì 26 marzo, la circolazione sarà effettuata su un solo binario
5
Da lunedì 25 marzo cambierà il clima primaverile, una sciabolata gelida sferzerà dalla sera le regioni italiane
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]