Lunedì 19 Agosto 2019 ore 05:57
Sesso orale è la causa del cancro dell'esofaringe?
In aumento il cancro alla base della lingua, nel palato molle, nell’arco delle tonsille e nella parte posteriore della cavità della bocca

Durante il 14esimo congresso annuale della Società spagnola di chirurgia orale, tenutosi lo scorso anno a Malaga, sono emersi dei dati piuttosto allarmanti: il numero di donne affette dal tumore orofaringeo associato a un’infezione da HPV (virus a trasmissione sessuale noto come ‘Papilloma Virus’), ovvero quel cancro che può verificarsi alla base della lingua, nel palato molle, nell’arco delle tonsille e nella parte posteriore della cavità della bocca è in costante aumento. La presenza del virus HPV nel cavo orale di chi è stato colpito dal cancro dell’orofaringe, secondo l’Associazione otorinolaringologi ospedalieri italiani, è stata riscontrata nel 70/90% dei casi in paesi come Svezia e Stati Uniti; nel 20% in Spagna; e nel 32/36% qui in Italia. E ciò significa, come evidenziato in un recente studio pubblicato su Community Dentistry and Oral Epidemiology, che sia il sesso orale non protetto sia l’elevato numero di partner sessuali sono verosimilmente implicati nella diffusione della patologia. Ad affermarlo, non molto tempo fa, è stato anche il dott. Daniel Torres Lagares, professore di stomatologia presso l’università di Siviglia: quest’ultimo ha infatti riportato alla rete televisiva Rtve che oramai vi è un gran numero di giovani che, non avendo altri fattori di rischio (fumo, alcol, cattiva igiene orale), potrebbero essere stati contagiati dal Papilloma Virus proprio durante rapporti sessuali orali. E’ necessario proteggersi!


ARTICOLI CORRELATI
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
Ideatrice del “Pompa Tour” per Paola Saulino il sesso orale è una bellissima pratica che può donare tanto piacere
L’unica misura realmente efficace per contenere l’inarrestabile diffusione del cancro, è la prevenzione farmacologica
I PIU' LETTI IN SALUTE E BENESSERE I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
La remissione completa e stabile di tumori della mammella e della prostata senza intervento chirurgico, chemio o radio
2
L’unica misura realmente efficace per contenere l’inarrestabile diffusione del cancro, è la prevenzione farmacologica
3
Il caso clinico: Un bimbo presenta alla nascita una neoformazione di 6 cm all’arto inferiore destro, asportata dopo soli 12 giorni di vita
4
Il ruolo cancerogeno svolto da fattori ambientali è sempre più rilevante
5
In 3 mesi con la cura Di Bella una riduzione della massa tumorale di oltre il 50%, dato certificato e firmato da un oncologo che consiglia il proseguimento del MDB
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]