Affile Agosta Albano Laziale Allumiere Anguillara Sabazia Anticoli Corrado
Anzio Arcinazzo Romano Ardea Ariccia Arsoli Artena
Bellegra Bracciano Camerata Nuova Campagnano di Roma Canale Monterano Canterano
Capena Capranica Prenestina Carpineto Romano Casape Castel Gandolfo Castel Madama
Castel San Pietro Romano Castelnuovo di Porto Cave Cerreto Laziale Cervara di Roma Cerveteri
Ciampino Ciciliano Cineto Romano Civitavecchia Civitella San Paolo Colleferro
Colonna Fiano Romano Filacciano Fiumicino Fonte Nuova Formello
Frascati Gallicano nel Lazio Gavignano Genazzano Genzano di Roma Gerano
Gorga Grottaferrata Guidonia Montecelio Jenne Labico Ladispoli
Lanuvio Lariano Licenza Magliano Romano Mandela Manziana
Marano Equo Marcellina Marino Mazzano Romano Mentana Monte Compatri
Monte Porzio Catone Monteflavio Montelanico Montelibretti Monterotondo Montorio Romano
Moricone Morlupo Nazzano Nemi Nerola Nettuno
Olevano Romano Palestrina Palombara Sabina Percile Pisoniano Poli
Pomezia Ponzano Romano Riano Rignano Flaminio Riofreddo Rocca Canterano
Rocca di Cave Rocca di Papa Rocca Priora Rocca Santo Stefano Roccagiovine Roiate
Roma Roviano Sacrofano Sambuci San Cesareo San Gregorio da Sassola
San Polo dei Cavalieri San Vito Romano Sant'Angelo Romano Sant'Oreste Santa Marinella Saracinesco
Segni Subiaco Tivoli Tolfa Torrita Tiberina Trevignano Romano
Vallepietra Vallinfreda Valmontone Velletri Vicovaro Vivaro Romano
Zagarolo
Martedì 10 Dicembre 2019 ore 16:45
7 MARZO - GRAMMY AWARD NEL 2013
Roma, Auditorium Ennio Morricone concerto di Alessandro Carbonare
Alessandro Carbonare, primo clarinetto solista dell’Orchestra dell’Accademia di Santa Cecilia di Roma e precedentemente dell’Orchestre National de France

Alessandro Carbonare, primo clarinetto solista dell’Orchestra dell’Accademia di Santa Cecilia di Roma e precedentemente dell’Orchestre National de France, ha avuto importanti collaborazioni nello stesso ruolo anche con Berliner Philharmoniker, Chicago Symphony e New York Philharmonic, nonché con la Lucerna Festival Orchestra e l’Orchestra Mozart, fondate entrambe da Claudio Abbado, che aveva chiamato a farne parte i migliori elementi delle orchestre di tutto il mondo. Con Abbado Carbonare ha anche inciso il Concerto per clarinetto di Mozart, che ha vinto il Grammy Award nel 2013. Ha suonato con grandi musicisti classici, tra cui Pinkas Zukerman, Alexander Lonquich ed Emmanuel Pahud, e con famosi musicisti jazz come Enrico Pieranunzi e Paquito D'Riveira.

Mercoledì 7 marzo alle 18.00 Carbonare suonerà in trio con Luca Cipriano e Francesco Bossone per la stagione concertistica di Roma Sinfonietta presso l'Università degli Studi di Roma "Tor Vergata" (Auditorium "Ennio Morricone", Macroarea di Lettere e Filosofia, via Columbia 1). In programma composizioni di Mozart, Poulenc, Gershwin e musiche della tradizione klezmer.

Luca Cipriano è primo clarinetto dell’Orchestra Roma Sinfonietta, collabora con varie orchestra italiane, come quella dell’Opera di Roma, e partecipa a festival di livello internazionale come il Rome Chamber Music Festival. Francesco Bossone è primo fagotto solista dell'Orchestra dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia e ha rivestito il medesimo ruolo con Claudio Abbado nella Lucerna Festival Orchestra e nell'Orchestra Mozart, nonché con la Human Rights Orchestra e con l’Orchestra Filarmonica della Scala. Come solista è stato diretto da illustri bacchette quali Carlo Maria Giulini e Myung Whun Chung.

Il concerto inizierà col Divertimento n. 1 per due clarinetti e fagotto di Wolfgang Amadeus Mozart e proseguirà con la Sonata per due clarinetti di Francis Poulenc.  Dopo Tre Preludi per clarinetto, corno di bassetto e fagotto di George Gershwin, il concerto si concluderà con Odessa Bulgarish, una musica della tradizione klezmer tipica dei Balcani e dell’Europa orientale: questo pezzo in particolare è originario dell’Ucraina e il titolo si riferisce alla bulgaresca, un tipo di danza klezmer.

Ufficio stampa dell'Associazione Roma Sinfonietta:

Mauro Mariani 


ARTICOLI CORRELATI
Sono due virtuosi dei loro strumenti ma non fanno gare di virtuosismo e si avvalgono del loro tesoro artistico, accumulato in anni di studio profondo
Herbert von Karajan voleva assolutamente Sabine Meyer come primo clarinetto dei suoi Berliner Philharmoniker
l concerto si apre col più popolare e amato compositore russo, Pëtr Il'ič Čajkovskij, di cui si ascolteranno l’incantevole Dumka
I PIU' LETTI IN APPUNTAMENTI
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Ospiti d’onore Barbara De Rossi, le Fiamme Oro Rugby della Polizia di Stato e la Croce Rossa Italiana con il Segretario Generale Flavio Ronzi
Data di pubblicazione: 2019-12-08 13:14:37
2
A seguito dell’importante premiazione, la Chialà ha ideato La Festa delle 7 Arti, un charity event all’insegna della musica e della danza
Data di pubblicazione: 2019-12-08 12:51:32
3
Scritto, diretto ed interpretato dallo stesso Monterosso, lo spettacolo è un racconto sincero, e divertente
Data di pubblicazione: 2019-12-08 12:29:19
4
Di Andrea Bacchetti la critica britannica ha scritto “ha suonato con il massimo di eleganza, lavora meravigliosamente al piano” (The Observer”)
Data di pubblicazione: 2019-12-08 12:00:57
1
Ospiti d’onore Barbara De Rossi, le Fiamme Oro Rugby della Polizia di Stato e la Croce Rossa Italiana con il Segretario Generale Flavio Ronzi
Data di pubblicazione: 2019-12-08 13:14:37
2
A SPASSO NEL FINE SETTIMANA CON ANCI LAZIO Dove andare a Roma e nel Lazio nel weekend del 6, 7 e 8 Dicembre
Non è Natale senza albero...se poi ci sono anche  i broccoletti di Roccasecca siamo ancora più felici!
Data di pubblicazione: 2019-12-05 18:44:53
3
Il Corso Formativo “Patentino”, promosso dall’Ordine dei Medici Veterinari di Roma e Provincia e riconosciuto dal Ministero della Salute
Data di pubblicazione: 2019-12-04 16:57:20
4
Elisabetta, che aveva vissuto per un periodo nella casa di lui, se n’era andata quando la moglie, ai tempi della loro relazione ancora in vita, aveva scoperto il legame tra la ragazza e il marito
Data di pubblicazione: 2019-12-05 12:02:05
5
I Concerti delle “Quattro Stagioni” di Antonio Vivaldi sono tra i brani più famosi non solo della musica classica ma della musica in assoluto
Data di pubblicazione: 2019-12-03 12:32:05
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]