Lunedì 06 Aprile 2020 ore 17:24
ABBRACCIO INFIDO
Isola del Liri: Una 28enne tenta furto con destrezza, vittima un 67enne
La ragazza con fare gentile avvicina l'uomo per una semplice informazione, ma prima di allontanarsi lo abbraccia affettuosamente allontanandosi poi velocemente

Nella mattinata dello scorso 20 marzo,  a Isola del Liri (Fr), un 67enne del posto veniva avvicinato da una ragazza 27enne di origini rumene, dal tratto gentile educato, per una semplice richiesta di alcune  informazioni. L’uomo dopo aver fornito quanto richiesto, veniva inizialmente ringraziato dalla donna con una semplice stretta di mano ma poi, con uno slancio spropositato ed eccessivo per il contesto, lo abbracciava affettuosamente e si allontanava velocemente.

Il 67enne però, nel varcare la soglia di casa, si accorgeva che gli era contestualmente caduta la catenina che aveva al collo e appurava, raccogliendola, che non si era rotta ma gli era stata slacciata. In pochi secondi  ricollegava il fatto all’incontro avuto poco prima con la donna e, quindi, realizzando di essere stato vittima di un tentativo di “furto con destrezza” e, nonostante lo scampato pericolo, decideva di segnalare la vicenda alla Centrale Operativa della Compagnia Carabinieri di Sora.

La Centrale Operativa immediatamente diramava  le ricerche della donna nel sorano ed in tutta la provincia, in particolare in  Cassino dove i Carabinieri della locale Compagnia, con l’ausilio dei colleghi del Nucleo Investigativo di Frosinone, erano impegnati in un predisposto servizio finalizzato  all’acquisizione di elementi investigativi utili per identificare i soggetti responsabili dei numerosi  furti di  “Rolex”, commessi nel cassinate ed in altre località della provincia, e avevano rintracciato una  ragazza e altri due rumeni che poi, a seguito delle attività info - investigative svolte e degli elementi acquisiti,   venivano sottoposti a Fermo di P.G. il 21 marzo u.s. poiché  ritenuti gli autori dei furti di “Rolex”, commessi negli ultimi mesi in questa Provincia.

Ad Isola del Liri la mancata vittima 67enne , invitata presso gli uffici della locale Stazione Carabinieri al fine di  formalizzare l’atto di denuncia e per meglio illustrare  quanto accadutogli con dovizia di particolari,  nel corso della visione di un fascicolo fotografico composto da effigie di numerose donne dedite ai furti con destrezza, senza alcuna esitazione riconosceva la foto della 28enne rumena, sottoposta a fermo di P:G. dall’Arma di Cassino unitamente ad altre due persone poiché facenti parte della cosiddetta “Banda dei Rolex” e che in questi ultimi tempi avevano preso di mira e colpito persone residenti in questa  Provincia, in particolare nel Cassinate.

La donna quindi, dal personale del Comando Stazione Carabinieri di Isola Del Liri, veniva deferita in stato di libertà, alla competente A.G., quale autrice del tentato furto con destrezza .

Come si ricorderà, inoltre, l’individuazione dei componenti della “Banda dei Rolex”, ha permesso anche al Comando Stazione Carabinieri di Ceccano, di rivalutare le dinamiche di un  furto di un “Rolex”, denunciato in data 21 febbraio u.s. da un 69enne del luogo e di “deferire in stato di libertà”  la stessa 28nne di nazionalità romena quale autrice del furto.

Anche in questo caso, all’individuazione della  donna  si arrivava tramite i riscontri investigativi posti in essere dall’Arma di Ceccano e quelli trasmessi, comprese le effigie fotografiche,  dal Comando Compagnia di Cassino ed in tale fase, il denunciante riconosceva inconfutabilmente la donna romena quale autrice del furto subito e nei di lei confronti veniva inoltrata anche la proposta per l’emissione della misura di prevenzione del rimpatrio con F.V.O., con divieto di far ritorno nel Comune di Ceccano per anni tre .


ARTICOLI CORRELATI
A.M. 24enne e S.A. 20enne si impossessavano con destrezza della catenina d’oro indossata dal 66enne di Anagni, dileguandosi a bordo del treno in arrivo diretto alla Capitale
Destrezza è uno spettacolo di illusioni, di indimenticabili sorprese e di momenti straordinari, un sapiente mix di divertimento, di stupore e di attimi di tensione
È accaduto lo scorso sabato sera, sulla superstrada Sora - Frosinone, all'altezza del cavalcavia nel territorio di Isola Liri
I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Continua il trend positivo nella Regione Lazio. All'ospedale Spallanzani di Roma più pazienti dimessi che ricoverati per Covid-19
Data di pubblicazione: 2020-04-06 16:55:38
1
Il Campidoglio sta elaborando un piano per la convivenza con il Sars-coV-2 nella Capitale
Data di pubblicazione: 2020-04-06 08:39:46
2
La vittima aveva 60 anni; ancora da chiarire le cause rogo
Data di pubblicazione: 2020-04-05 11:31:48
3
39 a Roma, 40 a Frosinone, 21 a Viterbo, 47 a Rieti e 9 a Latina
Data di pubblicazione: 2020-04-06 14:25:40
4
Sarebbe stato svegliato in modo brusco dal rumore della macchinetta del caffè che la vittima aveva messo sul fuoco
Data di pubblicazione: 2020-04-05 12:02:41
5
L'iniziativa, pubblicizzata sulla piattaforma internazionale per la raccolta fondi gofundme (estranea ai fatti) si prefiggeva di raggiungere la somma di 100.000 euro
Data di pubblicazione: 2020-04-05 14:35:59
1
La terra ha tremato in un'area piuttosto vasta, da Tivoli e Monterotondo a Guidonia, Mentana, Castel Madama, e ai quartieri nord-est di Roma
Data di pubblicazione: 2020-04-03 07:50:34
2
Nonostante l’emergenza, e l’impossibilità di festeggiare adeguatamente, una coppia di Valmontone, Fabio e Adriana, ha scelto comunque di coronare il suo sogno
Data di pubblicazione: 2020-04-02 13:38:08
3
Una breve analisi dei Comuni del Lazio che sembrano ad oggi essere meno colpiti dal virus Sars-coV-2
Data di pubblicazione: 2020-04-03 13:48:41
4
La coppia, di origine romena, si sarebbe introdotta in casa del locatario forzando la serratura e poi cambiandola
Data di pubblicazione: 2020-04-02 11:25:56
5
Il Campidoglio sta elaborando un piano per la convivenza con il Sars-coV-2 nella Capitale
Data di pubblicazione: 2020-04-06 08:39:46
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]