Giovedì 17 Ottobre 2019 ore 21:06
ORRORE D’OLTRALPE
Francia, bimba di 13 anni rapita, stuprata e uccisa
“L’ho portata a casa per violentarla” ha confessato il suo assassino, che conosceva la giovane vittima

La Francia è letteralmente sotto shock per la notizia del ritrovamento del corpo della piccola Angélique Six, di soli 13 anni, rapita e uccisa dopo essere stata violentata. Come raccontano diversi media internazionali, la bimba era scomparsa mercoledì nei pressi dalla casa dove viveva con i genitori a Wambrechies in provincia di Lille.

La Polizia ha dato vita a una vera e propria ricerca a tappeto, mentre metteva sotto torchio il sospettato principale: un pregiudicato già noto alle forze dell'ordine per un’accusa di stupro e violenza sessuale (sempre nei confronti di una 13enne). Il presunto assassino ha presto ammesso le sue responsabilità: conosceva la piccola, perciò per lui è stato piuttosto semplice avvicinarla e convincerla a seguirlo.

Ha dichiarato di averla portata a casa nel tentativo di abusarne sessualmente e poi di aver “faticato” non poco per spegnere la sua giovanissima vita. Dopodiché ne ha nascosto il corpicino nella foresta di Quesnoy-sur-Deûle, sotto ad alcuni rami e arbusti. Dove è stata ritrovata lo scorso sabato notte.

L’orco, autista di autobus e padre di famiglia, era stato rilasciato nel 2000.


ARTICOLI CORRELATI
La Questura scrive che non sono stati riscontrati segni di violenza sulla minorenne, che ha raccontato di essere stata violentata
Un nigeriano di 33 anni non si rassegnava alla fine della storia con una connazionale, sequestrata in zona Settecamini. La donna è in prognosi riservata
L'ex star di Baywatch a Cannes ha anche rivelato di essere stata stuprata in gruppo a 15 anni
I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
L’uomo alla guida dell’auto “non si è preoccupato del danno all’auto ma ha subito allertato la ASL per salvare il capriolo che era ferito a bordo strada”
Data di pubblicazione: 2019-10-17 18:28:47
2
I fatti risalgono al 5 ottobre del 2016. Dopo una colluttazione gli agenti fermarono l'uomo
Data di pubblicazione: 2019-10-17 11:22:54
3
Stop programmato fra il 30 ottobre e il 2 novembre per l'abbattimento e il rifacimento del ponte Tre Denari
Data di pubblicazione: 2019-10-17 11:53:11
1
È quanto accaduto nel weekend nella cittadina casilina, a seguito della richiesta di aiuto della madre, ferita dall’ennesima aggressione subita per futili motivi
Data di pubblicazione: 2019-10-15 12:20:09
2
Sarebbe stata la 64enne stessa a dare fuoco all'appartamento
Data di pubblicazione: 2019-10-15 10:18:44
3
Un servizio che necessita di aggiornamenti normativi dettagliati e specifici per garantire professionalità, efficienza e tutela per operatori e utenti
Data di pubblicazione: 2019-10-14 11:36:15
4
Ci sono code e rallentamenti a causa dell'incidente verificatosi prima dello spuntare dell'alba
Data di pubblicazione: 2019-10-14 07:14:10
5
Ancora sono sconosciute le cause del grave investimento del ciclista. Seguiranno aggiornamenti sulle sue condizioni
Data di pubblicazione: 2019-10-15 21:30:38
1
Dolore e sgomento in città con diverse testimonianze di vicinanza davanti la casa di famiglia
Data di pubblicazione: 2019-10-11 14:10:37
2
Agli occhi di chi impattava dal vivo -o peggio in tv- con lui, Beppe appariva un personaggio ostico, scostante, presuntuoso, arrogante
Data di pubblicazione: 2019-10-09 07:00:00
3
È quanto accaduto nel weekend nella cittadina casilina, a seguito della richiesta di aiuto della madre, ferita dall’ennesima aggressione subita per futili motivi
Data di pubblicazione: 2019-10-15 12:20:09
4
I due sono stati rintracciati dai Carabinieri nei pressi della stazione ferroviaria
Data di pubblicazione: 2019-10-02 08:16:37
5
Ancora non si conoscono le generalità della vittima. La Polizia ferroviaria sta indagando
Data di pubblicazione: 2019-10-12 11:25:09
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]