Venerdì 15 Novembre 2019 ore 06:15
TROPPO "SOVVERSIVA"
Cina, Peppa Pig bandita dai social media
I soggetti animati del cartoon sarebbero sempre più usati in parodie di humour nero o a sfondo sessuale

Censurata in quanto implicata in comportamenti, atteggiamenti e discorsi troppo “sovversivi”. È con questa motivazione che un personaggio dei cartoni animati tanto amato dai bambini, la maialina Peppa Pig, è stata del tutto eliminata dai social media cinesi.

Parecchi utenti, infatti, durante lo scorso weekend, si sono accorti che non è più possibile trovare le clip con la simpatica suina e che anche digitando l'hashtag #PeppaPig dall'archivio video del sito douyin.com non c’è più modo di visualizzare nemmeno uno dei 30000 episodi del cartone animato inglese.

Ma… In che senso Peppa Pig sarebbe troppo “sovversiva”? Secondo i media cinesi, citati dalla Bbc, il personaggio avrebbe sì conquistato i bambini, ma sarebbe diventata anche la protagonista di diversi e discutibili gadget, tatuaggi e vari oggetti di moda. Ma soprattutto di parodie con contenuti di carattere sessuale che, come dichiarato dal Global Times, la accostano a “toni sovversivi” in grado di “penalizzare la morale positiva della società”.

Ma non solo, perché la colorata “maiala” avrebbe anche il potere di allontanare i giovani dai “valori centrali del socialismo” e di alimentare una sottocultura ostile ai valori del partito comunista; almeno secondo il Quotidiano del Popolo.


ARTICOLI CORRELATI
Con migliaia di cosplay e figuranti che hanno affollato i padiglioni della Fiera di Roma, insieme a semplici visitatori, si è raggiunto il clou nelle giornate di sabato e domenica scorsi
Ecco il video realizzato da cattolici di tutto il mondo
I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Il toccante messaggio d'addio che il figlio dell'operaio morto nella discarica in seguito ad un incidente con un automezzo, affida al suo profilo Facebook
Data di pubblicazione: 2019-11-10 20:39:48
2
A causa delle avverse condizioni meteo, sono stati molti gli interventi della Protezione Civile nella zona dei Castelli Romani. Interessati dalla tromba d'aria anche Velletri, Albano e Lanuvio
Data di pubblicazione: 2019-11-12 21:15:38
3
Sul posto immediatamente due squadre  dei vigili del fuoco di Roma con supporto.del nucleo NBCR, per i controlli necessari
Data di pubblicazione: 2019-11-11 18:17:16
4
In questo terribile omicidio anche la fidanzata e gli amici più vicini a Luca non raccontano ciò che sanno, ostacolando la verità
Data di pubblicazione: 2019-11-12 12:55:35
5
Protesta indetta da Slm Fast Confsal e Cambia-Menti M410. Saranno rispettate le fasce di garanzia
Data di pubblicazione: 2019-11-13 10:53:36
1
Nella tarda mattinata di sabato 9 Novembre sono stati chiamati i soccorsi per un incidente a un operatore della discarica di rifiuti
Data di pubblicazione: 2019-11-09 12:31:31
2
L'epicentro a sud est di Balsorano in provincia dell'Aquila. Traffico ferroviario sulla linea Roma- Cassino sospeso per accertamenti. Scuole chiuse nel frusinate
Data di pubblicazione: 2019-11-07 18:43:15
3
Il toccante messaggio d'addio che il figlio dell'operaio morto nella discarica in seguito ad un incidente con un automezzo, affida al suo profilo Facebook
Data di pubblicazione: 2019-11-10 20:39:48
4
Programmata una manifestazione per Giovedì 7 Novembre alle 18 al teatro "Le Sedie" di Labaro per far sentire la voce dei Comuni interessati e di tutti i passeggeri
Data di pubblicazione: 2019-11-03 22:06:09
5
A causa delle avverse condizioni meteo, sono stati molti gli interventi della Protezione Civile nella zona dei Castelli Romani. Interessati dalla tromba d'aria anche Velletri, Albano e Lanuvio
Data di pubblicazione: 2019-11-12 21:15:38
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]