Mercoledì 24 Luglio 2019 ore 00:33
TROPPO "SOVVERSIVA"
Cina, Peppa Pig bandita dai social media
I soggetti animati del cartoon sarebbero sempre più usati in parodie di humour nero o a sfondo sessuale

Censurata in quanto implicata in comportamenti, atteggiamenti e discorsi troppo “sovversivi”. È con questa motivazione che un personaggio dei cartoni animati tanto amato dai bambini, la maialina Peppa Pig, è stata del tutto eliminata dai social media cinesi.

Parecchi utenti, infatti, durante lo scorso weekend, si sono accorti che non è più possibile trovare le clip con la simpatica suina e che anche digitando l'hashtag #PeppaPig dall'archivio video del sito douyin.com non c’è più modo di visualizzare nemmeno uno dei 30000 episodi del cartone animato inglese.

Ma… In che senso Peppa Pig sarebbe troppo “sovversiva”? Secondo i media cinesi, citati dalla Bbc, il personaggio avrebbe sì conquistato i bambini, ma sarebbe diventata anche la protagonista di diversi e discutibili gadget, tatuaggi e vari oggetti di moda. Ma soprattutto di parodie con contenuti di carattere sessuale che, come dichiarato dal Global Times, la accostano a “toni sovversivi” in grado di “penalizzare la morale positiva della società”.

Ma non solo, perché la colorata “maiala” avrebbe anche il potere di allontanare i giovani dai “valori centrali del socialismo” e di alimentare una sottocultura ostile ai valori del partito comunista; almeno secondo il Quotidiano del Popolo.


ARTICOLI CORRELATI
Con migliaia di cosplay e figuranti che hanno affollato i padiglioni della Fiera di Roma, insieme a semplici visitatori, si è raggiunto il clou nelle giornate di sabato e domenica scorsi
Ecco il video realizzato da cattolici di tutto il mondo
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Tre casi registrati tra Montesacro e il quartiere africano. Fatti che passano in secondo piano rispetto alle altre storie di cronaca nera
5
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
1
Nonostante i divieti e i servizi offerti dagli stabilimenti balneari, resiste il pranzo al sacco in spiaggia...
2
Quattro sono risultate rubate negli ultimi mesi a Roma e una a San Felice Circeo, mentre le altre 8 sono risultate coinvolte in falsi sinistri stradali
3
I due avevano rapinato anche un'area di servizio a Terni. Ora si trovano nel carcere di Vazia
4
Uno degli indagati è stato arrestato, si tratta di un ragazzo romeno di 25 anni, degli altri due gli inquirenti stanno ancora seguendo le tracce
5
Tra tentativi di insabbiamento e fake news, il punto sullo scandalo degli affidi illeciti di bambini a scopo di lucro
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]