Mercoledì 22 Maggio 2019 ore 16:43
LA FORZA DELLA NATURA
India, tempesta di sabbia causa almeno 80 morti
Sabbia, pioggia, fulmini e venti a 145 Km orari hanno causato diversi crolli, uccidendo le persone nel sonno

Una tempesta di sabbia dalla forza impressionante, accompagnata da abbondanti piogge, da fulmini e venti che sono arrivati anche a 145 km all'ora. È stato questo lo scenario che ieri, 2 maggio 2018, ha causato morte e distruzione negli stati indiani dell'Uttar Pradesh e del Rajasthan.

Come riporta AdnKronos, secondo fonti ufficiali i morti sarebbero 80, i feriti 143 e i distretti più colpiti sarebbero stati quelli di Bharatpur, Alwar e Dhaulpur, Jhunjhunu. La forza della perturbazione ha sradicato alberi, divelto cavi elettrici e fatto crollare numerose abitazioni. La maggior parte delle vittime, infatti, sono state uccise dai crolli mentre dormivano nelle loro case.

Queste sono state le parole del premier indiano Narendra Modi, affidate a Twitter: “Rattristato dalla perdita di vite a causa di tempeste di sabbia in vari luoghi in India. Condoglianze alle famiglie in lutto”.


ARTICOLI CORRELATI
“Perché non avete fede?”
I Carabinieri hanno arrestato 26 persone in tutto il litorale sud di Roma
A Velletri sulla strada che porta al carcere un terribile scontro tra un'automobile e una moto. 2 morti carbonizzati, di cui uno, Simone De Marzi, di appena 19 anni
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Tre casi registrati tra Montesacro e il quartiere africano. Fatti che passano in secondo piano rispetto alle altre storie di cronaca nera
5
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
1
Sequestrati 243 chili di droga
2
I dissidi tra padre e figlia erano frequenti. E' da capire se la giovane donna abbia agito per difendersi da un'aggressione del padre
3
Il padre ha buttato giù la porta, e ha visto il corpo a terra della figlia che non dava segni di vita; inutili i tentativi disperati di rianimarla
4
L'accusa per la 19enne Debora è stata derubricata in eccesso colposo di legittima difesa

5
Da segnalare che all'interno della stazione ferroviaria di Frosinone manca un sistema di videosorveglianza
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]