Domenica 15 Dicembre 2019 ore 09:01
SENTENZA CHE FA SCALPORE
Si spaccia per Gianni Morandi e fa uno scherzo al 118: assolto
Il fatto, risalente al 2014 e avvenuto a Lecce, ha visto come protagonista un 26enne con una pericolosa voglia di scherzare

Chiamò i soccorsi e, con tanto di impeccabile imitazione del noto cantautore, dichiarò di essere Gianni Morandi e sollecitò i membri dell’ambulanza a fare piuttosto in fretta. Uno scherzo tanto idiota quanto perfetto. Fatto sta che i soccorritori si precipitarono davvero sul luogo del presunto infortunio, ma… Non trovarono nessun ferito. E nemmeno Gianni Morandi.

Il fatto, risalente al mese di giugno del 2014, ha messo nei guai un burlone salentino di 26 anni in quanto gli operatori del 118 denunciarono subito l’accaduto alle forze dell’ordine. Così il sedicente Gianni Morandi pugliese si è visto piovere addosso una bella denuncia penale, con tanto di ammenda di 150 euro da pagare.

La vicenda, però, raccontata da LECCEPRIMA, ha avuto dei risvolti inaspettati e per certi versi sconvolgenti: nonostante il procurato allarme, il tizio è stato assolto. Il giudice della seconda sezione penale del Tribunale di Lecce Annalisa De Benedictis, infatti, dopo aver valutato la documentazione Asl fornita dal difensore ha optato per l’infermità totale di mente.

LEGGI ANCHE:

Governo: Salvini e Di Maio esortano gli elettori a crederci e a figliare

Istat: Italia Paese più vecchio e solo i figli dei ricchi ce la fanno


ARTICOLI CORRELATI
Hanno applaudito al Teatro Golden i figli Carlotta Proietti e Marco Morandi e Claudia Campagnola e Matteo Vacca
I risultati, digitando il suo nome, sono collegati a foto hot e siti porno. Lei sbotta: "Non sono una prostituta"
Tre casi registrati tra Montesacro e il quartiere africano. Fatti che passano in secondo piano rispetto alle altre storie di cronaca nera
I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Dopo le piogge violente del mese di novembre, masse di terreno si staccano, danni ingenti
Data di pubblicazione: 2019-12-03 09:41:30
2
Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco per estrarre la donna dall'abitacolo rimasta ferita
Data di pubblicazione: 2019-12-13 19:41:59
3
Un uomo di nazionalità italiana conservava beni archeologici antichissimi, la custodia al museo di Colleferro
Data di pubblicazione: 2019-12-12 08:30:00
4
I finanzieri coordinati dalla Direzione Distrettuale Antimafia stanno eseguendo nelle province di Roma, Latina, Napoli e Bari 16 ordinanze di custodia cautelare
Data di pubblicazione: 2019-12-02 11:41:22
5
Il conducente del mezzo Ama, 35 anni, verrà sottoposto ai test di prassi per droga e alcol
Data di pubblicazione: 2019-12-11 11:56:28
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]