Mercoledì 18 Settembre 2019 ore 02:49
Svizzera, rischia il carcere per un errore nella raccolta differenziata
Sembra proprio che negli altri paesi la raccolta differenziata dei rifiuti sia una cosa molto seria

Un uomo di 75 anni residente a Neuchatel, nella Svizzera romanda, ha rischiato di finire in carcere per due giorni a causa dell’insolvenza in seguito a una multa di 260 franchi. Che ha combinato? Ha compiuto un semplice errore nella raccolta differenziata, come raccontato dal quotidiano Tio.ch: ha mischiato carta e cartone.

Avete capito bene: carta e cartone! In Ticino mescolare i due rifiuti è consentito, ma… Non a Neuchâtel. Così, in seguito a alcuni controlli, i vigili hanno rintracciato l'incauto cittadino e gli hanno notificato la multa. Non so davvero come pagarla. Sono uno rispettoso della legge e dell'ambiente, è davvero ingiusto. Mi sono semplicemente confuso e mi hanno presentato il conto” ha dichiarato il 75enne che vive con una pensione minima.

I lettori del giornale che ha riportato la notizia si sono subito mobilitati per aiutare lo sfortunato e “distratto” concittadino e un benefattore, una volta messosi in contatto con l’anziano, è presto intervenuto per saldare il suo debito.

Chissà cosa penseranno, i cittadini elvetici, alla vista delle strade di Roma…

LEGGI ANCHE:

Roma, Rifiuti, Zingaretti: Sentito Emiliano, valuterà richiesta Ama

Rifiuti, Valeriani: "Siglato accordo per i lavoratori di Lazio Ambiente"


ARTICOLI CORRELATI
Appello di solidarietà lanciato dalla comunità per aiutare la famiglia a riportare il figlio in Italia
Dopo le tristi vicende dei giorni scorsi nello Zoo di Copenhagen altri due cuccioli uccisi. Stavolta in Svizzera
Il tecnico lascerà la Lazio al termine del campionato. Per lui un contratto biennale
I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Le nostre richieste sono rimaste inascoltate, asserragliati dietro a delle transenne, vigilati a vista come i peggior delinquenti dovevamo rimanere lontani dall'incontro
Data di pubblicazione: 2019-09-15 10:51:37
2
Impatto in via Italia nella notte tra sabato e domenica
Data di pubblicazione: 2019-09-16 11:12:48
3
L'indagine dei militari riguarda noti personaggi della malavita pontina
Data di pubblicazione: 2019-09-16 08:46:54
4
Si è trattato in realtà di uno sciame sismico con diverse scosse, che è proseguito per una decina di minuti
Data di pubblicazione: 2019-09-16 08:34:14
5
Le organizzazioni sindacali Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl Fna e Faisa Cisal hanno proclamato uno sciopero della durata di 24 ore
Data di pubblicazione: 2019-09-16 18:12:59
1
Due vetture che viaggiavano su direzioni opposte si sono scontrate frontalmente
Data di pubblicazione: 2019-09-07 09:47:21
2
Le nostre richieste sono rimaste inascoltate, asserragliati dietro a delle transenne, vigilati a vista come i peggior delinquenti dovevamo rimanere lontani dall'incontro
Data di pubblicazione: 2019-09-15 10:51:37
3
Ecco cosa fare prima di uscire di casa per un'evacuazione
Data di pubblicazione: 2019-09-10 13:14:29
4
Le scosse di magnitudo 4.1 e 3.2 sono state avvertite distintamente anche nel Reatino e debolmente nei quartieri settentrionali di Roma
Data di pubblicazione: 2019-09-01 07:06:04
5
Per il personale dell'azienda dei trasporti, in arrivo il ticket elettronico da utilizzare presso tutti gli esercizi convenzionati 
Data di pubblicazione: 2019-09-02 09:41:18
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]