Domenica 20 Ottobre 2019 ore 23:14
CONSULTAZIONI ALLA CAMERA
Governo, Conte: "I ministri che proporrò saranno ministri politici"
Il nuovo premier, Giuseppe Conte, ha incontrato ieri i rappresentati dei partiti e le delegazioni delle vittime delle banche

Nella giornata di ieri il nuovo presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha svolto le consultazioni alla Camera dei Deputati con i rappresentanti dei partiti.

Nella serata di ieri era previsto anche l'incontro con le delegazioni delle "vittime" delle banche. Secondo quanto riportato da "La Repubblica", Giuseppe Conte, al termine delle consultazioni, ha dichiarato che "la tutela dei loro risparmi sarà uno dei principali impegni di questo governo. Chi ha subito truffe sarà risarcito. Domani incontrerò il governatore di Bankitalia, Ignazio Visco. Per quel che riguarda i tempi della formazione del governo, dedicherò l'intera giornata di domani a elaborare una proposta da sottoporre al presidente della Repubblica. I ministri che proporrò saranno ministri politici, persone che condividono gli obiettivi del programma".

A quanto si apprende, il presidente del Consiglio vorrebbe concludere la formazione del nuovo Governo entro sabato. Luigi di Maio, in merito al nuovo premier, ha riferito: "È la persona giusta. Per gli imprenditori, per i lavoratori, per chi un lavoro non ce l'ha. Alla gente dobbiamo tante risposte e non vediamo l'ora di metterci al lavoro".

Queste invece le parole di Matteo Salvini: "Lasciamo a lui l'onere e l'onore di proporre a chi di dovere i nomi di chi si farà carico di realizzare. Noi umilmente offriamo consigli, proposte, suggerimenti, e siamo sicuri che una volta che si passerà dalle parole ai fatti anche chi ha avuto qualche preoccupazione la dismetterà perchè il nostro obiettivo è far crescere l'Italia, non vogliamo distruggere ma aiutare l'Italia a contare in tutti i contesti internazionali e europei. Col massimo rispetto per tutti e tutto non vediamo l'ora di cominciare a fare ciò che abbiamo sottoscritto nel contratto. Siamo fiduciosi e sereni".

Ha poi dichiarato: "Siamo convinti che nelle prossime ore si possa partire con soddisfazione di tutti, anche di coloro che non voteranno la fiducia, anche di coloro che magari cominceranno all'opposizione. Penso agli amici del centrodestra, che sapremo convincere e conquistare non con i posti, perché sarebbe irrispettoso per noi e per loro, ma con i progetti. Gli alleati del centrodestra vedranno che in Parlamento e in Consiglio dei ministri avranno concretezza quelli che sono i loro propositi, la squadra marcerà compatta".

LEGGI ANCHE

Governo, Mattarella convoca Giuseppe Conte per le 17:30

Governo, Matteo Salvini: "Il premier? Né io né Di Maio"

Scontro tra treno e Tir sulla Torino-Ivrea. LE FOTO

 


ARTICOLI CORRELATI
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il confronto tra Zingaretti e Di Maio è fermo sul nome del presidente del Consiglio
La democrazia ha origini nell'antica Grecia ma oggi quanto si può parlare veramente di democrazia?
I PIU' LETTI IN POLITICA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Cinque minuti, "il tempo che evidentemente dedica ogni giorno a Roma per averla ridotta in questa condizione"
Data di pubblicazione: 2019-10-03 16:09:17
2
"L'ordine dei medici del Lazio denuncia il rischio di un'emergenza sanitaria se non arriva una soluzione immediata per i rifiuti"
Data di pubblicazione: 2019-10-02 16:35:14
3
Di presentarsi alle prossime elezioni da sindaco della Capitale la leader di Fdi non ci pensa. Di fare opposizione nemmeno. Meglio andare in tv senza rischiare
Data di pubblicazione: 2019-10-06 17:37:52
4
Nota del Comune: "Soltanto ieri è stato possibile prendere visione del materiale video e così avviare le procedure evidenziate"
Data di pubblicazione: 2019-10-09 11:16:36
5
Finisce così l'avventura del sesto gruppo di amministratori Ama in poco più di tre anni dopo gli amministratori unici Fortini, Solidoro, Giglio e Bagatti e il cda guidato da Bagnacani
Data di pubblicazione: 2019-10-01 20:38:06
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]