Venerdì 13 Dicembre 2019 ore 21:53
MAXI TRUFFA
Fiuggi, 16 dipendenti Lazio Ambiente Spa indagati per truffa aggravata
Lazio Ambiente Spa si era accorta infatti che c'era qualcosa che non tornava negli ordinativi di carburante

Sedici dipendenti della sede fiuggina di Lazio Ambiente SpA sono finiti sotto inchiesta per il reato di truffa aggravata.

Secondo quanto riportato da "Ciociaria Oggi", i Carabinieri, dopo una indagine partita a gennaio dell'anno scorso in seguito alla denuncia dell'azienda, hanno scoperto che buona parte del carburante per rinfornire gli automezzi spariva prima di arrivare nei serbatoi. Lazio Ambiente Spa, la società pubblica che gestisce il servizio di raccolta dei rifiuti urbani e di spazzamento delle strade, si era accorta infatti che c'era qualcosa che non tornava negli ordinativi di carburante, soprattutto rispetto ai consumi. Per sei dei sedici dipendenti indagati è già scattata la sospensione cautelativa dal lavoro.

L'amministratore unico di Lazio Ambiente, Gregorio Narda, ha ringraziato in una nota indirizzata al colonnello Cagnazzo e al Comando provinciale dei carabinieri di Frosinone scrivendo: "Sento il dovere, come amministratore di Lazio Ambiente SpA e come cittadino di manifestare il plauso e l'apprezzamento per l'eccellente opera svolta anche in questa occasione dal Nucleo investigativo del Reparto operativo del Comando provinciale di Frosinone da lei diretto. L'amarezza profonda vissuta nel dover prendere atto che collaboratori infedeli, reiterando gravemente condotte delittuose, possano attentare al patrimonio dell'azienda pubblica da cui dipendono e agli stessi principi di lealtà che devono, sempre, caratterizzare il rapporto di lavoro, trova mitigazione e conforto nella meritoria opera dei nostri funzionari e dei suoi uomini che hanno saputo intuire, scoprire e interrompere tali condotte".

LEGGI ANCHE

Lazio Ambiente, l'amministratore Narda scrive a lavoratori per lunedì 23

Colleferro, lavoratori Lazio Ambiente incatenati. La Regione risponde

Lazio Ambiente: Sindacati scrivono alla Regione per acconto forfettario


ARTICOLI CORRELATI
Ultimatum per i pagamenti indirizzato all'amministratore unico Gregorio Narda, con scadenza il 27 agosto
Si tratta di Mario Celotto, già condannato per truffa aggravata a danno di ASL RMB E RMC
In tre giorni a Fiuggi si sono sfidati un centinaio di ragazzi tra i più belli d'Italia FOTO
I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Tra antagonisti e sostenitori, Sgarbi racconta la sua esperienza da sindaco di Sutri e la convivenza con i personaggetti della politica
Data di pubblicazione: 2019-12-13 14:44:58
2
Ieri sera, giovedì 12 dicembre emanata l'ordinanza per la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado
Data di pubblicazione: 2019-12-13 09:02:47
1
Un uomo di nazionalità italiana conservava beni archeologici antichissimi, la custodia al museo di Colleferro
Data di pubblicazione: 2019-12-12 08:30:00
2
Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco per estrarre la donna dall'abitacolo rimasta ferita
Data di pubblicazione: 2019-12-13 19:41:59
3
Il conducente del mezzo Ama, 35 anni, verrà sottoposto ai test di prassi per droga e alcol
Data di pubblicazione: 2019-12-11 11:56:28
4
Forse il motivo degli spari legato al traffico di stupefacenti
Data di pubblicazione: 2019-12-11 09:51:38
5
Per tutta la durata dei lavori di abbattimento dell'edificio i treni saranno limitati a Marechiaro e sostituiti con bus nella tratta Marechiaro-Nettuno
Data di pubblicazione: 2019-12-11 16:49:10
1
Dopo le piogge violente del mese di novembre, masse di terreno si staccano, danni ingenti
Data di pubblicazione: 2019-12-03 09:41:30
2
Un uomo di nazionalità italiana conservava beni archeologici antichissimi, la custodia al museo di Colleferro
Data di pubblicazione: 2019-12-12 08:30:00
3
Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco per estrarre la donna dall'abitacolo rimasta ferita
Data di pubblicazione: 2019-12-13 19:41:59
4
I finanzieri coordinati dalla Direzione Distrettuale Antimafia stanno eseguendo nelle province di Roma, Latina, Napoli e Bari 16 ordinanze di custodia cautelare
Data di pubblicazione: 2019-12-02 11:41:22
5
Treni vecchi e spesso guasti, ritardi costanti e stazioni fatiscenti; i pendolari dicono basta
Data di pubblicazione: 2019-12-03 10:47:43
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]