Mercoledì 22 Maggio 2019 ore 03:20
SATIRA MACABRA
Crollo di Genova, dalla Francia vignetta shock
Ancora rappresentazioni "satiriche" da parte dei nostri cuginetti francesi. Stavolta partorite da Le Monde

Che la satira, in quanto tale, debba essere pungente e politicamente scorretta siamo tutti d’accordo. Altrimenti non sarebbe satira, bensì… Qualcos’altro. Qualcosa di meno stuzzicante, di meno irriverente e… Di sicuro assai poco interessante. Fin qui credo (o almeno spero) che ci troviamo tutti d’accordo.

Ma i nostri cuginetti francesi non sono nuovi a disegnini, vignette e altre iniziative di cattivo gusto all’indomani delle tragedie italiane. E ora, a seguito del crollo di Genova, il disegnatore “Plantu” de Le Monde ha ben pensato di pubblicare una rappresentazione della tragedia che può sembrare quantomeno discutibile. Evitabile. Assai poco simpatica: una lupa squarciata, con in groppa il ponte Morandi a pezzi e le auto che cadono in una voragine creatasi sulla bandiera italiana, piena di macerie e cadaveri.

Che l'intento non sia quello di sbeffeggiare, di attaccare o di ferire ulteriormente il popolo italiano è chiaro, ma... Il cattivo gusto rimane. E, inevitabilmente, la vignetta sta causando diverse interpretazioni nelle menti e nei cuori dei nostri concittadini. Un po' perché si sta ancora scavando e si è ancora sotto shock. Un po' perché non è la prima volta.

Il precedente ‘illustre’ è quello del quotidiano satirico Charlie Hebdo, che all’indomani del terremoto di Amatrice (che ammazzò 295 persone) pubblicò l’immagine di una macabra lasagna fatta coi cadaveri e con le macerie delle abitazioni crollate. Allora furono molte le manifestazioni di indignazione, protesta e shock tra i cittadini italiani. Sfociate poi con la denuncia-querela nei confronti del quotidiano d’oltralpe per diffamazione aggravata da parte del Comune di Amatrice.

Non sarà il caso, anche stavolta, di chiedere RISPETTO?


ARTICOLI CORRELATI
Dalla Commissione Giustizia del Senato il primo si alla introduzione del nuovo reato
Dopo il pareggio casalingo con il Sassuolo (2-2) e la sconfitta di Genova con la Sampdoria (2-1), la Roma di Rudi Garcia riprende continuità nei risultati
Per una satira libera sul palco Andrea Perroni, Augusto e Toni Fornari, trio Medusa, Gianfranco Phino, Barbara Foria
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Tre casi registrati tra Montesacro e il quartiere africano. Fatti che passano in secondo piano rispetto alle altre storie di cronaca nera
5
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
1
Sequestrati 243 chili di droga
2
I dissidi tra padre e figlia erano frequenti. E' da capire se la giovane donna abbia agito per difendersi da un'aggressione del padre
3
Il padre ha buttato giù la porta, e ha visto il corpo a terra della figlia che non dava segni di vita; inutili i tentativi disperati di rianimarla
4
L'accusa per la 19enne Debora è stata derubricata in eccesso colposo di legittima difesa

5
Da segnalare che all'interno della stazione ferroviaria di Frosinone manca un sistema di videosorveglianza
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]