Mercoledì 26 Febbraio 2020 ore 07:03
ESTORSIONE
Tarquinia, Ruba l'auto alla debitrice e le estorce denaro per riaverla
La donna ha raccontato di aver contratto un debito per un valore di 1000 euro, con l’accordo che avrebbe restituito la somma dopo qualche giorno

Nei giorni scorsi  personale della Polizia di Stato del Commissariato di Tarquinia ha notificato a un soggetto di 35 anni, pluripregiudicato per diversi reati e in passato sottoposto alla Sorveglianza Speciale di P.S., un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP del Tribunale di Civitavecchia per estorsione e danneggiamento.

La vicenda trae origine  da una denuncia  presentata da una donna che lamentava di essere vittima di estorsione.

In particolare, raccontava  di aver contratto un debito con un soggetto per un valore di 1000 euro,   con l’accordo che avrebbe restituito la somma dopo qualche giorno,  ma l’uomo, dapprima pretendeva il pagamento immediato  e poi, dopo averla percossa, si  impossessava della sua autovettura.

Successivamente ricontattava la donna, riferendo che per riavere la macchina la stessa avrebbe dovuto pagare 3000 euro. Ma, consegnata la somma, l’individuo dapprima richiedeva ulteriori 3000 euro e, una volta incassato il denaro, pretendeva altri 6000 euro, rivolgendo la richiesta anche ai genitori della vittima.

 Ma non solo richieste di denaro. Alle rimostranze della ragazza, l’uomo rispondeva con minacce rivolte a tutta la famiglia, anche via telefono, con le quali la invitava a saldare  il suo debito nonché danneggiando l’autovettura. 

A seguito della denuncia i poliziotti del Commissariato avviavano una specifica attività investigativa mettendo in atto i dovuti accertamenti. Le risultanze delle indagini venivano, quindi, trasfuse in una dettagliata informativa di reato in considerazione della quale l’autorità giudiziaria emetteva il provvedimento restrittivo.

Continueranno scrupolosi ed incessanti  i servizi della Polizia di Stato  volti a stroncare ogni tipo  di reato sul litorale viterbese.


ARTICOLI CORRELATI
Gli investigatori sono riusciti ad individuare un agguerrito gruppo criminale, capace di movimentare significative quantità di cocaina destinata alla piazza di spaccio del Tufello
Stupefacente del tipo cocaina e un arsenale di armi con cartucce e bombe a mano, questo il risultato dell'operazione messa in atto dalle Questure di Latina e Roma
Carabinieri intercettano l'auto rubata utilizzata per compiere la rapina e scatta l'inseguimento sul Gra
I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Solo due mesi fa era stato promosso da agente a comandante della Polizia locale
Data di pubblicazione: 2020-02-24 12:13:27
2
"Chiunque abbandona animali domestici o che abbiano acquisito abitudini alla cattività è punito con l'arresto fino ad un'anno o con l'ammenda da 1.000 a 10.000 euro"
Data di pubblicazione: 2020-02-25 13:31:46
3
In arrivo un'intensa perturbazione sul Lazio, temperature il calo tra giovedì 27 e venerdì 28
Data di pubblicazione: 2020-02-25 09:37:40
4
Trasporti fermi per 24 ore, metro A attiva a singhiozzo
Data di pubblicazione: 2020-02-24 11:13:48
5
I mezzi sono distrutti ma non sembrano esserci feriti in gravi condizioni
Data di pubblicazione: 2020-02-25 09:03:20
1
Il piccolo è affetto da distrofia muscolare e si trova su una carrozzella, la mamma: "Il sacerdote ci ha buttati fuori"
Data di pubblicazione: 2020-02-12 09:55:40
2
A partire da oggi sono aperte le posizioni manageriali; per queste figure professionali è previsto un salario d'ingresso pari a 1.550,00 euro lordi
Data di pubblicazione: 2020-02-11 10:27:50
3
Solo due mesi fa era stato promosso da agente a comandante della Polizia locale
Data di pubblicazione: 2020-02-24 12:13:27
4
Un passante, presente al momento della tragedia, ha immediatamente comunicato il fatto alle autorità di pubblica sicurezza
Data di pubblicazione: 2020-02-13 18:17:37
5
La donna si è presentata al Pronto Soccorso del Grassi di Ostia lamentando febbre e problemi respiratori
Data di pubblicazione: 2020-02-21 20:34:07
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]