Giovedì 17 Ottobre 2019 ore 20:13
UN MONDO MIGLIORE
Intervista al sindaco di Rocca di Papa dopo l'arrivo dei migranti
All'indomani dell'arrivo dei migranti della nave Diciotti parla il sindaco di Rocca di Papa, Emanuele Crestini

Turbolento l’arrivo dei migranti ieri sera?

Tante pressioni e agitazione ma tutto sommato è stata una situazione che è rimasta nella normalità, tranne alcuni cori che si sono levati da chi sosteneva l’accoglienza e da chi invece era contro.

E’ vero che resteranno a Rocca di Papa solo pochi giorni?

Ci è stato garantito dalla Cei e dalla Prefettura che resteranno solo qualche giorno, io nel mio comunicato stampa ho parlato di circa 2 settimane e mi sono tenuto largo come tempi. Noi come amministrazione abbiamo operato con serenità, altre persone invece no, perché non credono ai tempi che abbiamo dato oppure perché vogliono mettersi in evidenza e hanno interesse nel farsi vedere in televisione e allora hanno protestato. Alcuni in maniera volgare e pesante come alcuni cori che abbiamo sentito ieri sera all’arrivo dei migranti. Gli ospiti saranno qui solo per pochi giorni, il tempo per sbrigare le pratiche di accoglienza e poi saranno dislocati nelle Diocesi.

L'amministrazione comunale ha lavorato compatta per accogliere i migranti?

Non tutti. Il mio presidente del Consiglio comunale che è in opposizione non si è visto in questi ultimi 2 giorni ed è invece apparso ieri sera, ha fatto la passerella davanti al Centro di accoglienza Mondo Migliore, ma non ha mosso un dito come presidente del Consiglio per dare una mano alla comunità.

Da quanto tempo Mondo Migliore è Centro di Accoglienza?

Il Centro Mondo Migliore è aperto dalla fine del 2016, prima era una residenza di soggiorno aperto a tutti, più recentemente invece ha partecipato a un bando del Ministero e ha cambiato destinazione d’uso, è un centro di accoglienza che non ha deciso il Comune di Rocca di Papa, non è il Comune insomma ad aver manifestato l’interesse ad aprire un centro di accoglienza. Titolari del Centro sono i Padri Oblati e lo Stato italiano contribuisce con i Fondi europei alle spese sostenute ma in questo caso, cioè alle spese di accoglienza dei 100 migranti che provengono dalla Diciotti, provvederà la Cei.

Come è stata gestita questa operazione dal punto di vista mediatico?

Monsignor Ivan Maffeis, direttore delle Comunicazioni Sociali della Conferenza episcopale italiana l'altro giorno ammoniva a non fare politica con la pelle dei poveri quando invece stamattina Don Aldo Bonaiuto, responsabile della ricollocazione dei 100 migranti arrivati nel nostro comune, ha detto espressamente in tv, che "E' stato il Governo a chiedere di sbrigare questa pratica" e quando gli è stato domandato chi l’ha chiesto, ha risposto “il ministro Salvini”.

*Foto di Remo Sabatini

 

Leggi anche:

Rocca di Papa, migranti, nella notte arrivato il secondo bus Diciotti

Fiuggi, abbandonano rifiuti tossici: due denunce per reati ambientali

Pirozzi, 2 anni fa il terremoto: "Il 50% di Amatrice è macerie"


ARTICOLI CORRELATI
Stanno per arrivare con un pullman i migranti ospitati nel Comune secondo il piano predisposto dalla Cei. Il sindaco: "Qui solo per pochi giorni"
I migranti provenienti dal Cara di Castelnuovo di Porto dovrebbero arrivare nei prossimi giorni
Il centro di Accoglienza in provincia di Roma ospiterà parte dei migranti accolti dalla Chiesa. Dure proteste da esponenti di Fratelli d'Italia
I PIU' LETTI IN POLITICA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Nicola Marini, Presidente in carica ha lasciato il suo posto a Riccardo Varone, Sindaco di Monterotondo che è quindi il nuovo Presidente
Data di pubblicazione: 2019-10-17 15:54:54
1
Malara: "Un ottimo risultato portato a casa dal gruppo di Fratelli d’Italia"
Data di pubblicazione: 2019-10-15 11:04:29
2
Nicola Marini, Presidente in carica ha lasciato il suo posto a Riccardo Varone, Sindaco di Monterotondo che è quindi il nuovo Presidente
Data di pubblicazione: 2019-10-17 15:54:54
3
Tutto pronto per la giornata congressuale e precongressuale di giovedì 17 ottobre, nella quale verrà eletto il nuovo Presidente
Data di pubblicazione: 2019-10-16 20:23:57
1
Cinque minuti, "il tempo che evidentemente dedica ogni giorno a Roma per averla ridotta in questa condizione"
Data di pubblicazione: 2019-10-03 16:09:17
2
"L'ordine dei medici del Lazio denuncia il rischio di un'emergenza sanitaria se non arriva una soluzione immediata per i rifiuti"
Data di pubblicazione: 2019-10-02 16:35:14
3
Di presentarsi alle prossime elezioni da sindaco della Capitale la leader di Fdi non ci pensa. Di fare opposizione nemmeno. Meglio andare in tv senza rischiare
Data di pubblicazione: 2019-10-06 17:37:52
4
Nota del Comune: "Soltanto ieri è stato possibile prendere visione del materiale video e così avviare le procedure evidenziate"
Data di pubblicazione: 2019-10-09 11:16:36
5
Finisce così l'avventura del sesto gruppo di amministratori Ama in poco più di tre anni dopo gli amministratori unici Fortini, Solidoro, Giglio e Bagatti e il cda guidato da Bagnacani
Data di pubblicazione: 2019-10-01 20:38:06
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]