Domenica 17 Novembre 2019 ore 10:24
DISTRETTO TRAVERTINO ROMANO
Guidonia, Travertino, giovedì Consiglio di Giunta, convocati i sindacati
Giovedì 6 settembre alle 10,30 il Comune convoca i sindacati: all'ordine del giorno il futuro del Distretto del Travertino romano

Ormai è scontro aperto tra il Comune di Guidonia e gli operatori del Distretto del Travertino che sono stati raggiunti nelle scorse settimane da una serie di dinieghi rispetto al rinnovo delle concessioni estrattive. Nessuna disponibilità a una trattativa da parte del sindaco Michel Barbet, che, come scrive sulla sua pagina Facebook, intende regolarizzare e riformare le attività di escavazione del travertino, pur nella consapevolezza dei disagi e delle preoccupazioni che sta causando. Il problema è che le imprese estrattive sono convinte di essere a norma e comunque hanno intenzione di trovare un punto d'accordo con il Comune, mettendosi a disposizione dei tecnici comunali per risolvere le eventuali difformità esistenti. Ieri sera decine di lavoratori sono rimasti fino a tardi sotto la sede del Comune a manifestare l'urgenza della soluzione di un problema che rischia di far chiudere definitivamente il settore. Sarebbe un peccato mortale decretare la fine di un settore produttivo e con una immagine e una diffusione così forti nel mondo. La politica deve impegnarsi a risolvere problemi e non a crearne di nuovi.

C'era anche la Polizia sotto il Comune, a controllare che gli animi, accesissimi, non portassero a gesti inconsulti, anche quando il sindaco Barbet è sceso a parlare con i manifestanti.

Poche parole e nulla di confortante. Le proteste continuano. Nella mattina di mercoledì i manifestanti sono scesi in strada e hanno cominciato una passeggiata dimostrativa su via Tiburtina, alla presenza delle forze di Polizia.

La sensazione è che mai come in questo momento si abbia la consapevolezza e il timore che questa crisi possa essere fatale per il Distretto del Travertino romano e che possa significare fine del lavoro per dipendenti e imprenditori e fine della storia del travertino romano come pietra ornamentale che oggi come ieri è richiesta e utilizzata dai migliori architetti nel mondo come pure nelle abitazioni più comuni. Si fa fatica a credere che l'attuale amministrazione del Comune di Guidonia abbia voglia di farsi vanto di una fine del genere.

Ultim'ora, ore 15,30: Domani, giovedì 6 settembre, alle 10,30 il Comune ha convocato i sindacati al consiglio di giunta; all'ordine del giorno il futuro delle cave, il futuro del Distretto del Travertino romano.


ARTICOLI CORRELATI
Il Travertino, dal sogno possibile all'Isola che non c'è, quasi come nel Paese di Balocchi...
Lippiello: "Non siamo disattenti all’ambiente, anche perché il circolo di vita del Travertino Romano è lungo"
"Che al tavolo regionale convocato venerdì 20 luglio si siano fatti progressi importanti è una realtà concreta..."
I PIU' LETTI IN POLITICA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
La Calabria sempre più martoriata, che cammina lentamente e con la retromarcia innestata, vive una situazione pre-elettorale all'insegna del caos e di maggiore povertà
Data di pubblicazione: 2019-11-08 11:41:22
2
Fa discutere la proposta del Partito Democratico di dotare le Forze dell'ordine di numeri identificativi e bodycam. In Europa è già in vigore in 20 Paesi su 28. L'appello del Parlamento europeo e dell'ONU
Data di pubblicazione: 2019-11-02 14:07:08
3
La decisione è stata presa a seguito di alcune minacce sul web e dello striscione di Forza Nuova
Data di pubblicazione: 2019-11-07 10:14:13
4
Per il ministro degli Esteri la Lega ha preferito fare gli interessi di partito evitando, quando era al governo, di elaborare una manovra finanziaria
Data di pubblicazione: 2019-11-12 06:26:38
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]