Mercoledì 19 Settembre 2018 ore 07:48
LONDRA
Il nuovo Cocktail Menu del Gong Bar dello Shangri-La di Londra FOTO
Il GŌNG Bar dello Shangri-La Hotel, allo Shard di Londra, il più alto bar di un hotel in Europa

Le invenzioni sono i prodotti più importanti della conoscenza scientifica. Senza tali scoperte, la scienza sarebbe solo una curiosità per motivi meramente di curiosità. Onorando le invenzioni più trasformative della storia umana, il GŌNG Bar dello Shangri-La Hotel, l'At The Shard di Londra, il più alto bar di un hotel in Europa occidentale, ha lanciato un nuovo menu di cocktail intitolato "Una miscellanea di invenzioni". Esplora le invenzioni geniali e le incredibili innovazioni che hanno influenzato la società e trasformato il mondo in cui viviamo oggi. Ispirato alla creatività dei più grandi inventori del nostro passato e sviluppato attraverso tecniche fuori dagli schemi e combinando ingredienti insoliti, ogni bevanda è la sua creazione unica in un recipiente dalla forma meravigliosa. Un'idea servita all'interno di un’altra idea.

Il capo barman Christian Maspes e il suo talentuoso team sono stati ispirati da invenzioni che hanno portato a cambiamenti radicali nei trasporti, negli affari, nell'intrattenimento, nell'assistenza medica e nella vita quotidiana. Da una bussola e dalla sua intelligente tecnologia magnetica che ha guidato gli esploratori per oltre mille anni, alla creazione della penicillina che ha fatto avanzare il campo della medicina su scala globale, il menu cocktail esplora il meglio della mente umana, celebrando l'imprenditorialità, la creatività e soprattutto il genio.

Un totale di 15 cocktail, inclusi tre cocktail analcolici, si articolano su cinque categorie tematiche, tutte creazioni originali. Seguendo lo stesso processo ingegneristico, un team ha inventato, sperimentato e testato diversi ingredienti per creare un sapore unico per ogni bevanda. Ad esempio, il Cooperman è realizzato separando il Sake Ginjo dal barile di Taru e infondendolo con i cristalli di Mastica e lasciandolo marinare per un periodo di 24 ore. Gli ingredienti, tra cui un succo di melone fatto in casa, sono quindi combinati solo per passare attraverso un lento processo di filtrazione per ottenere una distillazione pura.

Nel frattempo, il cocktail  Director's Cut, un cenno al successo del menu 2017 del GŌNG Bar, è stato messo alla prova con  il fat washing ( ovvero un processo che permette di infondere vari liquidi con il sapore di grasso fuso, ndr). Il popcorn cotto con burro e sale viene immerso in un bagno di Tequila Don Julio Blanco chiamato correttamente, appunto, ‘’ fat wash’’. Il liquore saporito viene quindi estratto e mescolato con fiori di sambuco e lime fresco per creare un gusto unico e un cocktail assolutamente delizioso.

Christian Maspes, Head Bartender, GŌNG Bar ha dichiarato: "I cocktail danno vita a invenzioni che sono state vere e proprie innovazioni. È difficile immaginare il mondo che conosciamo oggi senza cacciaviti e computer, e film e chitarre. Creare una nuova invenzione è come fare un salto di fede ed essere aperti alle possibilità, e lo stesso vale per la creazione di un nuovo cocktail. Ci è davvero piaciuto dare vita alle nostre idee e non vediamo l'ora di intrattenere i nostri ospiti con le nostre creazioni uniche ".

Lavorare con ingredienti come Shochu all'orzo, un tradizionale liquore giapponese a base di riso, orzo e patata dolce, il Nocino, un liquore marrone scuro fluido ottenuto dal mallo della noce proveniente dalla regione Emilia-Romagna del Nord Italia, i cocktail d'autore sono tanto audaci quanto sorprendenti. I punti salienti includono:

Chopper 52 si ispira alla creazione dell'elicottero ed è un'interpretazione moderna di Bloody Mary. Nel 1939, nel Connecticut, negli Stati Uniti, Igor Sikorsky progettò l'elicottero monomotore VS-300. Il suo prototipo è decollato nel 1940 - verticalmente! Da ragazzo, l'inventore ucraino-americano fu incoraggiato dai grandi progetti di Leonardo Da Vinci della fine del XV secolo per l '"elica elicoidale". Sebbene non siano mai stati costruiti, i disegnatori di schizzi erano considerati il ​​predecessore della moderna macchina volante. Combinando l'acqua del pomodoro toscano fatto in casa con Melissa officinale, agrumi salati e vodka Vka certificata senza glutine biologica ( la prima vodka biologica italiana, ndr) infusa nel rosmarino, la bevanda presenta complesse note erbacee e viene servita direttamente in un bicchiere da coupé con una scheggia di ghiaccio.

 

Ispirato da Karl Von Drais, inventore tedesco, famoso per aver inventato la draisina, dalla quale derivò l'attuale bicicletta, la prima persona a "salire in sella" nel 1817, Look No Hands è un robusto aperitivo con note amare e arancia candita. Caratterizzato da Copper Dog Whisky, Gagliardo Triple Sec, IPA Reduction e Fernet-Branca, il cocktail viene servito direttamente in un bicchiere Nick e Nora Tulip e guarnito con una bicicletta di bambù. Sfortunatamente, il veicolo a due ruote progettato da Von Drais non aveva pedali. Decenni dopo, lo scozzese Kirkpatrick Macmillan cambiò tutto ciò con la sua innovazione sulla bicicletta a pedali, che lo spinse a entrare nei libri di storia.

 

Il trattore ha avuto diverse incarnazioni nel corso degli anni. Tuttavia, nel 1892, John Froelich sviluppò il primo motore a benzina di successo che poteva essere guidato avanti e indietro ( che può essere considerato il primo trattore della storia, ndr) e continuò a "raccogliere" i benefici della sua rivoluzionaria invenzione. Fields of Gold è una bevanda rinfrescante alle erbe con un finale speziato che dona un pugno. Un arbusto di cetrioli fatto in casa a base di succo di cetriolo, foglie di pandano, aceto di vino di riso lime e semi verdi di paradiso asiatico è combinato con Ilegal Mezcal, Ancho Chile Liqueur Verde e vino secco. Servito direttamente in un bicchierino, i vegetariani sono avvertiti che la bevanda è guarnita con formiche schiacciate per un ulteriore colpo di proteine.

Il talentuoso team di GŌNG Bar ha lavorato ancora una volta nel suo impegno nel creare unica nel suo cocktail bar di Londra. Il loro stile creativo, la tenacia e la devozione di una voce per eccitare e sorprendere i loro ospiti è evidente in questo menu cocktail deliziosamente diverso che presenta un'interpretazione liquida di invenzioni geniali e innovazioni incredibili.

Il nuovo menu di cocktail è disponibile presso il bar GŎNG da martedì 18 settembre 2018. All'apice dello Shangri-La Hotel, presso The Shard, a Londra, il GŎNG Bar è una destinazione sky lounge dal famoso architetto Andre Fu di AFSO . Il bar sopraelevato offre una gamma di vini pregiati, liquori, cocktail, champagne e ampia veduta dell'iconico skyline di Londra. Comprende due bar: un cocktail bar e uno champagne bar, nonché un infinity Sky Pool Bar che apre giovedì, venerdì e sabato sera dalle 21:00. con un DJ dal vivo. Il bar GŎNG è aperto ai clienti dell’hotel e ai non clienti dal lunedì al sabato da mezzogiorno fino alle 1:00. e domenica da mezzogiorno a mezzanotte.

 

Per saperne di più:

Shangri-La Hotel At The Shard London

GŎNG

 

Ti potrebbero imteressare:

Johannesstube: Theodor Falser, il signore delle erbe con stella Michelin

Il Menù dell'Estate, dall'Alto Adige alla Costiera Amalfitana

Fascino parigino, stile italiano: Hotel Castille, il lusso di casa FOTO


ARTICOLI CORRELATI
Un locale nel centro di Roma tra Martini, cocktail sartoriali, una cucina di grandi materie prime e una carta vini importante e divertente
Una speciale mostra, articolata anche con videoproiezioni di filmati che attraversano i momenti più significativi e interessanti dell’attività
Lounge Bar per aperitivi ad alto potenziale con buffet gourmet, cocktail internazionali, bollicine, cantina fornita e dj set
I PIU' LETTI IN VIAGGI I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
Lo stand espositivo della Regione Sicilia al Vinitaly, uno spazio di 3000 mq, è stato il più frequentato
2
Sono stati presentati nella capitale francese come i taxi del futuro
3
Theodor Falser è il cerimoniere del Johannesstube, il ristorante gourmet stellato, all’interno dell’Hotel Engel
4
A Londra è continuamente l'ora del tè con Virginia Woolf, che era sempre con una tazza in mano
5
Chiunque arrivi a Taormina ne resta abbacinato per la sua storia, sulle onde dell’acqua tersa su cui si affaccia
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
5
"Purtroppo, anche persone colte come Sgarbi, dimostrano di essere ignoranti a proposito della figura infermieristica"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]
EDitt | Web Agency