Giovedì 15 Novembre 2018 ore 21:40
ANNIVERSARI
La Regione Lazio ricorda Don Pino Puglisi il 18 settembre
Un’iniziativa istituzionale che si terrà alle ore 18, a piazza di Pietra nella Sala del Tempio di Adriano

“Se ognuno fa qualcosa, si può fare molto”: è il messaggio che padre Pino Puglisi, il sacerdote palermitano assassinato da Cosa nostra il 15 settembre 1993, consegnava a quelli che non credevano alla possibilità di sconfiggere le mafie. A 25 anni dal martirio di Puglisi, la Regione Lazio ha deciso di celebrarne la figura con un’iniziativa istituzionale che si terrà martedì 18 settembre, alle ore 18, a piazza di Pietra nella Sala del Tempio di Adriano.

L’evento prenderà il via dalla presentazione del volume “Se ognuno fa qualcosa si può fare molto”, edito da BUR Rizzoli, alla presenza dell’autore, Francesco Deliziosi, caporedattore del Giornale di Sicilia, dell’Arcivescovo di Palermo, Monsignor Corrado Lorefice, del Procuratore della Repubblica di Roma, Giuseppe Pignatone e del Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti. A coordinare il dibattito sarà il Presidente dell’Osservatorio regionale per la Sicurezza e la Legalità, Gianpiero Cioffredi.

La manifestazione promossa dalla Regione Lazio avverrà all’indomani della visita di Papa Francesco a Palermo.

 

Lo comunica in una nota la Regione Lazio


ARTICOLI CORRELATI
A Tonnarella ci si può svegliare con calma, concedersi una granita al cioccolato con panna e brioche. Addio aranci, limoni e mandarini
Nell'operazione è stato dato un colpo mortale alla cupola mafiosa operante da anni nella Capitale
E'quanto emerge dagli ultimi sviluppi delle indagini. Un ex poliziotto: "Carminati e Fasciani ingaggiati dai Servizi"
I PIU' LETTI IN POLITICA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
2
"Purtroppo, anche persone colte come Sgarbi, dimostrano di essere ignoranti a proposito della figura infermieristica"
3
Chiuse le indagini: la Raggi potrebbe rispondere di falso per la nomina di Renato Marra e di abuso d'ufficio per quella di Romeo
4
I controlli dei dipendenti pubblici assenti per malattia da settembre saranno svolti dell'INPS e non più dalle Asl e i medici potranno bussare alla porta dei malati più di una volta al giorno
5
"Era il polmone verde della città di Roma, con un'amministrazione comunale che si dimentica di organizzare la manutenzione, il controllo e la prevenzione"
1
La replica della Federazione Nazionale Stampa Italiana dopo i duri attacchi ricevuti dal vicepremier Di Maio
2
Luciano Andreotti, sindaco di Grottaferrata, comune capofila di Castelli2020: "Un progetto bello e dalle prospettive interessanti e stimolanti"
3
Una foto scattata nei pressi della Basilica di Canneto nel corso una manifestazione religiosa sta scatenando forti reazioni
4
"Ma - dichiara il premier - il principio fondamentale della libertà di stampa non è mai stato messo in discussione"
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]
EDitt | Web Agency