Lunedì 22 Ottobre 2018 ore 09:22
SERIE A
Frosinone demolito dalla Sampdoria, allo Stirpe finisce 0-5
Secondo tempo del Frosinone da dimenticare, prima vittoria in campionato rimandata

L'analisi del giorno dopo - Doveva essere il giorno della prima vittoria in campionato invece è stata una disfatta assoluta. Potrebbe essere questo il tema centrale del match tra Frosinone e Sampdoria che si è giocato ieri sera allo stadio Benito Stirpe; tifosi che hanno abbandonato le tribune dopo il gol dello 0-4. 

E' finita con mister Longo che in sala stampa si trova a dover chidere scusa ai tifosi per la brutta prestazione e per la netta sconfitta per 5 reti a 0; un risultato che non lascia repliche. L'unica cosa da salvare sono appunto i tifosi che hanno incitato la squadra dal riscaldamento fino al fischio finale, semplicemente encomiabili. 

Sotto il punto di vista del gioco tanti gli aspetti sui quali si dovrà lavorare in settimana, soprattutto l'ingresso di alcuni nuovi arrivati tra i quali Hallfredsson che nel piccolo scampo di gara che ha giocato non ha per nulla impressionato, suo il fallo da rigore. Nel primo tempo imperdonabile errore di Brighenti che con un passaggio orizzontale al limite della propria are di rigore regala palla alla Samp, abili i giocatori di Giampaolo a sfruttare al meglio l'occasione mettendo a segno il gol dello 0-1 con il solito Fabio Quagliarella che poi uscirà a metà secondo tempo tra l'ovazione del pubblico. 

Domenica arriva la Juve in una partita che sarà una parata di stelle, il Frosinone dovrà essere abile a non predendere una nuova imbarcata vista la caratura assoluta degli avversari, lo spettacolo assicurato oltre che sul campo sarà ovviamente anche sulle tribune dove i tifosi ciociari non daranno tregua a Cristiano Ronaldo e co. 


ARTICOLI CORRELATI
Il Frosinone Calcio si trova dinanzi al difficilissimo esame chiamato Juventus, questa sera allo Stirpe arrivano i campioni in carica
Dopo la vittoria contro l'Empoli, arriva il secondo successo casalingo consecutivo per il Frosinone che batte la Sampdoria 2-0: decidono Paganini e Dionisi
La squadra di Stellone esce sconfitta dallo stadio Marassi e si allontana nuovamente dalla zona salvezza
I PIU' LETTI IN SPORT I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
La Roma batte il Pescara in trasferta per 1-4 e guadagna punti sul Napoli, adesso a meno quattro in classifica
2
Seconda sconfitta di fila per la Lazio che dopo il KO contro la Fiorentina cade in casa contro l’Inter per 1-3 e rischia di perdere il quarto posto in classifica
3
Stasera torna il Derby del Cuore. Attori, cantanti e calciatori di Roma e Lazio si sfidano per solidarietà
4
Arriva il fischio finale, finisce in pareggio la grande sfida al San Paolo. Il Napoli è più tambureggiante in attacco, ma non trova il gol
5
Il giocatore era rientrato dal Pescara, che ha acquistato la metà di Caprari
1
I ragazzi di Coach Bucchi si svegliano proprio nell'ultimo periodo e ribaltano il risultato con una rimonta miracolosa
2
In rete Ciro Immobile e "El Tucu" Correa
3
Continua la ricerca della prima vittoria in campionato dei ciociari, Frosinone - Empoli termina con un pirotecnico 3-3
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]
EDitt | Web Agency