Martedì 23 Ottobre 2018 ore 18:17
CONFESSIONE OMICIDIO
Ardea, Risolto caso omicidio 38enne: l'autore si consegna e confessa
La morte del 38enne sembrerebbe il tragico epilogo di una banale discussione sorta tra i due per pochi euro e qualche sigaretta

La Procura della Repubblica di Velletri e i Carabinieri della Compagnia di Anzio hanno risolto in breve tempo il caso dell'omicidio del cittadino marocchino di 38 anni, trovato cadavere nella serata di ieri in un parcheggio ubicato sul lungomare degli Ardeatini, a Marina di Tor San Lorenzo, con delle evidenti ferite da taglio all'addome.

Già dai primi accertamenti svolti e grazie al sopralluogo eseguito dai Carabinieri della sezione rilievi del Nucleo Investigativo di Frascati sulla scena del crimine, i militari sono riusciti ad indirizzare le indagini su un connazionale 28enne della vittima, del quale erano state diramate le ricerche su tutto il territorio del Comune di Ardea e nel vicino Comune di Pomezia e le Stazioni della Metro B "LAURENTINA" ed "EUR-FERMI".

Nel luogo dove è stato rinvenuto il cadavere è intervenuto anche il Pubblico Ministero di turno e il medico legale che, nell'esaminare il corpo della vittima, ha rinvenuto anche una seconda ferita da taglio sul dorso. Dopo circa un'ora di incessanti ricerche, la svolta: il cittadino marocchino di 28 anni ricercato - in Italia con permesso di soggiorno per richiesta di asilo politico - ormai braccato dai militari, sentitosi sotto pressione, si è presentato al Comando Stazione Carabinieri di Marina di Tor San Lorenzo.

Formalmente interrogato sui fatti che hanno portato all'uccisione del connazionale, il 28enne ha confessato di aver avuto un litigio con la vittima e che, per difendersi, lo aveva ferito. Sotto la direzione della Procura della Repubblica di Velletri sono scattati i dovuti approfondimenti investigativi da parte del Nucleo Operativo della Compagnia di Anzio, a conclusione dei quali l'uomo e' stato arrestato con l'accusa di omicidio e rinchiuso nel carcere di Velletri.

Da quanto emerso dalla ricostruzione dell'episodio, sembrerebbe che la morte del 38enne sia stato il tragico epilogo di una banale discussione sorta tra i due per pochi euro e qualche sigaretta richiesti dall'aggressore e negati dalla vittima. (Dire)


ARTICOLI CORRELATI
Segnalata la presenza di un corpo a terra a Lungomare degli Ardeatini, all'altezza del civico 100
La figlia del titolare di un noto studio odontoiatrico di Lavinio Mare esercitava la professione da oltre 10 anni senza specializzazione
In giuria Anna Falchi, Roberto Farnesi, Carolina Marconi, Bruno Conti e la Miss Italia in carica Clarissa Marchese.
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
Tre casi registrati tra Montesacro e il quartiere africano. Fatti che passano in secondo piano rispetto alle altre storie di cronaca nera
1
Anziani, disabili, immigrati, minori e cittadini con bisogni complessi troveranno un percorso facilitato
2
Temporale a Roma ed è il caos e la paralisi, i romani hanno "apprezzato" il fenomeno dell'acqua alta come a Venezia
3
Sarà chiusa la rampa di svincolo che dalla Diramazione Roma sud D19 immette sulla carreggiata esterna del Gra
4
Nebbia sulla A1 Roma-Napoli tra Valmontone e Frosinone. Visibilità a 90 mt
5
Operazioni predisposte dal questore Mannoni. Controllati 900 veicoli e identificate 850 persone
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]
EDitt | Web Agency