Giovedì 21 Marzo 2019 ore 06:50
CALCIO
Real troppo forte: la Roma perde 3-0
Isco porta in vantaggio i Blancos, poi la chiudono Bale e Diaz nel secondo tempo

Esordio nella Champions League 2018-19 per la Roma, che fa visita al Real Madrid campione in carica. Dopo il deludente pareggio casalingo col Chievo, i giallorossi cercano il riscatto in una serata difficilissima, contro un Real ormai privo di Cristiano Ronaldo ma ancora pieno di campioni in ogni reparto. La partenza del portoghese, se da un lato ha impoverito tecnicamente la rosa, dall'altro ha dato alla squadra una maggiore coesione tattica e di spogliatoio.
Mister Di Francesco per la proibitiva sfida del Bernabeu non si tira indietro e lancia titolare il giovane Nicolò Zaniolo (1999), centrocampista arrivato dall'Inter nell'ambito della trattativa per Nainggolan, e che non ha ancora disputato un solo minuto tra i professionisti. 
I giallorossi però da subito soccombono sotto il palleggio insistente dei Blancos, che hanno varie occasioni di sbloccare la partita nel corso del primo tempo. In particolare hanno campo largo sulla fascia sinistra della Roma, dove Kolarov è in evidente difficoltà e lascia ampi spazi che Fazio non può coprire. Il vantaggio arriva quindi al 44' con una punizione al bacio di Isco, che manda le squadre negli spogliatoi. Nel secondo tempo il Real fa accademia, pur rischiando di venir raggiunto dai giallorossi, che però non mettono la giusta convinzione nelle proprie occasioni. I padroni di casa non possono che approfittarne e chiudono la partita in scioltezza, prima con Bale, poi con Diaz.

FORMAZIONI UFFICIALI
Real Madrid (4-3-3)
: Navas; Carvajal, Ramos, Varane, Marcelo; Kroos, Casemiro, Modric; Bale, Benzema, Isco.
A disp.: Courtois, Nacho, Mariano, Lucas Vazquez, Llorente, Asensio, Ceballos.
ROMA (4-3-3): Olsen; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; De Rossi, N'Zonzi, Zaniolo; Ünder, Dzeko, El Shaarawy.
A disp.: Mirante, Cristante, Pellegrini, Perotti, Schick, Marcano, Santon.
Poichè il limite massimo di giocatori da portare in panchina in Champions è pari a 7, in tribuna vanno Karsdorp, Kluivert e Juan Jesus.

SECONDO TEMPO
93' -
Triplice fischio: Real Madrid 3 - 0 Roma.
91' - TRIS DEL REAL: MARIANO DIAZ. Servito sullo spigolo sinistro dell'area, il numero 7 si aggiusta il pallone e scarica un destro forte e preciso che va ad incastrarsi sotto al sette. 3-0.
90' -
Tre minuti di recupero.
87' - Dzeko vicino al gol su un bel cross di Pellegrini, con Navas che mette in angolo.
79' - Asensio sfiora il capolavoro: riceve in area e dopo una veronica prova il tiro no-look ma Olsen gli chiude lo specchio.
76' -
Ammonito Dzeko per una trattenuta su Mariano Diaz.
73' - Dopo un brutto errore di Schick in zona gol, Olsen ancora molto bene su un tiro di Kroos.
69' - Terza ed ultima sostituzione per la Roma: dentro Schick, fuori N'Zonzi.
63' - Bel sinistro ad incrociare dalla trequarti di Kolarov, sul quale Navas si allunga e mette in angolo.
62' - Sostituzione per la Roma: dentro Perotti, fuori El Shaarawy.
57' - RADDOPPIO DEL REAL MADRID: BALE. Modric lancia sulla sinistra il gallese tagliando tutto il campo orizzontalmente: Bale controlla ed incrocia perfettamente col sinistro. 2-0.
56' -
Occasione per la Roma su un cross di Kolarov, sul quale Ünder effettua una torre che mette in difficoltà Olsen.
55' - Kolarov non rientra e il Real arriva in porta sulla sua fascia, ma Modric non ha la forza di superare Olsen.
54': Sostituzione per la Roma: dentro Pellegrini, fuori Zaniolo.
50': Traversa colpita da Bale, il cui tiro da dentro l'area viene sporcato e va a colpire proprio il legno.
48' - Occasione per la Roma: percussione di Ünder che si accentra e scarica un sinistro dai 25 metri che Navas allunga in angolo.
45' -
Si ricomincia.

PRIMO TEMPO
45' -
Termina il primo tempo. Squadre negli spogliatoi sul punteggio di 1-0 per il Real Madrid.
44' - GOL DEL REAL MADRID: ISCO. Punizione dai 25 metri, il trequartista spagnolo pennella alla perfezione con il destro lì dove Olsen non può arrivare. 1-0.
43' -
Ammonito De Rossi per un fallo al limite dell'area.
39' - Olsen ancora bene, stavolta su un tiro dal limite di Isco.
38' - El Shaarawy palla al piede conduce un 4 contro 2 sprecato malamente.
37' - Olsen si distende su un colpo di testa di Sergio Ramos da calcio d'angolo.
17' -
La Roma soffre visibilmente sulla propria fascia sinitra, dove il Real trova sempre la superiorità numerica.
14' - La Roma si affaccia alla porta avversaria, con una ripartenza di Ünder che però spreca tirando da 30 metri alto.
8' - Altra grande occasione per il Real: grande palla di Modric in area per Isco che calcia addosso a Olsen; sulla ribattuta De Rossi anticipa tutti e salva.
3' - Real vicinissimo al gol: Bale taglia da sinistra verso il centro e viene servito, ma davanti ad Olsen calcia a lato.
0' -
Si comincia: calcio d'inizio per il Real.

20:55 - Le squadre entrano in campo, risuona l'inno della Champions League.


ARTICOLI CORRELATI
I giallorossi giocano un ottimo primo tempo ma mollano completamente nella ripresa, cedendo davanti ai blancos nella serata che ha visto celebrare Totti nel pre-partita
Termina il match con il punteggio di 2-0. Il Real Madrid elimina la Roma e vola ai quarti
Finito il big-match tra Roma e Real Madrid. All'Olimpico decisive le reti di Ronaldo e Jesè
I PIU' LETTI IN SPORT I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
La Roma batte il Pescara in trasferta per 1-4 e guadagna punti sul Napoli, adesso a meno quattro in classifica
2
Seconda sconfitta di fila per la Lazio che dopo il KO contro la Fiorentina cade in casa contro l’Inter per 1-3 e rischia di perdere il quarto posto in classifica
3
Stasera torna il Derby del Cuore. Attori, cantanti e calciatori di Roma e Lazio si sfidano per solidarietà
4
Arriva il fischio finale, finisce in pareggio la grande sfida al San Paolo. Il Napoli è più tambureggiante in attacco, ma non trova il gol
5
Il giocatore era rientrato dal Pescara, che ha acquistato la metà di Caprari
1
La Juventus scongiura il pericolo di essere estratte con una delle quattro temibilissime inglesi
2
Con l'esclusione di Siena dal campionato e il ritrovato +2 su Capo d'Orlando, tra i capitolini e la promozione ci sono le ultime 4 partite
3
Brutta sconfitta che condanna i ciociari, adesso servirà un vero e proprio miracolo sportivo
4
La Lazio supera con facilità l'ostacolo Parma
5
Il Motomondiale 2019 è incominciato lo scorso 10 marzo dal circuito qatariota di Losail
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]