Martedì 23 Ottobre 2018 ore 18:57
INTERVENTO INNOVATIVO
Roma, eccezionale trapianto di faccia eseguito al Sant'Andrea
L'intervento restituirà qualità di vita a una donna 50enne; la donatrice è una ragazza deceduta di 21 anni

Trapianto di faccia all'ospedale Sant'Andrea di Roma, grazie ad un intervento con pochi precedenti al mondo che darà un volto nuovo a una donna di 49 anni sfigurata da una malattia neurodegenerativa congenita. Pur essendo una operazione sperimentale è stata eseguita con l'assistenza di una equipe di Zurigo.

Simili interventi chirurgici ricostruttivi  sono diretti a pazienti che presentano complessi priblemi al viso cui le tecniche chirurgiche tradizionali non sempre garantiscono risultati funzionali ed estetici soddisfacenti. Si tratta di una soluzione chirurgica, pertanto, diretta a migliorare la qualità di vita del paziente facilitando il suo reinserimento sociale, quando per varie cause si siano verificate gravi malformazioni del volto.

La paziente sottoposta all'intervento di trapianto è affetta da neurofibromatosi di tipo I, una malattia genetica che presenta manifestazioni a livello cutaneo, oculare e nervoso. Le equipe per il prelievo del tessuto facciale dal donatore deceduto e usate per il successivo trapianto sono dirette dal dott. Fabio Santanelli di Pompeo, responsabile dell'Unità operativa di chirurgia plastica del Sant'Andrea di Roma, e dal dott. Benedetto Longo, membro della stessa unità. La donatrice è una ragazza di 21 anni deceduta in un incidente stradale.


ARTICOLI CORRELATI
Nainggolan polemico su Twitter. Dopo le parole di Benatia e la querelle Garcia-Conte, è sempre Roma-Juventus
Umberto I e Sant'Andrea intasati. Parla Nadia Giorgi
Le fiamme si sono originate da un carrello situato al secondo piano interrato
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
Tre casi registrati tra Montesacro e il quartiere africano. Fatti che passano in secondo piano rispetto alle altre storie di cronaca nera
1
Anziani, disabili, immigrati, minori e cittadini con bisogni complessi troveranno un percorso facilitato
2
Temporale a Roma ed è il caos e la paralisi, i romani hanno "apprezzato" il fenomeno dell'acqua alta come a Venezia
3
Sarà chiusa la rampa di svincolo che dalla Diramazione Roma sud D19 immette sulla carreggiata esterna del Gra
4
Nebbia sulla A1 Roma-Napoli tra Valmontone e Frosinone. Visibilità a 90 mt
5
Operazioni predisposte dal questore Mannoni. Controllati 900 veicoli e identificate 850 persone
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]
EDitt | Web Agency