Lunedì 22 Luglio 2019 ore 01:20
SPECCHIETTO PER LE ALLODOLE?
Flat tax e reddito di cittadinanza a carico delle famiglie?
Sembrerebbe che il reperimento delle risorse finanziarie venga posto a carico delle famiglie. Verità o falsità strumentale?

La Manovra 2019 è in dirittura d'arrivo e con essa le promesse e tanto agognate flat tax e reddito di cittadinanza; in questi ultimi giorni, pare, che i tecnici di Lega e M5s sono alacremente al lavoro per recuperare i fondi di copertura e, secondo indiscrezioni sempre più insistenti, l'ipotesi con cui reperire i fondi di copertura è quella di un taglio lineare delle detrazioni fiscali.

Sembra essere sempre più attendibile l'ipotesi di tagli sulle detrazioni del 19% delle spese mediche, delle detrazioni sugli interessi del mutuo e sulle spese universitarie.; l'ipotesi ventilata sarebbe quella del taglio di 1 o 2 punti percentuali.

Ricordiamo che la Flat Tax è un sistema fiscale non progressivo, basato su una aliquota fissa benchè i sistemi di flat tax,  solo in alcuni casi esonerano le famiglie con un reddito inferiore a uno stabilito per legge.

In pratica, se le ipotesi dovessero rivelarsi veritiere e fondate, la copertura delle promesse elettorali proverrà dalle famiglie con ammalati, dalle famiglie con mutui e dalle famiglie con figli universitari.; la flat tax e il reddito di cittadinanza misure quasi da paradiso fiscale saranno veramente tali o si riveleranno uno specchietto per le allodole elettorali? Aspetteremo con ansia le misure per valutarne attendibilità, afficacia e positività anche per le famiglie.


ARTICOLI CORRELATI
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Beppe Grillo: "Missione impossibile far diventare leggermente intelligenti quelli della Lega"
Innegabile fine dell'idillio tra Lega e M5S mentre ciascuno va per conto proprio; quanto continueranno ad essere separati in casa?
I PIU' LETTI IN POLITICA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
2
"Purtroppo, anche persone colte come Sgarbi, dimostrano di essere ignoranti a proposito della figura infermieristica"
3
Chiuse le indagini: la Raggi potrebbe rispondere di falso per la nomina di Renato Marra e di abuso d'ufficio per quella di Romeo
4
I controlli dei dipendenti pubblici assenti per malattia da settembre saranno svolti dell'INPS e non più dalle Asl e i medici potranno bussare alla porta dei malati più di una volta al giorno
5
"Era il polmone verde della città di Roma, con un'amministrazione comunale che si dimentica di organizzare la manutenzione, il controllo e la prevenzione"
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]