Venerdì 14 Dicembre 2018 ore 09:11
POLITICA IN EUROPA
Salvini: A maggio gli europei cambieranno la Storia. No alla Fornero
“Sulla riforma della Fornero niente e nessuno ci potrà fermare'' Lo dice Matteo Salvini, ministro dell’interno

“Siamo a ottobre, a maggio 500 milioni di europei potranno cambiare la storia europea. Per me ora è importante cambiare la storia dell’Italia”. Lo dice Matteo Salvini, ministro dell’interno, in un punto stampa da Lione in Francia.

Sicuramente, aggiunge, “socialisti e sinistra andranno a casa”.
“Sulla riforma della Fornero niente e nessuno ci potrà fermare.

Andiamo avanti tranquilli, l’economia crescerà anche grazie alla modifica della legge Fornero, un’opera di giustizia sociale che creerà tanti nuovi posti di lavoro”.

“Questa e’ una manovra che inietta energia, soldi e posti di lavoro nel corpo del Paese. Non potremo che crescere”
I porti italiani sono e rimangono chiusi, francesi sceglieranno loro”.

“Sto lavorando per riaprire alcuni corridoi umanitari per portare in Italia donne e bambini che fuggono dalla guerra. Ci sto lavorando con delle comunità cattoliche”.

Agenzia Dire

 

Leggi anche:

Il Presidente della Camera Fico: Il Governo deve dialogare con l'Europa

Roma, Salvini: "Buche e rifiuti li vedo anch'io", stoccata alla Raggi

Periferie, Sindaco Albano: Cacciati da Aula Senato per fascia tricolore


ARTICOLI CORRELATI
Da novembre, a 71 anni, si ritirerà a vita privata senza aver potuto usufruire della sua tanto discussa riforma
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
I giudici costituzionali ritengono inammissibile il referendum sulla legge di riforma delle pensioni
I PIU' LETTI IN POLITICA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
2
"Purtroppo, anche persone colte come Sgarbi, dimostrano di essere ignoranti a proposito della figura infermieristica"
3
Chiuse le indagini: la Raggi potrebbe rispondere di falso per la nomina di Renato Marra e di abuso d'ufficio per quella di Romeo
4
I controlli dei dipendenti pubblici assenti per malattia da settembre saranno svolti dell'INPS e non più dalle Asl e i medici potranno bussare alla porta dei malati più di una volta al giorno
5
"Era il polmone verde della città di Roma, con un'amministrazione comunale che si dimentica di organizzare la manutenzione, il controllo e la prevenzione"
1
"Invito la Raggi a non voltarsi dall’altra parte e a fare tutto quanto nelle sue possibilità per risolvere una situazione gravissima"
2
Il leader della Lega dice cose semplici in cui tantissimi si riconoscono. Perché non ne possono più dei personaggi alla Juncker
3
Il presidente "primo della classe" ha ceduto e si è scusato in tv. Ma solo perché vi è stato costretto dalla forza delle proteste
4
ESCLUSIVO. LA MATTINA DOPO L'ATTACCO A STRASBURGO Attacco terroristico: intervista al Presidente Tajani da Strasburgo
Abbiamo intervistato il presidente Antonio Tajani la mattina dopo l'attacco terroristico a Strasburgo
5
Marco Bussetti lo dice a Rai Radio Uno e preannuncia una circolare. Ma le argomentazioni non convincono
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]
EDitt | Web Agency