Martedì 23 Ottobre 2018 ore 17:44
INDAGINE DELLE FIAMME GIALLE
Frosinone, Scoperta una frode fiscale da oltre 5,5 milioni di euro
Una società era stata fittiziamente trasferita all'estero. 16 persone deferite alla Procura della Repubblica di Cassino

Un'operazione coordinata dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Frosinone ha portato alla scoperta di una frode fiscale per oltre 5,5 milioni di euro da parte di una società esterovestita

Alcuni imprenditori, oltre a frodare il fisco, hanno realizzato una truffa nei confronti di istituti di credito mediante una società fittiziamente trasferita in Gran Bretagna, ma con sede operativa e gestionale a Sora. In particolare, le Fiamme Gialle hanno appurato che alcuni imprenditori, attraverso la presentazione alle banche di crediti insussistenti per un valore di oltre 2,8 milioni di euro, ricevevano l'immediata disponibilità di denaro sui conti correnti di una società sorana, che poi veniva prelevato per fini propri.

Gli stessi imprenditori, per non onorare i debiti contratti e sottrarsi alle azioni di responsabilità amministrativa, civile e penale, provvedevano quindi a simulare una serie di operazioni societarie mediante la cessione di quote a prestanomi, vari cambi di amministratori, modifica della denominazione, tre trasferimenti di sede l'occultamento delle scritture contabili e l'omissione delle dichiarazioni fiscali. 

L'inchiesta ha evidenziato come tutti gli asset societari fossero rimasti di fatto nelle mani degli stessi imprenditori sorani e come l'attività societaria fosse proseguita nella sede di Sora grazie all'interposizione di soggetti apparentemente terzi. Infatti, la sede londinese era soltanto una domiciliazione strumentalmente costituita per aggirare le norme fiscali nazionali, atteso che gli elementi raccolti dimostravano la sussistenza dei requisiti di residenza fiscale nel territorio dello Stato italiano. 

Sono state pertanto deferite alla Procura della Repubblica di Cassino 16 persone, responsabili, a vario titolo, di diversi reati contro il patrimonio, di riciclaggio aggravato dalla transnazionalità e di reati tributari dovuti all'omessa presentazione delle dichiarazioni fiscali e all'occultamento delle scritture contabili. 

 

Leggi anche:

Frosinone, emergenza lavoro: dalla Provincia un documento per il Governo

Frosinone, gli interventi della Provincia per l'anno scolastico 2018/19


ARTICOLI CORRELATI
Nel settore dell’edilizia, evasa iva per oltre 10 milioni di euro. Accertati 86 lavoratori in nero. 57 le persone denunciate all’autorità giudiziaria
Sequestro di immobili riconducibili a tre società romane operanti nel settore del commercio all’ingrosso di prodotti elettronici e di informatica
Truffa di un consorzio di società cooperative per abbattere il reddito di impresa imponibile ed evadere l'Iva
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
Tre casi registrati tra Montesacro e il quartiere africano. Fatti che passano in secondo piano rispetto alle altre storie di cronaca nera
1
Anziani, disabili, immigrati, minori e cittadini con bisogni complessi troveranno un percorso facilitato
2
Temporale a Roma ed è il caos e la paralisi, i romani hanno "apprezzato" il fenomeno dell'acqua alta come a Venezia
3
Sarà chiusa la rampa di svincolo che dalla Diramazione Roma sud D19 immette sulla carreggiata esterna del Gra
4
Nebbia sulla A1 Roma-Napoli tra Valmontone e Frosinone. Visibilità a 90 mt
5
Operazioni predisposte dal questore Mannoni. Controllati 900 veicoli e identificate 850 persone
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]
EDitt | Web Agency