Giovedì 15 Novembre 2018 ore 20:38
ROMA E ROM, UN PROBLEMA
Roma, Collatino, nuovi problemi campo Rom e discarica a cielo aperto
Nuovi problemi tra Campidoglio e municipio zona Collatino per la presenza di discarica presso campo Rom

Sembra essere al vaglio del Comune e del comando della polizia municipale la possibilità della nuova installazione di barriere anti sosta per evitare che i camion scarichino rifiuti nei pressi del campo Rom di via Salviati in zona Collatino.

Ritorna il problema dei campi rom, come se fosse risolto, questa volta per impedire accumulo di immondizia e di ingombranti che, oltre a essere una discarica a cielo aperto con grave precarietà per le condizioni igienico-sanitarie che si vengono a creare, è una chiara fonte di materiale di vario tipo che alimenta il mercato nero; tutto come da copione se non fosse che i new jersey, che correrebbero all'incirca lungo tutto il perimetro del campo, erano già presenti in passato e sono stati rimossi due anni fa.

E' ciò che afferma, tra l'altro, il presidente del municipio il quale sostiene l'inutilità di simile misura che, poichè in passato già testata negativamente nei suoi risultati, inasprirebbe ulteriormente gli animi dei residenti già provati dal problema dell'esistenza del campo rom e dei problemi ad esso connessi; ancor peggiore si confermerebbe essere la chiusura della strada nei pressi del sottopasso di via Sansoni, al confine del campo, per l'intralcio al traffico che si creerebbe in tale evenienza.

Il municipio, a guida M5S, si schiera contro l'idea del Campidoglio, pertanto, senza che il problema trovi una soluzione benchè sia alquanto impossibile riuscire ad adottarne una efficiente e definitiva viste le condizioni del campo che spesso, in seguito a piogge abbondanti, rischia di trasformarsi in un vero e proprio pantano per mancanza delle infrastrutture che permettano il regolare deflusso delle acque; d'altra parte non si può pretendere di rendere un campo, per sua stessa definizione temporaneo e precario, stanziale e con tutti i requisiti richiesti per un vivere dignitoso e degno di un Paese civile e organizzato.

Il problema dei campi Rom e della loro "gestione", d'altra parte, è annoso e apparentemente irrisolvibile nonostante l'annuncio del ministro dell'Interno Salvini che ne avrebbe previsto "la chiusura entro 5 anni"; l'intenzione di Salvini ha immediatamente suscitato polemiche, non da ultimo quella di un pittore viareggino il quale da un terrazzo di una abitazione del centro ha esposto un cartellone con la scritta "Mettiamo Salvini al posto dei rom"; provocazione che ha subito suscitato la risposta del ministro: 'Da Viareggio! Che simpaticoni...'


ARTICOLI CORRELATI
Un 29enne si è costituito ai Carabinieri, un 28enne ha tentato il suicidio ed è piantonato in ospedale
La studentessa Nikita Ricci ha perso la vita a causa di uno scontro tra la sua moto e un furgone
Il blitz ha portato alla luce le brutture dell'annosa questione dei campi rom nella Capitale
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
Tre casi registrati tra Montesacro e il quartiere africano. Fatti che passano in secondo piano rispetto alle altre storie di cronaca nera
1
Si tratta di prodotti per l'estetica, prodotti elettrici ed elettronici per la cura del corpo, prodotti per capelli, cosmetici, depilatori elettrici
2
Sul posto due squadre del Comando dei Vigili del fuoco di Roma con il supporto di autogru
3
L’incidente questa mattina intorno alle 6.40, tra un camion e un furgone. Si transita su due corsie
4
L'epicentro è satto localizzato in un'area di campagna, vicino a via Piazza di Mario
5
Il docente, appena quarantenne, insegnava presso il locale liceo scientifico. Il suo corpo è stato trovato adagiato come se riposasse
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]
EDitt | Web Agency