Sabato 20 Luglio 2019 ore 18:17
MORTE CACCIATORE
Rieti, Caccia cinghiale, Cacciatore 20enne colpito da proiettile muore
Un altro cacciatore ha perso la vita nel corso dell'attività venatoria, in una battuta di caccia al cinghiale

Sono passati appena tre giorni dall'incidente in cui è rimasto vittima di se stesso un cacciatore di Cisterna di Latina, morto per un colpo partito per errore dal suo stesso fucile, e questa mattina un altro cacciatore ha perso la vita nel corso dell' attività venatoria, in una battuta di caccia al cinghiale, un 20enne di Santa Rufina è stato colpito al basso ventre sinistro da un proiettile in una zona tra Santa Rufina, frazione di Cittaducale (Ri) e Cupaello (frazione del comune di Rieti).

Il giovane cacciatore è stato trasportato in ambulanza all'ospedale di Rieti, San Camillo de Lellis, dove è stato operato d'urgenza, ma i chirurghi non hanno potuto salvargli la vita. Lo svolgimento dei fatti ancora non è stato chiarito dagli inquirenti.

Il sindaco di Cittaducale, Leonardo Ranalli, ha espresso il dolore della comunità locale per la perdita di Marco Tosti, 20enne rimasto ucciso in un incidente di caccia, e la vicinanza alla famiglia dello scomparso: "Dopo la tragedia di questa mattina è difficile limitarsi ad esprimere la sola vicinanza dell'Amministrazione e della Comunità tutta alla famiglia di Marco.

Ci ha lasciato un giovane stupendo che aveva una vita tutta da divorare e lo ha fatto facendoci rimanere inermi e sbigottiti. Un vuoto che non potrà essere riempito e anche per questo ci stringiamo intorno alla famiglia meravigliosa che non doveva fare i conti con un lutto così terrificante. Ora chiediamo solo silenzio e rispetto", conclude così il comunicato del sindaco di Cittaducale.


ARTICOLI CORRELATI
Due squadre diverse, ma entrambe provenienti da Artena, si sfidano alla caccia al cinghiale a Montelanico
I funerali si svolgeranno venerdì 11 maggio, alle ore 11 nella Collegiata di San Michele Arcangelo, nel borgo medioevale di Contigliano
Diventato campione per la seconda volta di fila, il metalmeccanico ha trionfato nella "ghigliottina"
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Tre casi registrati tra Montesacro e il quartiere africano. Fatti che passano in secondo piano rispetto alle altre storie di cronaca nera
5
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
1
In mattinata si sono formate lunghe code in direzione Roma, tra Colleferro e San Cesareo. Quattro le persone rimaste ferite
2
“Miss Mamma Italiana” è il primo concorso nazionale di bellezza e simpatia
3
L'uomo che soffriva di crisi depressive, secondo quanto accertato dai militari di Torrimpietra, si sarebbe tolto la vita con un fucile
4
Al vaglio degli investigatori le immagini delle videocamere di sorveglianza per chiarire l'esatta dinamica di quanto accaduto 
5
L'uomo è stato portato all'ospedale Sant'Anna. I Carabinieri indagano sulla vicenda
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]