Venerdì 24 Maggio 2019 ore 17:02
SANITA'
Regione Lazio, Da domani stop al certificato medico a scuola
L'assessore Alessio D'Amato: "Una scelta che riduce la burocrazia senza abbassare i livelli della prevenzione"

A partire da domani nella Regione Lazio non sarà più necessario per le famiglie portare il certificato medico per le assenze per malattia superiori ai cinque giorni. Oggi infatti è stata pubblicata sul Burl la legge che prevede disposizioni sulle semplificazioni sulle certificazioni sanitarie in ambito scolastico.

Alessio D'Amato, assessore regionale alla Sanità e all’Integrazione Sociosanitaria ha parlato di "un’importante semplificazione che porta meno burocrazia per le famiglie e gli istituti scolastici". "Una scelta - ha commentato l'assessore - che riduce la burocrazia senza abbassare i livelli della prevenzione in una Regione come il Lazio che è leader in Italia per quanto riguarda le coperture vaccinali e che ha esteso la continuità assistenziale pediatrica anche al sabato, la domenica e nei festivi". 

L’abolizione del certificato scolastico è esclusa unicamente nei casi in cui venga richiesta la certificazione per misure di profilassi previste a livello nazionale e internazionale per esigenze di sanità pubblica.

 

Leggi anche:

Lazio, Zingaretti: Non servirà più certificato medico per assenze scuola

Vaccini: Marcia indietro. A scuola con autocertificazioni


ARTICOLI CORRELATI
3 medici sono stati deferiti in stato di libertà alla competente Autorità giudiziaria
Il tecnico non parla della diatriba Lotito-tifosi e fa la conta dei calciatori a disposizione per la gara di Genova
"Auspichiamo che il Ministero della Salute valuti al più presto di farlo rientrare tra i necessari anche per accedere a scuola"
I PIU' LETTI IN POLITICA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
2
"Purtroppo, anche persone colte come Sgarbi, dimostrano di essere ignoranti a proposito della figura infermieristica"
3
Chiuse le indagini: la Raggi potrebbe rispondere di falso per la nomina di Renato Marra e di abuso d'ufficio per quella di Romeo
4
I controlli dei dipendenti pubblici assenti per malattia da settembre saranno svolti dell'INPS e non più dalle Asl e i medici potranno bussare alla porta dei malati più di una volta al giorno
5
"Era il polmone verde della città di Roma, con un'amministrazione comunale che si dimentica di organizzare la manutenzione, il controllo e la prevenzione"
1
Lettera sulla situazione dei servizi turistici all'interno dei due siti, entrambi riconosciuti Patrimonio Unesco dell'Umanità
2
Arriva l’avviso pubblico per il conferimento di 106 incarichi di Direttore di struttura complessa
3
Da Micigliano (131 abitanti) a Tivoli (52.910 abitanti) saranno rinnovati 152 Consigli comunali ed eletti altrettanti sindaci
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]