Venerdì 24 Maggio 2019 ore 02:53
SERIE A
Il Frosinone fa la voce grossa, contro la Spal finisce 0-3
Un ottimo Frosinone demolisce la Spal, prima vittoria in campionato e segnali incoraggianti soprattutto dalla fase offensiva

Prima vittoria in campionato e bel gioco per il Frosinone di Longo, una partita ordinata portata a casa con maturità e senza tante sofferenze; adesso i ciociari sono a quota 5 punti, meno uno dall’Empoli che ieri nonostante l’ottima partita si è dovuto arrendere alla Juventus di sua maestà CR7. Un Frosinone spietato in attacco che finalizza al meglio le azioni offensive, ottima la prova di Campbell che può rivelarsi il vero uomo in più nel corso di questo campionato, da segnalare anche la partita di Chibsah alla prima marcatura in stagione.

Primo tempo – Inizio di gara a ritmi blandi con le due squadre che cercano di studiarsi per poi affondare il colpo; troppi errori in fase di impostazione del Frosinone che favoriscono una Spal mai pericolosa sotto porta. L’illusione del gol il Frosinone ce l’ha con Chibsah che insacca dopo una bella azione manovrata, gol che viene però giustamente annullato a causa di un fallo di mano dello stesso centrocampista che si trovava inoltre in posizione di fuorigioco. Il vantaggio però è solo questione di minuti in quanto arriva a poco dallo scadere della prima frazione di gara con lo stesso Chibsah, il quale sfrutta al meglio un angolo battuto da Ciano, depositando in porta di testa il gol dell’1-0. Palla al centro e la Spal va subito vicina al raddoppio con Paloschi, l’attaccante si immola sulla conclusione da fuori area di un suo compagno, la sua deviazione termina però sulla traversa; il risultato rimane così fisso sullo 0-1 con il quale le squadre vanno al riposo.

Secondo tempo – Seconda frazione di gara tutta a tinte giallazzurre con il Frosinone che controlla il match e firma subito il 2-0 con una grandissima giocata di Campbell che, dopo aver saltato l’uomo, entra in area e deposita al limite dove arriva Ciano che di piatto destro incrocia e raddoppia. La Spal dal canto suo non demorde e continua ad attaccare, è Fares ad impegnare Sportiello con tiro da fuori deviato in angolo dalla grande parata del portiere ciociaro; l’ingresso in campo di Antenucci sembra aver dato nuova linfa agli uomini di Semplici. Il Frosinone si difende con ordine e riparte quando può, è proprio su una ripartenza nei minuti finali che nasce il gol del 3-0 con Cassata che, una volta entrato in area, scarica per Pinamonti il quale di prima intenzione gira la palla sul secondo palo mettendo a segno un grandissimo gol; il primo della sua carriera da professionista.

Finisce dunque 0-3 per il Frosinone al Mazza di Ferrara, ciociari che vedono rilanciate le proprie ambizioni salvezza al contrario di una Spal che, nonostante l’ottima classifica, deve ritrovare la continuità delle prime giornate per non rischiare di essere immischiata nella lotta per non retrocedere.


ARTICOLI CORRELATI
La Lazio passa allo Stirpe grazie al gol di Caicedo, buona prestazione del Frosinone che avrebbe meritato quantomeno il pari
Pubblicato nel 2005 dal dottor Campbell, è un'opera colossale basata sui risultati medico-scientifici del Progetto Cina
Ottima partita del Frosinone che avrebbe meritato quantomeno il pareggio, alla fine la spunta la Roma per tre reti a due
I PIU' LETTI IN SPORT I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
La Roma batte il Pescara in trasferta per 1-4 e guadagna punti sul Napoli, adesso a meno quattro in classifica
2
Seconda sconfitta di fila per la Lazio che dopo il KO contro la Fiorentina cade in casa contro l’Inter per 1-3 e rischia di perdere il quarto posto in classifica
3
Stasera torna il Derby del Cuore. Attori, cantanti e calciatori di Roma e Lazio si sfidano per solidarietà
4
Il giocatore era rientrato dal Pescara, che ha acquistato la metà di Caprari
5
Arriva il fischio finale, finisce in pareggio la grande sfida al San Paolo. Il Napoli è più tambureggiante in attacco, ma non trova il gol
1
Buona prova dei ciociari che escono però sconfitti dal match del "Meazza" contro il Milan
2
Una vittoria netta, che conferma chi è ancora il padrone della terra rossa nonostante un inizio stagionale non esaltante
3
Ricordiamo le innumerevoli vittorie che ci hanno fatto sognare con Ferrari e McLaren
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]