Mercoledì 20 Marzo 2019 ore 08:37
INCENDIO NELLA NOTTE
Roma, incendio Ospedale San Pietro: trasferiti tutti i 400 pazienti
E’ scattato il piano di emergenza e tutti i servizi di soccorso e antincendio

Nelle prime ore dell’alba di sabato 3 novembre si è sviluppato un incendio con una notevole densità di fumo all’interno dell’ospedale Villa San Pietro a Roma. E’ scattato il piano di emergenza e tutti i servizi di soccorso e antincendio. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco ed è stata istituita prontamente l’Unità di crisi coordinata dall’Ares 118 per il trasferimento dei pazienti presso gli altri ospedali limitrofi che sono stati tutti allertati. La Regione Lazio, nella persona dell'Assessore alla Sanità. Alessio D'Amato sta monitornado l'evoluzione dell'incendio: “La situazione all’ospedale Villa San Pietro, che da questa notte ha subito un incendio a causa di un corto circuito nel Nucleo centrale che ha messo fuori uso l’intero impianto elettrico e i generatori di emergenza, è costantemente monitorata. Sono stati già liberati sia il Pronto Soccorso che il reparto di Pediatria. Si stanno trasferendo tutti i pazienti ad alta complessità dalla terapia intensiva e sono state allertate tutte le strutture che riceveranno i pazienti con un codice di priorità, per i più piccoli è stato allertato anche il Bambino Gesù. Per i pazienti che sono in condizione di essere dimessi si sta procedendo alle dimissioni”.

Aggiornamento 11,30 da parte dell'Assessore Alessio D'Amato:

“Proseguono regolarmente le operazioni di evacuazione dell’ospedale Villa San Pietro e ci vorranno alcune ore per completare tutte le procedure. Al momento sono stati già evacuati il Reparto di Pediatria, ostetricia, il Pronto Soccorso e terapia intensiva coronarica. Non ci sono feriti e si sta procedendo al trasferimento dei pazienti negli altri ospedali romani che hanno dato la massima disponibilità all’accoglienza. Ringrazio tutti gli operatori dell’ospedale Villa San Pietro che sono stati straordinari, sia i medici che gli infermieri, sin da subito si sono adoperati per aiutare tutti i pazienti”.

Leggi anche:

Cicolano: Uomo scopre tradimento e manda moglie e amante all'ospedale

Decreto legge Sicurezza, Matteo Salvini: "Martedì si approva"

Omicidio Desirée, Berdini: "A San Lorenzo si può fare qualunque cosa"

 

 


ARTICOLI CORRELATI
La tragedia è avvenuta intorno alle 12:00 di oggi, venerdì 9 marzo. Le autorità riferiscono che si tratta di un uomo senza document
Il terzo piano della struttura è stato evacuato
Avrebbe perso il controllo della propria bicicletta all'altezza di Ponte Garibaldi
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Tre casi registrati tra Montesacro e il quartiere africano. Fatti che passano in secondo piano rispetto alle altre storie di cronaca nera
5
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
1
L'uomo sapendo di dover finire in carcere per un anno e mezzo si era allontanato dalla propria abitazione facendo perdere le proprie tracce
2
Nicola Orazi, noto imprenditore della zona, è caduto in un dirupo ed ha battuto la testa
3
Etichettatura personalizzata e spedizioni in tutta Italia
4
Sono arrabbiati i papà separati che già devono sudare sette camicie per vedere rispettati i propri diritti
5
"Il nostro sistema nega ancora qualsiasi soggettività all'animale e punisce debolmente, con pene inefficaci i reati compiuti a danno degli animali"
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]