Mercoledì 12 Dicembre 2018 ore 01:36
CALCIO
Pioggia di gol allo Stadio Olimpico: AS Roma batte Sampdoria 4-1
I giallorossi vanno in vantaggio con Juan Jesus, poi si scatenano nella ripresa: Schick ritrova il gol ed El Shaarawy fa doppietta

Ritorno all'Olimpico per la Roma, impegnata nella fondamentale sfida con la Sampdoria, dopo la vittoriosa trasferta di Champions a Mosca (1-2). Giallorossi che non giocano tra le mura amiche dal 23 ottobre, proprio in occasione della gara d'andata col CSKA, anche quella vinta (3-0). Tra i due impegni europei, due trasferte consecutive, a Napoli e Firenze, entrambe terminate in pareggio.
Gara di estrema importanza dunque per gli uomini di Di Francesco che, in caso di mancata vittoria, potrebbero addirittura scivolare nella parte destra della classifica. I giallorossi sono infatti fermi a 15 punti, a sei punti dalla zona Champions e a +1 sulla Sampdoria stessa. 
Per ritrovare i tre punti in campionato, Di Francesco schiera dal primo minuto l'ex Schick, affiancato da El Shaarawy e Kluivert; sulla mediana, confermata la coppia Cristante-N'Zonzi con Pellegrini vertice alto, mentre in difesa Juan Jesus prende il posto di Fazio.
I primi minuti non sono facilissimi per i giallorossi, asfissiati dal pressing blucerchiato, che impedisce ai padroni di casa di uscire palla a terra dalla difesa. Gli uomini di Di Francesco però prendono pian piano confidenza con la gara e, complice un fisiologico abbassamento d'intensità da parte della Samp, si insediano nella metà campo offensiva. Il vantaggio arriva al 19' da calcio piazzato, un classico per la Roma di questa stagione: sul corner di Pellegrini arriva la bella deviazione aerea di Cristante, sulla quale Juan Jesus interviene e mette in rete. I giallorossi continuano a macinare gioco ma vanno vicini alla beffa su un disimpegno difensivo di Kolarov che sfiora l'autogol. Kluivert però è inarrestabile e salta difensori come birilli, ed è solo il palo a frapporsi tra l'olandese e il gol. Il primo tempo si chiude sul vantaggio romanista per 1-0.
Nella ripresa c'è subito un brivido per i tifosi giallorossi: al minuto 53 l'arbitro Irrati inizialmente assegna calcio di rigore per un intervento di Manolas su Ramirez, salvo poi revocare la decisione grazie all'aiuto del VAR. Passano cinque minuti e la Roma raddoppia, con un gol da vero centroavanti di Schick, che finalmente si sblocca e ritrova il sorriso. 
Di lì in poi la strada si fa tutta in discesa per i ragazzi di Di Francesco, che trovano il tris con un pallonetto da applausi di El Shaarawy al 71': è 3-0.
Nel finale la Sampdoria accorcia con il gol dell'ex Defrel (3-1), subito oscurato dall'immediata doppietta di El Shaarawy, che fissa il risultato sul 4-1
.

LE FORMAZIONI UFFICIALI
ROMA (4-2-3-1): 
Olsen; Florenzi, Manolas, Jesus, Kolarov; Nzonzi, Cristante; Kluivert, Pellegrini, El Shaarawy; Schick.
A disp.: Mirante, Fuzato, Santon, Fazio, Marcano, Zaniolo, Coric, Dzeko, Ünder.
All. Eusebio Di Francesco
Sampdoria (4-3-1-2): Audero; Bereszynski, Colley, Andersen, Murru; Linetty, Vieira, Praet; Ramirez; Caprari, Defrel.
A disp.: Rafael, Belec, Saponara, Ekdal, Sala, Jankto, Leverbe, Tavares, Ferrari, Tonelli, Quagliarella, Kownacki.
All. Marco Giampaolo

Arbitro: Massimiliano Irrati della sezione di Pistoia
Assistenti: Manganelli - Vuoto
Quarto Ufficiale: Abbattista
VAR: Rocchi
AVAR: Passeri

LIVE

SECONDO TEMPO
95' -
Triplice fischio: Roma batte Sampdoria 4-1.
93' - POKER DELLA ROMA! EL SHAARAWY! Un bellissimo tacco di Ünder lancia Dzeko, sul cui cross dalla destra va in uscita bassa Audero. Il portiere devia ma sulla ribattuta si avventa ancora El Shaarawy, che ribadisce in rete a porta sguarnita. 4-1.
90' -
5 minuti di recupero.
88' - GOL DELLA SAMPDORIA! DEFREL! Cross dalla destra, Defrel esegue un fantastico stop di tacco in area e non sbaglia davanti ad Olsen per il più classico dei gol dell'ex. 3-1.
85' -
Samp a un passo dal gol: su corner Viera è completamente solo, incorna ma Olsen ha un otimo riflesso e mette in angolo.
80' - Terza ed ultima sostituzione per la Roma: entra Ünder, esce un ottimo Kluivert.
78' - Seconda sostituzione per la Roma: entra Zaniolo, esce Pellegrini.
77' - Dzeko va vicino al poker con un imperioso colpo di testa che finisce a lato.
71' - TRIS DELLA ROMA! EL SHAARAWY! Bella ripartenza giallorossa che manda in porta El Shaarawy, sul quale esce bene Audero che allontana. Sulla ribattuta va ancora El Shaarawy, il quale si inventa un pallonetto spalle alla porta che si insacca sul secondo palo. 3-0.
67' -
Prima sostituzione per la Roma: Dzeko entra per Schick, che esce finalmente applaudito dallo Stadio Olimpico.
66' - Dopo essersi consultato col VAR, l'arbitro assegna calcio d'angolo.
64' - El Shaarawy dal limite, deviato in angolo con la mano da Colley: Irrati va al VAR.
63' - Manolas tenta un'incredibile rovesciata da calcio d'angolo: il pallone viene deviato da un difensore quando sembrava ben indirizzato verso l'incrocio dei pali.
61' - Ancora Schick, con un colpo di testa stavolta deviato in angolo.
58' - RADDOPPIO DELLA ROMA! PATRIK SCHICK! Kolarov si sovrappone sulla sinistra e la mette bassa sul primo palo, dove sbuca Schick che devia in rete. 2-0.
55' - Il VAR annulla il rigore precedentemente concesso alla Sampdoria.
53' - L'arbitro fischia calcio di rigore per la Sampdoria ma va a rivedere al VAR:
l'intervento di Manolas su Ramirez sembra in effetti non provocare contatto fisico ai danni dell'attaccante.
53' - Gran botta da 30 metri per Jankto che quasi sorprende Olsen, il quale respinge.
48' - Occasione per Schick, lanciato verso la porta da El Shaarawy ma fermato all'ultimo da un intervento in rimonta di Colley.
45' - La Samp dà il via al secondo tempo.
Sostituzione per la Sampdoria: Jankto entra al posto di Praet.



PRIMO TEMPO
45' -
Finisce il primo tempo: squadre negli spogliatoi sul punteggio di Roma 1 - 0 Sampdoria.
39' -
Ammonito Florenzi per un fallo a centrocampo ai danni di Linetty.
34' - Palo colpito da Kluivert! Accelerazione spaventosa dell'olandese, che dalla destra salta il suo avversario, entra in area e col piatto centra il primo palo.
32' - Kolarov vicino all'autogol! Su un cross da punizione di Ramirez, Kolarov colpisce il palo nel tentativo di mettere in angolo con la testa.
30' - Fase di stallo della partita, con il gioco molto spezzettato dall'arbitro e qualche palla persa banale.
24' - Ottima uscita di Olsen su un cross basso di Defrel che poteva essere molto pericoloso.
19' - ROMA IN VANTAGGIO!!! JUAN JESUS! Angolo ad uscire battuto da Pellegrini: sul primo palo sbuca Cristante, il quale devia di testa con precisione sul secondo palo; il pallone entrerebbe, ma Juan Jesus decide comunque di mettere in rete con la punta. 1-0.
17' -
Ammonito Linetty per un fallo a centrocampo su Pellegrini. Diffidato, salterà il derby col Genoa.
16' - Bella manovra della Roma, che porta al tiro dai 25 metri Cristante: il suo collo destro è potente ma centrale, e Audero blocca.
13' - Potenziale occasione Roma: discesa di El Shaarawy che serve in area Schick, il quale stoppa e dà a Pellegrini, il cui tiro è deviato da un difensore.
11' - I giallorossi pian piano riescono a guadagnare metri e si stabiliscono nella metà campo offensiva.
6' - Roma con qualche affanno in fase di uscita di palla, a causa del pressing corale della Samp.
2' - Sampdoria subito aggressiva: recupera palla da pressing alto e si rende pericolosa con un tiro da fuori di Linetty, deviato da Olsen in angolo.
0' - Si parte: calcio d'inizio per la Roma.


ARTICOLI CORRELATI
La diretta dallo Stadio Luzhniki per la quarta giornata di Champions League
I giallorossi dimostrano supremazia territoriale ma ai padroni di casa bastano poche occasioni per trovare i 3 punti
I giallorossi giocano un ottimo primo tempo ma mollano completamente nella ripresa, cedendo davanti ai blancos nella serata che ha visto celebrare Totti nel pre-partita
I PIU' LETTI IN SPORT I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
La Roma batte il Pescara in trasferta per 1-4 e guadagna punti sul Napoli, adesso a meno quattro in classifica
2
Seconda sconfitta di fila per la Lazio che dopo il KO contro la Fiorentina cade in casa contro l’Inter per 1-3 e rischia di perdere il quarto posto in classifica
3
Stasera torna il Derby del Cuore. Attori, cantanti e calciatori di Roma e Lazio si sfidano per solidarietà
4
Arriva il fischio finale, finisce in pareggio la grande sfida al San Paolo. Il Napoli è più tambureggiante in attacco, ma non trova il gol
5
Il giocatore era rientrato dal Pescara, che ha acquistato la metà di Caprari
1
Il gol del pari arriva all'ultimo minuto da Saponara
2
Partita iniziata subito male con il gol di Zielinski in avvio, la zona salvezza si allontana
3
I capitolini non riescono quasi mai a prendere il comando della partita, ma notizie positive arrivano dagli altri campi
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]
EDitt | Web Agency