Mercoledì 12 Dicembre 2018 ore 01:44
SICUREZZA E LEGALITA'
Ceccano, Guardia di Finanza sequestra 3157 articoli dannosi per salute
Si tratta di prodotti per l'estetica, prodotti elettrici ed elettronici per la cura del corpo, prodotti per capelli, cosmetici, depilatori elettrici

"È di 3.157 il numero dei prodotti potenzialmente pericolosi per la salute sequestrati dalla Guardia di Finanza di Frosinone nel corso di un'operazione di servizio che si inserisce nel più ampio contesto di interventi a tutela della legalità e della sicurezza dei consumatori.

Il costante monitoraggio delle attività economiche presenti in provincia di Frosinone ha infatti consentito di individuare un magazzino, ubicato nel comune di Ceccano, che commercializzava articoli per l'estetica e la bellezza del corpo che, dal controllo eseguito, risultavano privi in tutto o in parte dei contenuti minimi di sicurezza e delle relative informazioni obbligatoriamente riportate sui prodotti destinati al consumo.

Nel corso dell'attività di servizio, svolta dai militari del Nucleo Mobile della Compagnia di Frosinone, venivano complessivamente posti sotto sequestro 3.157 articoli privi dei requisiti di sicurezza costituiti, prevalentemente, da prodotti per l'estetica, prodotti elettrici ed elettronici per la cura del corpo, prodotti per capelli, cosmetici, depilatori elettrici ecc… La corretta indicazione dei requisiti minimi di sicurezza, previsti dalla normativa dell'Unione Europea e da quella nazionale, e' elemento imprescindibile per la tutela della salute in quanto potrebbero essere causa di effetti nocivi per gli ignari acquirenti.

Da inizio anno sono già 16 mila i prodotti sequestrati dalla Guardia di Finanza di Frosinone nel settore della sicurezza prodotti, ai quali si aggiungono i sequestri di oltre 36 mila prodotti contraffatti e di circa 1.000 prodotti in violazione del made in Italy.

Sempre forte è l'azione della Guardia di Finanza volta al contrasto della contraffazione, del commercio di prodotti insicuri e delle violazioni al diritto d'autore, che danneggiano il mercato, sottraggono opportunità e lavoro alle imprese che rispettano le regole e, come in questo caso, creano nocumento per la salute dei cittadini". Lo comunica in una nota stampa il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Frosinone (Red/ Dire)


ARTICOLI CORRELATI
E' bruciato ieri l'ex capannone della Snia in zona Castellaccio tra Anagni e Colleferro
Denunciati due cittadini di origine marocchina di 28 e 35 anni, fermati sull'A1
Scoperta associazione a delinquere attiva tra Italia e Spagna: sequestrate 280mila scarpe. In un solo anno la banda guadagnava oltre 1 mln
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
Tre casi registrati tra Montesacro e il quartiere africano. Fatti che passano in secondo piano rispetto alle altre storie di cronaca nera
1
La persona in difficoltà, data per dispersa, era uscita su un'imbarcazione
2
Dietro al mondo del trap e agli incidenti, come quello nella discoteca di Corinaldo, solo il vuoto dei valori e il gioco del profitto

3
Il sindaco Antonio Cicchetti: "Stefano Colasanti ha avuto il coraggio di rischiare la propria vita per salvarne altre”
4
Pochi sanno che da 15 anni a questa parte Laura raccoglie fondi per aiutare i bambini, i malati, gli indigenti del Kenya
5
ATTENTATO - AGGIORNAMENTI IN TEMPO REALE Spari al mercatino di Natale di Strasburgo: 4 morti e 9 feriti
Un testimone italiano scrive su Twitter: "Forse sono in mezzo a un attentato"
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]
EDitt | Web Agency