Acquafondata Acuto Alatri Alvito Amaseno Anagni
Aquino Arce Arnara Arpino Atina Ausonia
Belmonte Castello Boville Ernica Broccostella Campoli Appennino Casalattico Casalvieri
Cassino Castelliri Castelnuovo Parano Castro dei Volsci Castrocielo Ceccano
Ceprano Cervaro Colfelice Colle San Magno Collepardo Coreno Ausonio
Esperia Falvaterra Ferentino Filettino Fiuggi Fontana Liri
Fontechiari Frosinone Fumone Gallinaro Giuliano di Roma Guarcino
Isola del Liri Monte San Giovanni Campano Morolo Paliano Pastena Patrica
Pescosolido Picinisco Pico Piedimonte San Germano Piglio Pignataro Interamna
Pofi Pontecorvo Posta Fibreno Ripi Rocca d'Arce Roccasecca
San Biagio Saracinisco San Donato Val di Comino San Giorgio a Liri San Giovanni Incarico San Vittore del Lazio Sant'Ambrogio sul Garigliano
Sant'Andrea del Garigliano Sant'Apollinare Sant'Elia Fiumerapido Santopadre Serrone Settefrati
Sgurgola Sora Strangolagalli Supino Terelle Torre Cajetani
Torrice Trevi nel Lazio Trivigliano Vallecorsa Vallemaio Vallerotonda
Veroli Vicalvi Vico nel Lazio Villa Latina Villa Santa Lucia Villa Santo Stefano
Viticuso
Mercoledì 22 Maggio 2019 ore 16:49
REGALI DI NATALE
Virginia Raggi come Sabina Guzzanti e per regalo le nuove strisce blu
Si avvicinano le Feste e alcuni cittadini romani lo riceveranno, le strisce blu a pagamento anche per i residenti

Il sindaco di Roma, Virginia Raggi, interpretata da Sabina Guzzanti ne "La Tv delle ragazze"

Quella impersonata in modo straordinario da Sabina Guzzanti nel nuovo programma di Rai 3, purtroppo non è la vera Virginia Raggi. Colei che vediamo confabulare sbaciucchiandosi con i gabbiani che assediano Roma tra capitelli e rifiuti, è un sindaco simpatico, coinvolgente e che racconta persino la verità: chiunque avrebbe potuto avere quella vagonata di voti che ha avuto la Raggi alle ultime elezioni. Bastava presentarsi lamentando il vecchio e proponendo il nuovo - un concetto profetico alieno che a Roma, dopo oltre due anni di Raggi - nessuno vede realizzato. Tranne forse il filo elettrico per la promessa funivia: quello è in cantiere ma se va bene lo useranno forse per appenderci le decorazioni sotto Natale.

A proposito, si avvicinano le Feste e chi non crede a Babbo Natale si sbaglia: alcuni cittadini romani infatti un regalo certo sotto l'albero lo riceveranno - ma solo in via sperimentale, non si può avere tutto purtroppo: ossia le strisce blu a pagamento anche per i residenti, in alcune delle strade a maggiore vocazione commerciale e terziaria, così leggo sul comunicato del Comune: Viale Libia, Via Cola di Rienzo e Viale Trastevere, perché come dice l'Assessore ai Trasporti, chi occupa suolo pubblico deve contribuire. Giusto. Mi permetto solo di aggiungere che pure chi occupa le cariche pubbliche dovrebbe contribuire in modo tangibile e generoso per il cittadino e non essere solo capace di mettere le mani in tasca per arraffare il facile afferrabile. E poi, che mancanza di gusto, che assenza di colore, il Comune queste strisce a pagamento anche per i residenti avrebbe potuto farle almeno tinteggiare di rosso, così, per l'occasione, per puro spirito di festa. Ma a questa Giunta non solo mancano le idee, le capacità professionali, il coraggio e la forza di iniziare a cambiare Roma per davvero, ma anche il senso dell'ironia e la simpatia di una Raggi versione Sabina Guzzanti, un'artista capace di far ridere facendoti pensare.

Virginia Raggi, strisce blu a pagamento e domeniche ecologiche

Pensare: esercizio quasi fisico e assai critico - forse difficoltoso, ma fondamentale: per esempio pensare che se Roma si estende dieci volte la meglio organizzata Milano, questa non è una buona ragione per non riuscire a pensare di migliorare almeno una decima parte di Roma ...

A un rimedio contro il traffico e l'inquinamento ci pensa questa Giunta non pensante: in arrivo l'ennesimo ripristino delle domeniche ecologiche: evviva! Tutti a piedi, lasciate pure le vostre auto parcheggiate sotto casa, ma occhio che non si trovino tra Viale Libia, Via Cola di Rienzo o Viale Trastevere, perché se non vi pagherete la sosta, la Raggi anticiperà la Befana e come una bella strega con la scopa, dopo aver fatto finta di ramazzare qualche strada...l'auto ve la porterà via...

 

Leggi anche:

Ecco come rubano le giovani borseggiatrici a Roma nella metro VIDEO

Paliano, romeno condannato a 4 anni di carcere per violenza sessuale

Ordigno bellico tra Aprilia e Lanuvio, 6000 persone da evacuare


ARTICOLI CORRELATI
Domenica 19 novembre via libera all'iniziativa che prevede il divieto totale della circolazione ai veicoli all'interno della Fascia Verde del Pgtu, nelle fasce orarie 7.30-12.30 e 16.30-20.30
La visita avrà inizio alle ore 10 con partenza dall'ingresso del parco posto di fronte al mercato rionale (viale della Venezia Giulia angolo via Rovigno d'Istria)
Chiuse le indagini: la Raggi potrebbe rispondere di falso per la nomina di Renato Marra e di abuso d'ufficio per quella di Romeo
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
2
Incidente al km 615 in direzione Napoli, la 37enne Nanda Morgia ha perso la vita in una terribile carambola. Strada chiusa per alcune ore
3
Fa discutere l'iniziativa di due artisti argentini che hanno realizzato una particolare versione della bambola
4
E' bruciato ieri l'ex capannone della Snia in zona Castellaccio tra Anagni e Colleferro
5
Lo afferma Giuseppe Di Bella, riferendosi ai casi di neoplasie in cui sono esaurite le possibilità chirurgiche
1
Da segnalare che all'interno della stazione ferroviaria di Frosinone manca un sistema di videosorveglianza
2
Operazione eseguita dai Carabinieri del Comando Provinciale congiuntamente al personale della locale Questura
3
Un uomo di 53enne trasportato con l'eliambulanza in codice rosso all'ospedale di Latina
1
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
“Finalmente”, anche in Italia, l'attesissimo e controverso documentario sul Megalodon
4
Incidente al km 615 in direzione Napoli, la 37enne Nanda Morgia ha perso la vita in una terribile carambola. Strada chiusa per alcune ore
5
Fa discutere l'iniziativa di due artisti argentini che hanno realizzato una particolare versione della bambola
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]