Venerdì 15 Novembre 2019 ore 10:36
MESSA IN SICUREZZA DELLA ZONA
Ordigno bellico tra Aprilia e Lanuvio, 6000 persone da evacuare
I cittadini delle aree interessate dovranno lasciare la propria abitazione durante le operazioni di bonifica che si terranno domenica 25 novembre. Si inizierà alle ore 8 e si finirà, salvo imprevisti, per le 15

In seguito al ritrovamento di un ordigno bellico della Seconda Guerra Mondiale a via Tufello ad Aprilia, i Comuni di Aprilia e di Lanuvio, di concerto con la Prefettura di Latina, hanno predisposto la messa in sicurezza della zona e la completa rimozione del dispositivo espolsivo per la giornata di domenica 25 novembre. Le operazioni cominceranno alle ore 8 e, salvo imprevisti, finiranno per le 15. Tutta l'area interessata, pertanto, sarà evacuata.


Indicazioni per l'evacuazione di domenica 25 novembre

Per consentire lo svolgimento in sicurezza di tutte le operazioni previste, inoltre, nella zona interessata sarà interrotta la fornitura di energia elettrica e gas. I cittadini delle vie della zona dovranno lasciare la propria abitazione, lasciare aperte le porte interne, chiudere persiane e avvolgibili, chiudere acqua e gas, staccare il contatore dell'energia elettrica, portare con se animali domestici e rimuovere le proprie autovetture. Le aziende di allevamento dovranno ricoverare gli animali in luoghi ubicati al di fuori dell'area interdetta oppure adottare misure di protezione informando la Polizia Locale, che avrà comunque cura di comunicare le disposizioni a tutti gli interessati.


Le vie interessate ad Aprilia

Queste le vie di Aprilia interessate: Via Apriliana dal civico 110, Via Tufello dal civico 10, Ninfa, Campotosto, Nemi, Piediluco, Corbara, Via Campoleone Tenuta civici 10 e 7, Via Campoleone Scalo, Molveno, Ledro, Braies, Lesina, Lugano, Toblino, Via Vallelata dal civico 89, Monte Circeo, Dei Prati, Monte Luco, Monte Pellegrino, Monte Ocre, Velino, Artemisio, Via Nettunense, Ingresso civ 76, Monti Tiburtini e Via Reno civici 28 e 29. 


Le strade da evacuare a Lanuvio

A Lanuvio, invece, saranno evacuate Via Nettunense (lato destro da 58 a 190, lato sinistro da 87 a 203), Via G. Marconi (intero tratto), Via E. Fermi (intero tratto), Via A. Volta (intero tratto), Via E. Mattei (intero tratto), Via L. Einaudi (intero tratto), Via E. De Nicola (intero tratto), Via G. Impastato (da civico 12), Via F.lli Rosselli (intero tratto), Via I Maggio (da civico 27 a civico 73 e da civico 20 a civico 70), Via Pascolare Basso (intero tratto), Via Formale Rotondo (intero tratto) e Via Don L. Sturzo (intero tratto).


Evacuazione di domenica 25 novembre: le aree di accoglienza ad Aprilia e Lanuvio

Il Comune di Aprilia ha previsto due aree di accoglienza per tutti i cittadini che non hanno un altro luogo dove attendere il termine della bonifica: una presso il Polo CulturAprilia ed una nella struttura Ex Cral. Il Comune di Lanuvio metterà a disposizione dei cittadini un centro di raccolta all'interno del campo sportivo e del centro anziani di Campoleone in Via Cisternense.

 

Leggi anche:

Aprilia, Bimbo di 5 anni muore schiacciato da armadio

Aprilia, straordinaria ondata di maltempo, danneggiate linee elettriche


ARTICOLI CORRELATI
L’intervento si svolge senza problemi e per i residenti della zona si torna finalmente alla normalità
Ecco cosa fare prima di uscire di casa per un'evacuazione
Domenica 5 maggio si effettueranno le operazioni di despolettamento e rimozione dell’ordigno bellico
I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
UNA CAMPAGNA SOLIDALE MA ANCHE DI PREVENZIONE Ostia: vaccini antinfluenzali gratuiti per i senza tetto
L'iniziativa di "Medici senza fissa dimora" in collaborazione con la Asl Roma 3 offre vaccinazioni gratuite ai clochard
Data di pubblicazione: 2019-11-15 09:07:19
2
Fabio Sanfilippo scrisse su Facebook un'invettiva contro le politiche del leader del Carroccio. Ora è arrivata la sospensione ma non finisci qui
Data di pubblicazione: 2019-11-15 06:22:06
1
Il toccante messaggio d'addio che il figlio dell'operaio morto nella discarica in seguito ad un incidente con un automezzo, affida al suo profilo Facebook
Data di pubblicazione: 2019-11-10 20:39:48
2
A causa delle avverse condizioni meteo, sono stati molti gli interventi della Protezione Civile nella zona dei Castelli Romani. Interessati dalla tromba d'aria anche Velletri, Albano e Lanuvio
Data di pubblicazione: 2019-11-12 21:15:38
3
Sul posto immediatamente due squadre  dei vigili del fuoco di Roma con supporto.del nucleo NBCR, per i controlli necessari
Data di pubblicazione: 2019-11-11 18:17:16
4
In questo terribile omicidio anche la fidanzata e gli amici più vicini a Luca non raccontano ciò che sanno, ostacolando la verità
Data di pubblicazione: 2019-11-12 12:55:35
5
Protesta indetta da Slm Fast Confsal e Cambia-Menti M410. Saranno rispettate le fasce di garanzia
Data di pubblicazione: 2019-11-13 10:53:36
1
Nella tarda mattinata di sabato 9 Novembre sono stati chiamati i soccorsi per un incidente a un operatore della discarica di rifiuti
Data di pubblicazione: 2019-11-09 12:31:31
2
L'epicentro a sud est di Balsorano in provincia dell'Aquila. Traffico ferroviario sulla linea Roma- Cassino sospeso per accertamenti. Scuole chiuse nel frusinate
Data di pubblicazione: 2019-11-07 18:43:15
3
Il toccante messaggio d'addio che il figlio dell'operaio morto nella discarica in seguito ad un incidente con un automezzo, affida al suo profilo Facebook
Data di pubblicazione: 2019-11-10 20:39:48
4
Programmata una manifestazione per Giovedì 7 Novembre alle 18 al teatro "Le Sedie" di Labaro per far sentire la voce dei Comuni interessati e di tutti i passeggeri
Data di pubblicazione: 2019-11-03 22:06:09
5
A causa delle avverse condizioni meteo, sono stati molti gli interventi della Protezione Civile nella zona dei Castelli Romani. Interessati dalla tromba d'aria anche Velletri, Albano e Lanuvio
Data di pubblicazione: 2019-11-12 21:15:38
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]