Giovedì 19 Settembre 2019 ore 08:18
Paliano, romeno condannato a 4 anni di carcere per violenza sessuale
I fatti risalgono allo scorso anno. Il tribunale ha anche inflitto all'uomo, residente a Serrone, l'interdizione dai pubblici uffici per cinque anni. La difesa presenterà ricorso in appello

Un uomo di 31 anni di origini romene è stato condanna a quattro anni di carcere per violenza sessuale. I fatti risalgono allo scorso anno, quando l'ex fidanzata 38enne denunciò di essere stata vittima di un'aggressione sessuale a Paliano. 


Violenza sessuale in casa e all'interno di un furgone

Dopo aver trascorro una serata con la donna, il 31enne la convinse a seguirlo a casa. Secondo l'accusa, lì si sarebbero cominciate a consumare le violenze, poi proseguite in un furgone dove l'uomo le avrebbe legato le gambe per poi abusarla a più riprese. La donna, che chiese aiuto al suo nuovo compagno, si recò in ospedale a farsi visitare e presentò una denuncia nei confronti dell'uomo, residente a Serrone, poi arrestato dai Carabinieri. 


La condanna a quattro anni di reclusione

In sede processuale il pm Monica Montemerani ha avanzato la richiesta di condanna a quattro anno nei confronti dell'uomo. La difesa, rappresentata dall'avvocato Gabriella Sugamele, ha sostenuto che non ci fosse traccia della violenza subita, che non sarebbe stata riscontrata dai medici. Il tribunale ha inflitto al romeno la pena di quattro anni di reclusione e l'interdizione dai pubblici uffici per cinque anni. La difesa ha annunciato che farà ricorso in appello.


Violenza sulle donne, Bonaccorsi: dati allarmanti

Proprio pochi giorni fa sul tema della violenza di genere l'assessora regionale Lorenza Bonaccorsi ha snocciolato alcuni numeri: "I dati Istat sono allarmanti: il 31, 5% delle donne tra i 16 e i 70 anni ha subito nel corso della propria vita una qualche forma di violenza fisica o sessuale, ma solo il 3,4% delle donne vittime di violenza si è rivolta a un centro antiviolenza".

 

Leggi anche:

Femminicidi: nell'allarme sicurezza, "Prima gli italiani". Leggi i dati

San Lorenzo, presi 2 senegalesi, avrebbero violentato e ucciso Desirée


ARTICOLI CORRELATI
I coniugi sarebbero entrambi sordomuti: l'uomo ha tentato il suicidio ed è ora piantonato
E' bruciato ieri l'ex capannone della Snia in zona Castellaccio tra Anagni e Colleferro
L'iniziativa è stata sottoscritta dal sindaco di Anagni e condivisa da altri comuni dell'area nord del frusinate
I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Le nostre richieste sono rimaste inascoltate, asserragliati dietro a delle transenne, vigilati a vista come i peggior delinquenti dovevamo rimanere lontani dall'incontro
Data di pubblicazione: 2019-09-15 10:51:37
2
Impatto in via Italia nella notte tra sabato e domenica
Data di pubblicazione: 2019-09-16 11:12:48
3
L'oggetto aveva la forma di un ordigno, ma era uno strumento per caricare i telefoni cellulari
Data di pubblicazione: 2019-09-17 11:16:37
4
L'indagine dei militari riguarda noti personaggi della malavita pontina
Data di pubblicazione: 2019-09-16 08:46:54
5
Le organizzazioni sindacali Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl Fna e Faisa Cisal hanno proclamato uno sciopero della durata di 24 ore
Data di pubblicazione: 2019-09-16 18:12:59
1
Due vetture che viaggiavano su direzioni opposte si sono scontrate frontalmente
Data di pubblicazione: 2019-09-07 09:47:21
2
Le nostre richieste sono rimaste inascoltate, asserragliati dietro a delle transenne, vigilati a vista come i peggior delinquenti dovevamo rimanere lontani dall'incontro
Data di pubblicazione: 2019-09-15 10:51:37
3
Ecco cosa fare prima di uscire di casa per un'evacuazione
Data di pubblicazione: 2019-09-10 13:14:29
4
Le scosse di magnitudo 4.1 e 3.2 sono state avvertite distintamente anche nel Reatino e debolmente nei quartieri settentrionali di Roma
Data di pubblicazione: 2019-09-01 07:06:04
5
Per il personale dell'azienda dei trasporti, in arrivo il ticket elettronico da utilizzare presso tutti gli esercizi convenzionati 
Data di pubblicazione: 2019-09-02 09:41:18
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]