Acquafondata Acuto Alatri Alvito Amaseno Anagni
Aquino Arce Arnara Arpino Atina Ausonia
Belmonte Castello Boville Ernica Broccostella Campoli Appennino Casalattico Casalvieri
Cassino Castelliri Castelnuovo Parano Castro dei Volsci Castrocielo Ceccano
Ceprano Cervaro Colfelice Colle San Magno Collepardo Coreno Ausonio
Esperia Falvaterra Ferentino Filettino Fiuggi Fontana Liri
Fontechiari Frosinone Fumone Gallinaro Giuliano di Roma Guarcino
Isola del Liri Monte San Giovanni Campano Morolo Paliano Pastena Patrica
Pescosolido Picinisco Pico Piedimonte San Germano Piglio Pignataro Interamna
Pofi Pontecorvo Posta Fibreno Ripi Rocca d'Arce Roccasecca
San Biagio Saracinisco San Donato Val di Comino San Giorgio a Liri San Giovanni Incarico San Vittore del Lazio Sant'Ambrogio sul Garigliano
Sant'Andrea del Garigliano Sant'Apollinare Sant'Elia Fiumerapido Santopadre Serrone Settefrati
Sgurgola Sora Strangolagalli Supino Terelle Torre Cajetani
Torrice Trevi nel Lazio Trivigliano Vallecorsa Vallemaio Vallerotonda
Veroli Vicalvi Vico nel Lazio Villa Latina Villa Santa Lucia Villa Santo Stefano
Viticuso
Martedì 12 Novembre 2019 ore 04:31
15 DICEMBRE MUSICA DI BACH E LATINA
L’Aula Magna La Sapienza di Roma presenta "Rumba con Bach"
Il concerto accosta Bach “come è” a Bach contaminato con la musica sudamericana dai compositori Efrain Oscher e Gonzalo Grau

L’Aula Magna dell'Università La Sapienza Città Universitaria di Roma presenta “Rumba con Bach”: musica di Bach e musica latina, con tre grandi solisti che incrociano armonie barocche e ritmi sudamericani.

Cosa hanno in comune Bach e la rumba?

Apparentemente niente, ma ne siamo proprio sicuri? Una risposta la daranno Veronika Eberle (violino), Edicson Ruiz (contrabbasso) e Gonzalo Grau (percussioni) che sabato 15 dicembre alle 17.30 saranno all’Aula Magna dell’Università “Sapienza” (ingresso da Piazzale Aldo Moro 5) per i concerti della IUC (Istituzione Universitaria dei Concerti). Il loro progetto “Rumba con Bach” incuriosisce già dal titolo.

Il concerto accosta Bach “come è” a Bach contaminato con la musica sudamericana dai compositori Efrain Oscher e Gonzalo Grau, due musicisti “latinos” – uruguaiano il primo, venezuelano il secondo - perfezionatisi in Europa e Usa.

Edicson Ruiz, contrabbassista dei Berliner Philharmoniker, la migliore orchestra del mondo, apre il concerto eseguendo col contrabbasso la Suite n. 1 per violoncello, un vero tour de force virtuosistico. Poi Veronika Eberle suona la Partita n. 2 per violino solo di Bach, che contiene la celeberrima Ciaccona.

Musica di Bach e musica latina, con tre grandi solisti

Il terzo brano vede la Eberle e Ruiz insieme nella Passacaglia per violino e contrabbasso di Efrain Oscher, che contamina la antica danza usata da Bach con la musica sudamericana; composta nel 2018, è ora in prima esecuzione italiana.

Per finire, un’altra prima esecuzione in Italia: Rumbach for J. S. di Gonzalo Grau, che mette in parallelo cinque danze del Settecento che si trovano nelle suite di Bach e cinque danze caraibiche.

A sedici anni Veronika Eberle già debuttava al festival di Salisburgo con i Berliner Philharmoniker diretti da Sir Simon Rattle ed ora è unanimemente considerata uno dei più grandi talenti del violino emersi recentemente.

Il suo eccezionale talento, il suo equilibrio e la sua matura musicalità le sono riconosciuti dalle orchestre, sedi concertistiche e festival più importanti del mondo intero, nonché da alcuni dei più eminenti direttori d'orchestra.

Il venezuelano Edicson Ruiz, contrabbassista dei Berliner Philharmoniker, la migliore orchestra del mondo, ha due record: quando è entrato in quell’orchestra a 17 anni era il più giovane tra quei musicisti e il primo sudamericano a farne parte.

Gonzalo Grau, anch’egli venezuelano, è un polistrumentista, che oltre alle percussioni suona il pianoforte, il violoncello e la viola da gamba; ha ideato molti suoi progetti musicali e ha collaborato con celebri musicisti, classici e no, tra cui Ronaldo Villazon, Osvaldo Golijov e le sorelle Labèque, vincendo due ECHO Award e uno Choc de la musique.

RumBach: Rumba con Bach Prima italiana

Veronika Eberle violino

Edicson Ruiz contrabbasso

Gonzalo Grau percussioni

Bach Suite n. 1 per violoncello solo BWV 1007 (trascr. per contrabbasso di E. Ruiz)

Bach Partita n. 2 per violino solo BWV 1004

Oscher Passacaglia per violino e contrabbasso (2018)

Grau RumBach for J. S. per violino e contrabbasso con percussioni obbligate (2017)

Città Universitaria - Palazzo del Rettorato

Piazzale Aldo Moro 5, Roma

Ufficio Stampa dell'Istituzione Universitaria dei Concerti:

Mauro Mariani


ARTICOLI CORRELATI
“Uno dei talenti più straordinari che mi sia capitato d’incontrare”: così Salvatore Accardo ha definito la violinista italo-romena Anna Tifu
Dal suo enorme repertorio Canino ha scelto per l’occasione tre compositori del periodo classico, ovvero Haydn, Mozart e Clementi
Alessandrini insieme a Concerto Italiano presenta ora questo suo progetto nell’ambito della stagione della IUC, sabato 2 febbraio alle 17.30 nell’Aula Magna dell'Università Sapienza 
I PIU' LETTI IN APPUNTAMENTI
GIORNO SETTIMANA MESE
1
A SPASSO NEL FINE SETTIMANA CON ANCI LAZIO Dove andare a Roma e nel Lazio nel weekend del 1, 2 e 3 Novembre
Questa fine della settimana nel Lazio e in redazione si parla di sacro, profano e prodotti fatti a mano!
Data di pubblicazione: 2019-11-01 08:22:49
2
A SPASSO NEL FINE SETTIMANA CON ANCI LAZIO Dove andare a Roma e nel Lazio nel weekend dell'8, 9 e 10 Novembre
Come scaldarsi con i piatti tipici locali della stagione e il calore delle feste che hanno luogo ogni weekend nei piccoli centri abitati dei nostri borghi
Data di pubblicazione: 2019-11-07 17:18:33
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]