Accumoli Amatrice Antrodoco Ascrea Belmonte in Sabina Borbona
Borgo Velino Borgorose Cantalice Cantalupo in Sabina Casaprota Casperia
Castel di Tora Castel Sant'Angelo Castelnuovo di Farfa Cittaducale Cittareale Collalto Sabino
Colle di Tora Collegiove Collevecchio Colli sul Velino Concerviano Configni
Contigliano Cottanello Fara in Sabina Fiamignano Forano Frasso Sabino
Greccio Labro Leonessa Longone Sabino Magliano Sabina Marcetelli
Micigliano Mompeo Montasola Monte San Giovanni in Sabina Montebuono Monteleone Sabino
Montenero Sabino Montopoli di Sabina Morro Reatino Nespolo Orvinio Paganico Sabino
Pescorocchiano Petrella Salto Poggio Bustone Poggio Catino Poggio Mirteto Poggio Moiano
Poggio Nativo Poggio San Lorenzo Posta Pozzaglia Sabina Rieti Rivodutri
Rocca Sinibalda Roccantica Salisano Scandriglia Selci Stimigliano
Tarano Toffia Torri in Sabina Torricella in Sabina Turania Vacone
Varco Sabino
Lunedì 20 Maggio 2019 ore 05:01
15 DICEMBRE MUSICA DI BACH E LATINA
L’Aula Magna La Sapienza di Roma presenta "Rumba con Bach"
Il concerto accosta Bach “come è” a Bach contaminato con la musica sudamericana dai compositori Efrain Oscher e Gonzalo Grau

L’Aula Magna dell'Università La Sapienza Città Universitaria di Roma presenta “Rumba con Bach”: musica di Bach e musica latina, con tre grandi solisti che incrociano armonie barocche e ritmi sudamericani.

Cosa hanno in comune Bach e la rumba?

Apparentemente niente, ma ne siamo proprio sicuri? Una risposta la daranno Veronika Eberle (violino), Edicson Ruiz (contrabbasso) e Gonzalo Grau (percussioni) che sabato 15 dicembre alle 17.30 saranno all’Aula Magna dell’Università “Sapienza” (ingresso da Piazzale Aldo Moro 5) per i concerti della IUC (Istituzione Universitaria dei Concerti). Il loro progetto “Rumba con Bach” incuriosisce già dal titolo.

Il concerto accosta Bach “come è” a Bach contaminato con la musica sudamericana dai compositori Efrain Oscher e Gonzalo Grau, due musicisti “latinos” – uruguaiano il primo, venezuelano il secondo - perfezionatisi in Europa e Usa.

Edicson Ruiz, contrabbassista dei Berliner Philharmoniker, la migliore orchestra del mondo, apre il concerto eseguendo col contrabbasso la Suite n. 1 per violoncello, un vero tour de force virtuosistico. Poi Veronika Eberle suona la Partita n. 2 per violino solo di Bach, che contiene la celeberrima Ciaccona.

Musica di Bach e musica latina, con tre grandi solisti

Il terzo brano vede la Eberle e Ruiz insieme nella Passacaglia per violino e contrabbasso di Efrain Oscher, che contamina la antica danza usata da Bach con la musica sudamericana; composta nel 2018, è ora in prima esecuzione italiana.

Per finire, un’altra prima esecuzione in Italia: Rumbach for J. S. di Gonzalo Grau, che mette in parallelo cinque danze del Settecento che si trovano nelle suite di Bach e cinque danze caraibiche.

A sedici anni Veronika Eberle già debuttava al festival di Salisburgo con i Berliner Philharmoniker diretti da Sir Simon Rattle ed ora è unanimemente considerata uno dei più grandi talenti del violino emersi recentemente.

Il suo eccezionale talento, il suo equilibrio e la sua matura musicalità le sono riconosciuti dalle orchestre, sedi concertistiche e festival più importanti del mondo intero, nonché da alcuni dei più eminenti direttori d'orchestra.

Il venezuelano Edicson Ruiz, contrabbassista dei Berliner Philharmoniker, la migliore orchestra del mondo, ha due record: quando è entrato in quell’orchestra a 17 anni era il più giovane tra quei musicisti e il primo sudamericano a farne parte.

Gonzalo Grau, anch’egli venezuelano, è un polistrumentista, che oltre alle percussioni suona il pianoforte, il violoncello e la viola da gamba; ha ideato molti suoi progetti musicali e ha collaborato con celebri musicisti, classici e no, tra cui Ronaldo Villazon, Osvaldo Golijov e le sorelle Labèque, vincendo due ECHO Award e uno Choc de la musique.

RumBach: Rumba con Bach Prima italiana

Veronika Eberle violino

Edicson Ruiz contrabbasso

Gonzalo Grau percussioni

Bach Suite n. 1 per violoncello solo BWV 1007 (trascr. per contrabbasso di E. Ruiz)

Bach Partita n. 2 per violino solo BWV 1004

Oscher Passacaglia per violino e contrabbasso (2018)

Grau RumBach for J. S. per violino e contrabbasso con percussioni obbligate (2017)

Città Universitaria - Palazzo del Rettorato

Piazzale Aldo Moro 5, Roma

Ufficio Stampa dell'Istituzione Universitaria dei Concerti:

Mauro Mariani


ARTICOLI CORRELATI
Dal suo enorme repertorio Canino ha scelto per l’occasione tre compositori del periodo classico, ovvero Haydn, Mozart e Clementi
“Uno dei talenti più straordinari che mi sia capitato d’incontrare”: così Salvatore Accardo ha definito la violinista italo-romena Anna Tifu
Alessandrini insieme a Concerto Italiano presenta ora questo suo progetto nell’ambito della stagione della IUC, sabato 2 febbraio alle 17.30 nell’Aula Magna dell'Università Sapienza 
I PIU' LETTI IN APPUNTAMENTI I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
Partito Domenica 25 ottobre, si è conclusa la prima serie del programma che ha risollevato le sorti di alberghi, locande e bed & breakfast sull’orlo del fallimento
2
Si dice che il Natale sia da trascorrere in famiglia, ma se si riesce a fare un viaggio a Bolzano durante il periodo delle feste si resta incantati
3
Nuova apertura del patron Stefano Nucci che ha scelto come chef consultant Riccardo Di Giacinto ed Enrico Camelio formatore del personale di sala
4
APPUNTAMENTI RIETI Il Carnevale di Viareggio
Inizia Domenica primo Febbraio il Carnevale di Viareggio 2015 con tanti carri allegorici
5
Ogni 3 minuti nel mondo nasce un bambino con una malformazione al volto che gli impedisce di fare la cosa più semplice e bella nella vita: sorridere
1
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
2
“Finalmente”, anche in Italia, l'attesissimo e controverso documentario sul Megalodon
3
La Roma batte il Pescara in trasferta per 1-4 e guadagna punti sul Napoli, adesso a meno quattro in classifica
4
E' accaduto sulla corsa Roma-Rieti all'altezza di Osteria Nuova: i passeggeri, sbigottiti, costretti a restare fermi per 30 minuti
5
Fa discutere l'iniziativa di due artisti argentini che hanno realizzato una particolare versione della bambola
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]