Affile Agosta Albano Laziale Allumiere Anguillara Sabazia Anticoli Corrado
Anzio Arcinazzo Romano Ardea Ariccia Arsoli Artena
Bellegra Bracciano Camerata Nuova Campagnano di Roma Canale Monterano Canterano
Capena Capranica Prenestina Carpineto Romano Casape Castel Gandolfo Castel Madama
Castel San Pietro Romano Castelnuovo di Porto Cave Cerreto Laziale Cervara di Roma Cerveteri
Ciampino Ciciliano Cineto Romano Civitavecchia Civitella San Paolo Colleferro
Colonna Fiano Romano Filacciano Fiumicino Fonte Nuova Formello
Frascati Gallicano nel Lazio Gavignano Genazzano Genzano di Roma Gerano
Gorga Grottaferrata Guidonia Montecelio Jenne Labico Ladispoli
Lanuvio Lariano Licenza Magliano Romano Mandela Manziana
Marano Equo Marcellina Marino Mazzano Romano Mentana Monte Compatri
Monte Porzio Catone Monteflavio Montelanico Montelibretti Monterotondo Montorio Romano
Moricone Morlupo Nazzano Nemi Nerola Nettuno
Olevano Romano Palestrina Palombara Sabina Percile Pisoniano Poli
Pomezia Ponzano Romano Riano Rignano Flaminio Riofreddo Rocca Canterano
Rocca di Cave Rocca di Papa Rocca Priora Rocca Santo Stefano Roccagiovine Roiate
Roma Roviano Sacrofano Sambuci San Cesareo San Gregorio da Sassola
San Polo dei Cavalieri San Vito Romano Sant'Angelo Romano Sant'Oreste Santa Marinella Saracinesco
Segni Subiaco Tivoli Tolfa Torrita Tiberina Trevignano Romano
Vallepietra Vallinfreda Valmontone Velletri Vicovaro Vivaro Romano
Zagarolo
Martedì 22 Gennaio 2019 ore 13:50
NATALE A PARIGI
Parigi, il ristorante italiano Cherche Midi festeggia 40 anni
Un autentico ristorante italiano nel cuore di Parigi: Cherche Midi, in rue du Cherche Midi 22, una vera istituzione parigina

Un vero ristorante italiano a Parigi: Cherche Midi

Un autentico ristorante italiano nel cuore di Parigi: Cherche Midi, in rue du Cherche Midi 22, una vera istituzione parigina, fondato nel 1978 dai fratelli Di Meo, originari del Molise, mercanti di quadri e grandi appassionati di cucina, per far scoprire e apprezzare i sapori della loro infanzia molisana nella capitale francese. Oggi Lo storico bistrot situato nello splendido quartiere di Saint-Germain-des-Prés è gestito con cordialità e capacità da Nello e Lydie Di Meo e offre ai suoi avventori pasta fresca, ravioli, gnocchi fatti in casa e un ambiente conviviale e accogliente. 


 

Il menù

Il menù è composto  da prodotti di alta qualità, accuratamente selezionati, come la mozzarella di bufala, che arriva in aereo ogni martedì e venerdì, il prosciutto di Parma S.Ilario, la mortadella al tartufo di Bidinelli, il culatello di Zibello, il lardo di Colonnata, il parmigiano reggiano, l’olio d'oliva umbro e i pomodori pelati della Puglia. 

40 Anni e un libro per festeggiarli 

Quest’anno Cherche Midi festeggia i suoi primi 40 con un bellissimo libro di ricette “ 40 Anni. 40 Primi” in cui racconta 40 ricette di pasta, risotti, polente e gnocchi corroborate da deliziose fotografie di Franco Pagetti. Al suo interno troverete in versione bilingue, francese e inglese, le ricette delle casarecce con le melanzane,  del risotto alla milanese,  degli gnocchi burro e salvia, dei tagliolini al nero di seppia, dei tonnarelli cacio e pepe e molte altre. 

Cherche Midi fa parte dell’Unione dei  ristoranti del Buon Ricordo. Le materie prime fanno la differenza e l’arte di cucinare pure, un binomio perfetto che al ristorante Cherche Midi è garantito. 

Ci dicono Lydie e Nello Di Meo: “Abbiamo aperto il nostro bistrot italiano Le Cherche Midi nel 1978. Per il suo quarantesimo anniversario, pubblichiamo questo libro di cucina di primi piatti". 

Per info: Le Cherche Midi 

 

Leggi anche: 

Natale sta arrivando: regalatevi Parigi e l'Hotel Castille Foto

Londra. A Natale il Courthouse Hotel si veste di incanto e magia FOTO

Matrimonio a Castello Banfi, una favola moderna al sapore di Toscana


ARTICOLI CORRELATI
Da non perdere la presentazione del premio “I Migliori 100 Ristoranti Italiani” della guida MangiaeBevi, domenica 26 novembre alle 11.30
In Italia c’è ovunque un fritto di tutto rispetto: vi parleremo del fritto piemontese, bolognese, romano e napoletano
La locandina di Apicio è la rubrica di food economia di Domenico di Catania, consulente economista e chef
I PIU' LETTI IN VIAGGI I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
Un percorso di circa 200 chilometri lungo la via Latina, una delle più antiche vie romane che collegava Roma a Capua
2
STORIA, VITTIME E SOFFERENZA DA NON DIMENTICARE Anzio, Museo dello sbarco: sottovalutato e da valorizzare
Speriamo che il nostro appello sia accolto da chi potrà attribuire al museo il valore e l'importanza che merita
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Tre casi registrati tra Montesacro e il quartiere africano. Fatti che passano in secondo piano rispetto alle altre storie di cronaca nera
5
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]
EDitt | Web Agency