Martedì 25 Giugno 2019 ore 12:19
CACCIA SICURA
Incidenti di caccia, al via una scuola venatoria per formare cacciatori
Rendere i cacciatori in grado di svolgere l’attività venatoria in tutta sicurezza. Fondamentale, prima degli esami finali, sarà il confronto con uno psicologo

Cordoglio e tristezza, da parte dell’associazione Anuu Lazio, per la morte di Placidino Villani, il giovane cacciatore di Esperia, deceduto durante una battuta di caccia. L’ennesimo incidente tra i boschi ciociari che chiude un anno nero per l’attività venatoria della provincia di Frosinone.

L’Anuu, Associazione dei Migratoristi Italiani, è stata costituita il 28 marzo 1958 a Bergamo, per lo studio, la tutela e la conservazione delle cacce tradizionali italiane agli uccelli migratori.

Lo scopo fondamentale dell’associazione è quello di garantire una gestione corretta e scientifica dell’attività venatoria, nel rispetto delle tradizioni cinegetiche del nostro Paese e attraverso un prelievo razionale delle risorse faunistiche, da realizzarsi tramite censimenti, rigorosi piani di utilizzo sostenibile ed accurata gestione del territorio.

L’ente che si occupa di caccia e difesa dell’ambiente, già in virtù di quanto accaduto in passato, sta lavorando ad una vera e propria scuola venatoria per formare i cacciatori e fornire loro tutti i mezzi necessari per renderli in grado di svolgere l’attività venatoria in tutta sicurezza. E’ questo il progetto che l’ANUU Lazio e la Confagricoltura di Frosinone ora vogliono accelerare. Si stanno limando i dettagli: affidate già le operazioni ad esperti del settore e non solo.

Sarà il rappresentante dell’ANUU e dell’ATC FR1 Renato Antonucci a tenere le lezioni nei locali dalla Confagricoltura, nelle corso delle quali spiegherà ai cacciatori come agire nelle varie situazioni che si possono presentare durante una battuta. Fondamentale sarà il confronto, prima degli esami finali, con uno psicologo che dovrà riscontrare la capacità e la serenità della persona nell’uso dell’arma.

Un’iniziativa importante da parte dei due enti che vogliono dare un contributo per rendere l’attività venatoria più sicura ed evitare spiacevoli incidenti che, soprattutto in questi ultimi mesi, si sono ripetuti sul nostro territorio così come in tutta Italia.   


ARTICOLI CORRELATI
A "Un Giorno Speciale" su Radio Radio vivace scambio di vedute sulla caccia. Tozzi: "I cacciatori sono dei poveracci"
I fatti nei boschi di Montebuono (Rieti): il 44enne di Cesano Luigi Spinucci ucciso da un colpo di fucile di un suo amico
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Tre casi registrati tra Montesacro e il quartiere africano. Fatti che passano in secondo piano rispetto alle altre storie di cronaca nera
5
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
1
E' stata forte la scossa, avvertita anche nei piano terra delle abitazioni. A Colonna segnalate in alcune case del centro, crepe e distacchi di cornicione
2
La tragedia si è consumata intorno alle 2:00, quando il giovane con altri amici ha raggiunto la stazione
3
Inquinamento e diossina, sono ultra nocivi per la nostra salute ma evidentemente essere abituati a incendi di ogni genere, ci lascia quasi indifferenti
4
Il fatto è avvenuto nella mattinata odierna. Al momento si pensa a un cortocircuito
5
“Tale decisione è stata presa sia per motivazioni logistiche, sia per espressa volontà di svolgere le esequie a Rocca di Papa in modo tale da consentire a tutta la cittadinanza di partecipare, come il sindaco avrebbe voluto”
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]